5 errori in cucina che gli chef non fanno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mentre si cucina ci si chiede sempre come fanno gli chef a preparare delle pietanze così perfette. Naturalmente loro sono degli esperti, hanno studiato e hanno alle spalle anni di esperienza e gavetta. Ma oltre a questo, gli chef si differenziano da noi comuni mortali, dal fatto che non fanno degli errori che molti di noi invece compiono quasi quotidianamente. Ecco una lista dei 5 errori in cucina che gli chef non fanno.

26

Non cuociono le pietanze a qualsiasi temperatura

Uno degli errori che gli chef non fanno mai è cuocere le pietanze a qualsiasi temperatura. Ogni alimento e ogni tipo di cottura necessita di una certa temperatura. Gli chef si avvalgono di strumenti tecnici per misurare la temperatura dell'acqua calda o dell'olio per la frittura, in genere si tratta di termometri da immersione. Questi purtroppo non sono presenti nella maggior parte delle nostre cucine, anche se sarebbero molto utili per farci cucinare meglio.

36

Non sprecano gli ingredienti

Un'altro errore che gli chef non fanno è sprecare gli alimenti che usano. In molti preferiamo usare alimenti pregiati e costosi, come olio e spezie, convinti che così facendo le nostre pietanze siano perfette. Ma in verità, gli chef usano questi ingredienti solo per condire il piatto nella fase dell'impiattamento, mentre durante la cottura utilizzano alimenti comunissimi come l'olio di semi.

Continua la lettura
46

Non perdono d'occhio le pentole sui fornelli

Quante volte ci sarà capitato di cucinare qualcosa e di lasciarla incustodita qualche istante per fare altro, anche solo per inviare un messaggio con il cellulare. Questo è un errore che gli chef non fanno. Loro non lascerebbero mai le loro pentole incustodite, perché sanno benissimo che anche qualche secondo di distrazione potrebbe essere fatale per la loro ricetta. Inoltre fanno molta attenzione alla giusta posizione delle pentole sul fuoco, esse devono essere centrate, per far arrivare il calore in modo uniforme.

56

Non sottovalutano i tempi di cottura

Ma gli chef stanno molto attenti anche ai tempi di cottura. Per molti di noi il tempo è una variabile molto labile, che non prendiamo mai molto sul serio. Invece gli chef non sottovalutano mai i tempi di cottura. Pensate alla pasta, quella preparata dagli chef è sempre al dente al punto giusto e mai troppo cotta o troppo cruda.

66

Non fanno attaccare i cibi sul fondo

Infine gli chef non fanno attaccare i cibi sul fondo. La cosa più spiacevole che possa accadere mentre si cucina è proprio quella di far appiccicare la pietanza sul fondo e di bruciarla, rovinando così, in modo irreparabile la ricetta che stavamo preparando. Ciò non succede agli chef, che utilizzano le pentole adatte ad ogni tipo di pietanza e si avvalgono di espedienti pratici come l'impiego dell'olio, ma solo in certe ricette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come trasformarsi in perfetti chef al primo tentativo

Il sogno di moltissimi giovani di oggi è anche quello di diventare dei bravissimi e famosi chef. Diventare uno chef, è un grande ostacolo molto difficoltoso perché la passione della cucina si è davvero diffusa tra moltissimi ragazzi preparatissimi...
Consigli di Cucina

10 consigli per aspiranti chef

Da qualche anno a questa parte ha molto risalto la figura professionale dello chef. Sono complici gli innumerevoli programmi televisivi che parlano di cucina. Gli aspiranti chef devono essere coscienti del fatto che si tratta di un campo molto particolare....
Consigli di Cucina

10 errori che si commettono in cucina

Molto spesso in cucina durante la preparazione dei pasti, dai più semplici che cuciniamo quotidianamente, a quelli più elaborati che riserviamo ai nostri ospiti, si compiono piccoli o grandi errori di cui non siamo consapevoli, e che possono compromettere...
Consigli di Cucina

Come usare il malto in cucina

Tutto ciò che ruota intorno al cibo ha avuto in questi anni un'espansione senza precedenti. Basti pensare alle decine e decine di programmi televisivi dedicati alla cucina, ai talent show televisivi pieni di chef stellati o alle innumerevoli riviste...
Consigli di Cucina

Risotto: 5 errori da non fare

Il riso è un alimento molto adoperato per preparare moltissime ricette. In modo particolare viene apprezzato il risotto. Questo si può condire e fare in mille maniere. L'importante è prepararlo e cucinarlo in modo adeguato. Ma, spesso per la fretta...
Consigli di Cucina

10 trucchi in cucina che tutti dovrebbero conoscere

Molto spesso chi non è molto pratico tra i fornelli, commette degli errori banali in cucina, che possono essere evitati con determinati accorgimenti facili da eseguire. Se siete alla ricerca di una guida specifica che vi possa mostrare 10 trucchi segreti...
Consigli di Cucina

5 ricette per fare bella figura in cucina

Oggi vi daremo qualche suggerimento per fare bella figura in cucina con i vostri ospiti. Se non siete esattamente degli chef o e non avete molta dimestichezza ai fornelli, sarà meglio puntare su ricette classiche, ma di grande effetto e di largo gradimento....
Consigli di Cucina

Biscotti: 5 errori da evitare per sfornarli croccanti e friabili

Le origini dei biscotti risalgono a tempi lontani. Gli antenati dei moderni biscotti erano molto diversi da quelli che conosciamo noi, oggi. Ma i biscotti sono per molti un mistero. In tanti lamentano di non trovare mai il giusto connubio per sfornarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.