5 modi per aromatizzare lo zucchero a velo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo zucchero a velo è un particolare tipo di zucchero bianco altamente raffinato che si utilizza nella preparazione prevalentemente di dolci. Oltre ad essere utilizzato nell'impasto, quando si ha bisogno di uno zucchero poco granuloso, esso è molto usato soprattutto per le decorazioni: un buon ciambellone o una buona torta hanno più gusto con una spolverata di zucchero a velo sopra. Se volete dare un ulteriore tocco di dolcezza e particolarità alle vostre creazioni, potete provare ad aromatizzare lo zucchero a velo con i vostri sapori preferiti: i vostri dolci avranno ancora più successo. Ecco un'utile guida con 5 modi di aromatizzare lo zucchero a velo.  

26

Alla vaniglia

Il primo modo di aromatizzare lo zucchero a velo è anche il più classico, ovvero quello che prevede l'utilizzo di una bacca di vaniglia. Lo zucchero vanigliato esiste già pronto in commercio, ma il sapore che noterete se lo preparerete in casa sarà tutta un'altra cosa. Vi basterà utilizzare una bacca di vaniglia, aperta e privata dei semi, per aromatizzare 200 grammi di zucchero a velo.

36

Alla cannella

Se tra le vostre spezie preferite c'è anche la cannella allora lo zucchero a velo aromatizzato alla cannella sarà ideale per le vostre preparazioni. Inserite lo zucchero a velo in un barattolo di vetro e mettete all'interno anche due stecche di cannella fresca: lasciate aromatizzare per una settimana, girando di tanto in tanto il vasetto. Appena lo aprirete sentirete un profumo che si spanderà per tutta la casa!

Continua la lettura
46

Al limone

Se avete preparato una torta con una crema pasticcera al limone, allora la decorazione non potrà che essere realizzata con dello zucchero a velo aromatizzato al limone. Questo zucchero si prepara grattugiando la scorza di due limoni biologici ed inserendola nel contenitore dove riponete lo zucchero a velo. Lo zucchero prenderà in pochi giorni una fresca profumazione al limone.

56

Alla menta

Tra i modi per aromatizzare lo zucchero a velo c'è anche quello alla menta. Si utilizza soprattutto per le preparazioni più fresche ed estive, come magari dolci che vanno in frigo o freezer anziché in forno. L'aroma di menta esiste anche artificiale, ma si consiglia di utilizzare delle foglioline di menta fresche.

66

Al caffè

L'ultimo modo di aromatizzare lo zucchero a velo è quello che prevede di utilizzare i chicchi di caffè: inseriteli all'interno di una barattolo in vetro insieme allo zucchero per una settimana. Questa tipologia di zucchero sarà perfetta per la guarnizione di tutti quei dolci che prevedono l'utilizzo del caffè nella loro preparazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come guarnire i dolci con lo zucchero a velo

Quando prepariamo delle torte o dei semplici biscotti abbiamo a disposizione diverse tecniche per guarnire e nello stesso tempo rendere più gustosi i dolci. Come per esempio, creare delle piccole sculture in pasta reale o semplicemente stendere in superficie...
Consigli di Cucina

5 modi di aromatizzare i pop corn

Se siete stufi dei soliti pop corn e volete provare qualcosa di nuovo, eccovi alcuni suggerimenti per aromatizzare i pop corn. A seconda dei propri gusti personali, potete scegliere tra un gusto dolce o uno salato. Naturalmente vi consigliamo di preparare...
Consigli di Cucina

5 modi per aromatizzare il sale

Il sale è un ingrediente davvero imprescindibile in cucina: lo utilizziamo praticamente per ogni tipo di preparazione, dai primi, ai secondi, ai contorni e perfino ai dolci. Anche se il consiglio è quello di non abbondare mai con il sale, perché esso...
Consigli di Cucina

5 modi per sostituire lo zucchero nella preparazione dei dolci

Lo zucchero raffinato bianco è un ingrediente molto usato nella preparazione dei dolci. Spesso però accade che si debba evitare il suo consumo. Sia per motivi di alimentazione che per scelta personale. Ma non bisogna intimorirsi! Esistono molti modi...
Consigli di Cucina

3 decorazioni pasquali per muffin con pasta di zucchero

Con la pasta di zucchero si possono creare decorazioni per personalizzare dolci e dessert. Facile da utilizzare è disponibile in commercio in panetti bianchi o colorati. Per una Pasqua diversa dal solito, realizzare 3 decorazioni pasquali da posizionare...
Consigli di Cucina

Come lavorare la pasta da zucchero

Il regno del cake design modella e decora vere e proprie opere d'arte dolcissime! Partendo dalle torte variopinte e ricche di dettagli e giù fino ai piccoli e originali cupcake, tutto può essere ricreato grazie ad un magico ingrediente! Quale? Ovviamente...
Consigli di Cucina

Come fare le campanelle in pasta di zucchero

Con il passare degli anni la pasticceria si è sempre più specializzata fino ad arrivare ad ottenere perfette decorazioni adatte per tutte le occasioni. Abbiamo assistito soprattutto al proliferarsi di programmi in tv che spiegano tutti i procedimenti...
Consigli di Cucina

Ricetta: gallette di carnevale allo zucchero

Il carnevale è un periodo in cui tutti si concedono qualche strappo alla regola e alla linea, godendosi qualche dolcetto, magari preparato artigianalmente. Le gallette allo zucchero sono lo spuntino ideale, semplice e veloce da preparare. Vedrete che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.