5 drink a base di vodka

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si organizza una serata con gli amici i drink vengono particolarmente apprezzati. Ne esistono di vari tipi e molti hanno degli ingredienti in comune. Uno dei più adoperati è la vodka, che si accosta bene a molte combinazioni. Inoltre, si usano in molte occasioni ed alcune versioni hanno un trascorso molto interessante. Tanto che, molti di essi si ispirano ad alcuni eventi particolari, in cui famosi barman hanno avuto una fulminea idea. Creando così, dei drink speciali. Nella seguente guida indico 5 drink a base di vodka.

26

Screwdriver

Il primo drink a base di vodka è lo Screwdriver. È facile da preparare e occorrono solo due ingredienti per realizzarlo. La vodka è l'elemento principale che va miscelato con del succo di arancia, da preferire fresco. Ovviamente, quando gli agrumi non sono disponibili si possono sostituire con un succo in busta. Il drink va fatto direttamente nel bicchiere, aggiungendo prima il ghiaccio, la vodka secca e il succo di arancia.

36

Sex on the beach

Un altro drink a base di vodka è il Sex on the Beach. Questo è un genere di long drink semplice da fare. Ha un gusto particolare e molto intenso. Per prepararlo occorrono 4 cl di vodka, 2 cl di liquore alla pesca, 4 cl di succo di arancia e di succo di mirtillo. Presi tutti i componenti, si inseriscono nello shaker, mettendo alla fine il ghiaccio.

Continua la lettura
46

Black Russian

Il Black Russian è un altro drink a base di vodka. Questo drink ha origini lontane. Venne realizzato nel 1949 e riscontrò un notevole successo. Tanto che, da quel giorno viene spesso richiesto. È un drink che va preparato con molta attenzione, sopratutto quando si mescolano gli ingredienti. Nonostante ciò, nell'insieme risulta facile da fare. Per realizzarlo si devono adoperare 7 parti di vodka e 3 parti di liquore al caffè.

56

Cosmopolitan

Uno dei drink che riscontra maggior successo è il Cosmopolitan. È un drink molto apprezzato ed è perfetto per qualsiasi occasione. Per prepararlo bisogna versare nello shaker del ghiaccio, 80 ml di vodka e 30 ml di Cointreau. Infine, aggiungere 30 ml di lime filtrato con un colino a maglie e 60 ml di succo di mirtillo rosso pronto. Dopodiché, si chiude il contenitore e si agita per venti secondi. Infine, versare il drink nelle coppe e decorare con una fetta di lime.

66

Vodka Martini

L'ultimo dei drink a base di vodka è il Vodka martini. Questo drink si distingue dagli altri per la sua peculiare preparazione. Quest'ultimo, infatti, non va mescolato, ma rigorosamente miscelato con gli altri ingredienti. Utilizzandoli con una particolare attenzione, fino ad ottenere il drink. Per farlo bisogna mettere dentro a un bicchiere quattro cubetti di ghiaccio e dell'acqua. Una volta ghiacciata la coppa, togliere l'acqua e aggiungere 1/2 parte di Vermouth. Per poi, girare il liquido con l'apposito cucchiaio dal manico lungo. A questo punto, si deve togliere il ghiaccio, il contenuto dalla coppa e versare 3 parti di vodka. Per concludere, si passa sull'orlo del bicchiere la buccia del limone e si aggiunge nel drink un'oliva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare un Vodka Martini o Vodkatini

Uno dei drink più famosi, soprattutto per chi ha visto molti film e telefilm americani, il Vodkatini è il celebre cocktail versato nella coppa Martini insieme alla famosa oliva verde che viene immersa nell'alcool. Fino al 2011 il Vodkatini faceva parte...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di vodka

La vodka costituisce una bevanda alcolica originaria probabilmente della Russia o della Polonia. Questa bevanda può essere bevuta da sola ma si adatta bene anche alla realizzazione di numerosi cocktail piuttosto apprezzati. In questa guida pertanto verranno...
Vino e Alcolici

Come preparare la vodka aromatizzata

La vodka è una delle bevande alcoliche più conosciute e famose. La bevanda base è molto secca e può essere usata anche per cucinare. Come nella famosa ricetta anni ottanta delle penne alla vodka. Ciononostante, la vodka liscia può essere difficile...
Vino e Alcolici

Come preparare un energy drink

Avere qualcosa da bere che ci faccia rinsavire è sempre utile sia in ufficio, sia in momenti di particolare difficoltà fisica come durante lo sport e sia nei cambi di stagione (in particolare quando si va incontro alla primavera e all'estate). In questa...
Vino e Alcolici

Come fare la vodka in casa

Qualche volta dopo un pranzo oppure una cena con amici e parenti si gusta una bevanda alcolica per favorire la digestione del pasto appena consumato. Generalmente si preferiscono comprare queste bevande già confezionate negli apposti negozi. Il loro...
Vino e Alcolici

Le varianti del Moscow Mule

Il Moscow Mule è uno dei pilastri del bere miscelato. Ha origine in un bar di Los Angeles gestito da due imprenditori ma fu creato da John G. Martin intento a pubblicizzare la propria azienda Smirnoff, produttrice di vodka (poco utilizzata negli Stati...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di fragola

È arrivata l'estate e non c'è cosa migliore in questa fantastica stagione di rilassarsi al sole sorseggiando un buon drink. Ma quale scegliere? Con questo caldo di certo è preferibile optare per quelli a base di frutta. Ed allora in questa semplice...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.