DonnaModerna

5 modi per condire l'orzo

Tramite: O2O 18/03/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

L?orzo è un cereale appartenente alla famiglia delle Graminacee, e nello specifico è una pianta annuale di tipo erbacea per certi versi molto simile alla spiga di grano. Premesso ciò, va altresì aggiunto che si presta per svariate elaborazioni culinarie ma anche per preparare delle bevande come ad esempio la birra e la cosiddetta orzata. A tale proposito, ecco una lista con 5 modi per condire l'orzo sia intero che macinato.

26

Utilizzare verdure e ortaggi

Il primo modo per condire l'orzo è senza dubbio quello di utilizzare verdure e ortaggi di stagione. Per fare alcuni esempi in merito è possibile sfruttarlo a granuli opportunamente lessati, ed aggiungervi poi delle foglie di insalata mista, pomodorini, olive nere e capperi. Anche del formaggio dolce o piccante tagliato a dadini è un altro ottimo modo per insaporire maggiormente la pietanza.

36

Aggiungere burro e radicchio

Il secondo modo per condire l'orzo consiste nello sfruttarlo per l'elaborazione di un primo piatto in alternativa a quello a base di riso. Nello specifico i chicchi vanno tostati, sfumati con del vino bianco e poi cotti nel brodo vegetale per almeno 15 minuti. Trascorso tale tempo, il tutto viene mantecato con un mix a base di burro, parmigiano e radicchio quest'ultimo ben lavato e preferibilmente crudo.

Continua la lettura
46

Preparare una zuppa con fagioli

Il terzo modo per condire l'orzo consiste nel preparare una gustosa zuppa a base di fagioli. La ricetta è piuttosto semplice da elaborare; infatti, dopo aver cotto i legumi nella pentola si aggiungono dei pomodori preferibilmente secchi e tagliati a coste, dei funghi anch'essi essiccati e ovviamente l'orzo. Il tutto va poi portato all'ebollizione e alla fine servito in tavola con un filo d?olio extravergine e una buona manciata di pepe.

56

Elaborare una soffice crema

Il quarto modo per condire l'orzo consiste nell'utilizzare questo cereale a fiocchi disponibile nei supermercati. Nello specifico bisogna far bollire del latte e poi aggiungervi della cannella opportunamente polverizzata, alcune fette di mele sbucciate ed eventualmente anche delle prugne secche insieme ai suddetti fiocchi d'orzo. A fine cottura (circa 12 minuti) il composto va ulteriormente elaborato e reso quindi soffice e cremoso con un cucchiaio di legno o in un mixer. Alla fine si può servire come prima colazione e dolcificato con del miele.

66

Creare una dissetante orzata

Il quinto modo per condire l'orzo consiste nel creare una dissetante orzata. Nello specifico il cereale va accuratamente lavato e poi lasciato in ammollo per almeno 7 ore, dopodichè bisogna bollirlo per altri 180 minuti in una pentola. Trascorso tale lasso di tempo, il composto va filtrato e poi dolcificato con del miele e con l'aggiunta di mandorle opportunamente frullate. Alla fine il liquido si versa in una bottiglia di vetro e conservato in frigo in modo tale che possa ritornare utile per diluirlo con acqua nelle calde giornate estive.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

5 modi per condire il farro

Il farro è un tipo di frumento tra i più antichi che si conoscano e che vengano impiegati nell'alimentazione umana. Costituisce un'ottima alternativa al grano, perché ricco di vitamine e fibre, ma anche di proteine, mentre ha un basso contenuto calorico....
Primi Piatti

Pasta di orzo con radicchio e speck

La pasta di orzo con radicchio e speck è un piatto insolito e appetitoso. Questa ricetta si distingue dagli altri primi per la sua composizione. Ma l'ingrediente protagonista della pietanza è senza alcun dubbio la pasta di orzo. La preparazione è abbastanza...
Primi Piatti

Come cuocere l'orzo perlato

In questa guida vi spiegherò come cuocere l'orzo perlato. Per chi non lo sapesse è l'orzo che viene trasformato. Proprio rimuovendo la carena e la crusca. Tutto l'orzo deve avere il suo guscio esterno fibroso rimosso. Questo prima che possa venire mangiato...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di orzo con acciughe, capperi, olive e pomodori secchi

Quando il caldo si fa sentire, mangiare degli alimenti freddi rappresenta la soluzione più ottimale. Tra le pietanze che non richiedono la cottura esiste la deliziosa insalata di orzo accompagnata da qualche ingredienti gustoso. Esempi di abbinamenti...
Primi Piatti

Come preparare l'orzo

L'orzo è presente nell'alimentazione umana da diversi millenni: già in epoca preistorica, infatti, diverse popolazioni dell'Asia Minore conoscevano questo cereale e lo impiegavano per preparare diversi piatti, spesso anche sorprendentemente elaborati...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata di orzo vegan

Una fresca insalata è buona tutto l'anno, sia a pranzo che a cena. Ma un'insalata con verdure estive di stagione è un contorno ancora più buono e salutare. La cucina vegan si indirizza su pietanze solo vegetali. Così come chi la segue imposta anche...
Primi Piatti

Insalata di orzo con gamberi, zucchine e pomodori

L'insalata di orzo con gamberi, zucchine e pomodori è una ricetta dal sapore molto fresco e molto semplice da preparare. È un primo piatto light e rappresenta un pasto completo poiché sono presenti l'orzo, che funge da primo piatto, i gamberi, che...
Primi Piatti

Come preparare l'orzo al curry

L'orzo al curry rappresenta una pietanza estremamente gustosa, che si adatta anche a chi si attiene ad un regime alimentare di tipo vegetariano e vegano. La presenza di questo cereale lo porta a presentare un buon apporto di nutrienti, quali carboidrati,...