5 modi per preparare uno strudel salato

tramite: O2O
Difficoltà: media
5 modi per preparare uno strudel salato
16

Introduzione

Tipico dolce austriaco, le origini dello strudel risalgono all'epoca degli Assiri e tracce della sua produzione si ritrovano anche nelle fonti pervenuteci dall'Antica Grecia. Il suo nome in tedesco significa "vortice" ed è difatti una forma di pasta arrotolata che può essere ripiena di ingredienti dolci o salati. Lo strudel salato, come le torte, è un'ottima scelta quando si decide di fare un pranzo al sacco o un pic- nic con amici e parenti. Ci sono molte varianti di questa ricetta ed è per questo che può soddisfare molti palati. Scopriamo quindi insieme cinque modi per preparare uno strudel salato.

26

Vegetariano

Per preparare questo strudel occorre procurarsi una base di pasta frolla che, per chi desidera un pasto completamente privo di ingredienti di origine animale, può essere preparata senza l'aggiunta di uova e burro. Il ripieno può essere composto da zucchine tagliate a tocchetti, una cipolla tritata e precedentemente soffritta in padella e un pugno di pinoli. La ricetta e molto veloce e semplice, può essere mangiata anche come merenda o antipasto light.

36

Autunnale

Uno strudel che sicuramente rispecchia la stagione autunnale è sicuramente quello a base di funghi porcini. Questi possono essere preparati precedentemente in padella con l'aggiunta di un pizzico di sale e qualche foglia di prezzemolo. Ad essi, per il ripieno, si possono aggiungere delle strisce di prosciutto cotto e mozzarella tagliata a tocchetti (che si scioglierà in forno e renderà più omogeneo il composto).

Continua la lettura
46

Bavarese

Il tipico piatto bavarese salsiccia e crauti può essere un ottimo spunto per creare uno strudel originale e molto gustoso. Per chi non ama il tipico sapore acidulo dei crauti (cavolo cappuccio fermentato), si possono utilizzare delle varianti; un'opzione più "dolce" vede l'impiego della bietola al posto dei crauti, quella più "amara" il radicchio.

56

Mediterraneo

Uno strudel molto buono e colorato è quello con un ripieno di peperoni gialli e rossi, tagliati a striscioline, e fontina. Gustoso ma calorico e di difficile digeribilità (per via dei peperoni), la pasta frolla per questo strudel può essere composta senza uova e burro ma con una base d'acqua, per alleggerire un po' il piatto. A questa ricetta, per chi vuole, possono essere aggiunte melanzane a tocchetti che, essendo da cotte più morbide e succose, fanno da buon contrasto ai peperoni.

66

Marino

Per chi ama il pesce, uno strudel salato con ripieno di salmone è sicuramente l'ideale. Dopo aver steso la sfoglia, con una leccarda si può spalmare del formaggio morbido su essa e aggiungere il salmone affumicato tagliato a strisce. Poi si possono spargere semi di papavero sul pesce per decorare e rendere più gustoso il tutto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare lo strudel alle pere

Lo Strudel è una ricetta davvero molto gustosa e golosa che può essere cucinata sia in variante dolce che in variante salata (anche se la versione più conosciuta è quella dolce). Lo strudel è anche molto semplice da cucinare e può essere realizzato...
Dolci

Come preparare lo strudel di pasta sfoglia

Lo strudel è un dolce che si prepara con pasta sfoglia arrotolata, una farcitura di frutta e cottura nel forno. Ne esiste anche una versione con pasta salata ma di minore successo. Pensate che questo manicaretto ha origine antichissime. Le prime notizie...
Dolci

Come preparare lo strudel ai frutti di bosco

Lo strudel ai frutti di bosco, costituisce una piacevole alternativa al dolce classico a base di mele. Questo dolce è molto facile da preparare ed è di grande effetto, grazie al colore acceso dei frutti di bosco. Ottimo, se accompagnato da una crema...
Dolci

Come preparare lo strudel light

Lo strudel è uno squisito dolce di origine tedesca a base di mele. Difficile resistergli, ma se siete a dieta o per qualsivoglia motivo dovete limitare il consumo di alimenti ricchi di zucchero, cosa potete fare se desiderate proprio questo dolce? Con...
Dolci

Come preparare lo strudel di fichi e mandorle

Lo strudel è un dolce estremamente conosciuto. Originario delle zone soggette all'antica dominazione austro-ungarica, ormai questo delizioso e sfizioso dessert è celebre in tutta Italia e non solo, grazie al suo gusto intenso nella sua semplicità....
Dolci

Come preparare lo strudel dolce alla zucca

Se volete realizzare un dolce goloso da presentare in tavola a fine pasto ma che non sia troppo calorico, ecco a voi lo strudel dolce alla zucca. Si tratta di un goloso dessert molto semplice da preparare che sicuramente incontrerà i gusti di tutti....
Dolci

Come preparare lo strudel di mele integrale

Lo strudel di mele è uno di quei dolci molto conosciuti, proveniente dalla tradizione culinaria dell'Italia e precisamente del trentino Alto Adige. Non sono ingredienti difficili da reperire e la sua preparazione è molto semplice. Oltre ad essere prodotto...
Dolci

Come preparare la pie al burro salato con lamponi

Per rendere un freddo pomeriggio autunnale un po' meno uggioso, cosa c'è di meglio di una profumata torta che cuoce in forno? Perché allora non approfittarne per provare qualche ricetta nuova, magari scoprendo sapori originali e insoliti! La pie (torta)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.