5 passi per preparare i biscotti bicolore di pasta di mandorla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In molti casi i dolci più particolari vengono sempre realizzati con impasti differenti dalla classica pasta frolla. Molti biscotti e molti dolcetti di vario tipo vengono infatti realizzati attraverso l'utilizzo della dolcissima pasta di mandorla. Si tratta di una pasta reale utilizzata per decorare i dolci o le torte, ma anche per creare dei coloratissimi biscotti da fare in casa. Naturalmente alla base della pasta di mandorla vi sono le mandorle sgusciate e lo zucchero e realizzarla in casa è davvero molto semplice. In questa guida vi scriveremo i cinque passaggi specifici per preparare dei biscotti bicolore proprio a base di pasta di mandorla.

26

Pelare le mandorle

Per fare la pasta di mandorle che farà da base vostri biscotti, dovrete utilizzare le mandorle sgusciate e prive della pelle. Potete eliminare la pelle dalle mandorle mettendole in acqua bollente per circa 10 minuti. Il calore dell'acqua vi permetterà di rimuovere facilmente la pelle marrone dalle mandorle in pochissimi minuti.

36

Preparare la pasta di mandorle

Per preparare la pasta di mandorle dovrete inserire le mandorle già pelate insieme allo zucchero semolato, all'interno di un classico mixer da cucina aggiungendo poco per volta dell'acqua minerale. Dovrete creare un impasto molto denso e liscio, privo di grumi eccessivamente grossi. Non appena il mixer avrà prodotto un panetto molto denso, potrete ottenere il vostro impasto.

Continua la lettura
46

Colorare metà dell'impasto

Dato che dovrete creare dei biscotti bicolore, dovrete necessariamente colorare metà dell'impasto di mandorle che avete appena creato, prima di lasciarlo riposare per circa 20 minuti in un luogo fresco e asciutto. Aggiungete quindi all'interno di metà dell'impasto anche del cacao amaro in polvere e continuate a mescolare con nel mixer da cucina la vostra pasta di mandorle al cacao.

56

Creare la forma dei biscotti

Stendete i due impasti bicolore separatamente alla stessa altezza di circa 1 centimetro. Cercate di formare delle listarelle di impasto uguali accostando il una striscia di colore scuro ad una di colore chiaro, fino a formare due strisce attaccate di impasto. Attaccate bene le due strisce di impasto per evitare che possano staccarsi durante la cottura. Tagliate adesso i vostri biscotti bicolore che avranno già un aspetto particolare e pensate alla cottura.

66

Cuocere i biscotti

Una volta che avrete creato i biscotti di mandorla bicolore, dovrete pensare a cuocerli nella maniera giusta per creare dei biscotti fragranti e croccanti. Mettete i biscotti sopra una teglia ricoperta di carta forno e inseriteli in forno già caldo cuocendoli a circa 180° per un'ora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare biscotti di pasta frolla

A volte, soprattutto nelle fredde giornate invernali, possiamo dedicare un pomeriggio nella preparazione di un qualcosa di molto gustoso e delizioso. Possiamo ad esempio preparare dei biscotti da gustare magari accompagnati da un tè caldo o assaporati...
Dolci

Come preparare le sfogliate bicolore al marzapane

Il marzapane è una preparazione dolciaria tipica della Sicilia. La sua fama si deve alle suore del convento di S. Maria dell'Ammiraglio, fondato nel 1194 dalla nobildonna Eloisa Martorana. Il monastero e la precedente chiesa attigua da allora presero...
Dolci

Come decorare i biscotti con la pasta di zucchero

Sono almeno tre anni che impazza la moda dei dolci decorati con la pasta di zucchero nel nostro paese, ma questa particolare pasta decorativa esiste da tantissimi anni, utilizzata da tutti i pasticcieri nel mondo. Conosciuta anche con il nome di "fondant",...
Dolci

Come preparare la torta bicolore senza burro e latte

Cucinare dei dolci è sempre stato davvero incredibilmente emozionante, soprattutto se siete amanti di questa tipologia di cibo. I dolci sono sicuramente molto apprezzati non solo dagli adulti, ma anche dai piccini di casa, che amano sgranocchiare e gustare...
Dolci

Come decorare i biscotti di pasta frolla

Cucinare è la passione di noi italiani, e quella dei dolci è un'altra passione alla quale non sappiamo resistere. Creare dolci per allietare le nostre papille gustative è qualcosa che sappiamo fare molto bene, soprattutto le donne, che, spesso soggette...
Dolci

Come preparare la panna cotta con il latte di mandorla

Il noto caffè è ghiaccio con latte di mandorla oggi diventa un dolce, un invenzione dello chef Bruno che ha creato questa fantastica ricetta, tipico aperitivo Leccese estivo. Lo chef ha voluto proporre un dolce alla panna cotta, con gli stessi sapori...
Dolci

Ricetta: biscotti di pasta di mandorle

La pasta di mandorle è un classico della pasticceria siciliana che prevede l'impiego di tre ingredienti: lo zucchero, l'acqua e le mandorle. Questo composto viene poi utilizzato per la preparazione di diversi dolci tipici, come per esempio i biscotti....
Dolci

Come stendere la pasta frolla per biscotti

La pasta frolla è un impasto base che viene utilizzato per la preparazione di crostate e biscotti. Gli ingredienti della pasta frolla sono la farina, lo zucchero, le uova, il burro e l'aroma. Ma come ogni ricetta, anche questa viene personalizzata in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.