5 modi per cucinare i funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
5 modi per cucinare i funghi
16

Introduzione

I funghi costituiscono uno degli ingredienti base della cucina. Le tante varietà poi, permettono preparazioni davvero variegate. Specie nelle zone di collina, o comunque con molte aree verdi e boschi, i funghi porcini fanno da padroni. Ma anche i più comuni funghi champignon, con qualche accorgimento, riescono a portare gusto e sapore in tavola. Vediamo allora 5 modi per cucinare i funghi.

26

Funghi fritti dorati

La legge basilare della cucina dice che qualsiasi cosa, se fritta, diventa sublime. Ma ancora di più, se si tratta dei funghi, la frittura è il metodo giusto per esaltarne le proprietà. I funghi fritti sono perfetti come antipasto sfizioso. I nostri ospiti saranno davvero contenti, come il loro palato. I funghi che si prestano maggiormente a questo metodo di cottura sono i ricercatissimi porcini, ma anche i tradizionali champignon.

36

Funghi trifolati

I funghi trifolati sono un piatto di contorno molto sfizioso e semplice da cucinare. Per realizzare questa ricetta possiamo utilizzarne un tipo solo oppure un misto di funghi: champignon, ovuli, porcini e così via. Ricordiamoci sempre di eliminare la parte inferiore del gambo, quella sporca di terriccio. Laviamo velocemente sotto il getto dell'acqua i funghi meno spugnosi. Invece, puliamo gli altri funghi con un panno umido. Per cucinare i funghi trifolati avremo bisogno anche di prezzemolo, aglio e olio extravergine d'oliva. Una volta che l'acqua di vegetazione dei funghi evapora completamente, spegniamo il fornello aggiungendo una spolverata di pepe ed una manciata di prezzemolo fresco. Serviamo i funghi trifolati insieme ad un secondo piatto di carne oppure come antipasto.

Continua la lettura
46

Tagliatelle ai funghi porcini

Queste tagliatelle sono una deliziosa e squisita ricetta a base di funghi porcini. Gli ingredienti sono pochi ma di prima scelta. Facciamo attenzione a non sbagliare i tempi di cottura, ma soprattutto il metodo di cottura. Innanzitutto il porcino va lavato, ma cucinato quasi immediatamente. In caso contrario, rimanendo in ammollo, i funghi assorbirebbero molta acqua e perderebbero il loro tradizionale sapore. Ricordiamoci inoltre che la testa dei funghi porcini hanno una cottura più breve dei gambi. Quindi questi ultimi vanno tagliati in pezzi più piccoli.

56

Vellutata di funghi

Una ricetta molto buona e light, per chi durante la dieta non riesce a rinunciare ai funghi. I funghi sono il cibo ideale anche per i vegetariani perché ricchi di nutrienti. Dopo un veloce soffritto, aggiungiamo i funghi. Per questa ricetta si consigliano i funghi porcini, essendo tra tutti i più saporiti.

66

Funghi champignon ripieni

Le verdure cotte al forno sono salutari, gustose ed appetitose, come ad esempio i funghi champignon ripieni. Il ripieno si dispone nel cappello dei funghi e si compone di un trito di funghi, pancetta, cipolle, formaggio e rosmarino. Possiamo servire i funghi ripieni dopo una cottura di circa 15 - 20 minuti in forno a 200°C.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le taccole

Sperimentare in cucina è un modo per variare sempre i menù. Per poi, far contenti sempre tutti. Per riuscire a fare questo, bisogna portare in tavola novità. Preparando dei piatti che contengono alimenti sani e nutrienti. Le verdure e il legumi sono...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare i fagiolini

I fagiolini sono degli ortaggi che si possono cucinare in vari modi. Questi legumi hanno un basso contenuto calorico spetto agli altri. Ma nel contempo contengono molta acqua e fanno bene all'organismo. Essi sono dei baccelli di colore verde dalla forma...
Consigli di Cucina

Funghi porcini: 5 modi per conservarli per tutto l'anno

Il fungo porcino è considerato il fungo per eccellenza. Bello visivamente, saporito e profumato, questo delizioso vegetale è molto utilizzato in cucina. È, infatti, utile per preparare: risotti, primi piatti, contorni di carne o di pesce o per arricchire...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare le patate

In cucina esistono alcuni alimenti che possiamo preparare in molti modi. Nonostante provengano da una cultura "povera", sanno adattarsi a più metodi di cottura. Il tutto diventando ogni volta squisiti e invitanti. È il caso delle patate, un tubero che...
Consigli di Cucina

5 modi di cucinare il guanciale

Il guanciale, come dice il nome stesso, è la guancia del maiale. Il guanciale, in cucina, può essere preparato in tantissimi modi. Infatti, essendo un ingrediente versatile, si adatta bene a tantissime ricette. Inoltre, facilmente reperibile, può essere...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le carote

Le carote sono un ortaggio gustoso dal colore arancione. Sono delle radici che si presentano di varie forme e tonalità a seconda della famiglia di origine e del luogo di coltivazione. Ottime per la grande quantità di vitamina E, B, PP e per il beta...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare i peperoni

C'è chi li ama e chi non li digerisce, chi li metterebbe ovunque e chi li preferisce solo senza la pelle. Di cosa stiamo parlando? Dei peperoni, una delle piante più utilizzate nella cucina italiana ed internazionale. Il peperone appartiene al genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.