5 proprietà della quinoa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Negli ultimi anni, senza dubbio, sta prendendo piede, in Italia e nel mondo, una nuova "moda": mangiare in modo sano e consapevole. Corresponsabile la globalizzazione, ricerchiamo all'estero cibi alternativi validi. E se alcuni di questi, fino a pochi anni fa, facevano storcere il naso a molti italiano, ora siamo meno restii a scoprire le proprietà benefiche di alcuni alimenti "esotici". Uno di questi è la quinoa. A prima vista può sembrare un cereale, invece fa parte della famiglia degli spinaci e delle barbabietole. La quinoa è una pianta che non può essere coltivata ovunque ma ha bisogno di condizioni climatiche particolari come quelle presenti sugli altipiani delle Ande dove, era considerata sacra dagli indigeni per le sue innumerevoli proprietà. Nei passi di questa guida vi saranno elencate le 5 proprietà della quinoa.

25

Cominciamo col dire che la quinoa non contiene glutine che la rende un alimento altamente saziante e quindi lo rende un alimento adatto alle diete seguite dai celiaci. Inoltre è ricca di proteine, fattore indiscutibile che la rende un ottimo sostituto della carne nelle diete vegetariane e vegane. Aggiungiamo che è un alimento privo di grassi, per questo un valido alleato nelle diete dimagranti. Indicativamente con 100 grammi di quinoa si ha un apporto calorico pari a 350 calorie. Inoltre, l'assenza di glutine, la rende un alimento altamente saziante.

35


Tuttavia siamo cresciuti con la tiritera del quanto fanno bene le vitamine, quanto fanno bene i sali minerali (a ragione). Tutto questo rende la quinea un alleato del nostro corpo; a partire dal sistema cardiocircolatorio fino a confermare la sua azione anti-cancro, data dalla massiccia presenza dei flavonoidi. Come già detto, la quinoa non è un cereale ma si cucina come tale e possiede le stesse proteine di un piatto di legumi (o una fetta di carne). In parole semplici, mangiare un piatto di quinoa è come mangiare un piatto di cereali e legumi, due in uno! Se poi si aggiungono anche le foglie, che sono commestibile, abbiamo un pasto completo.

Continua la lettura
45

Naturalmente anche un alimento come la quinoa può avere delle controindicazioni. Potrebbero esserci dei soggetti predisposti, essere allergici o soffrire di intolleranza a questo alimento. Un' altro problema potrebbe costituire per chi soffre di calcoli renali, data l'alta presenza di ossalati. Prima di cucinare i chicchi di quinoa abbiate l'accortezza di sciacquarla abbondantemente in modo da togliere i residui (se vi sono) di saponina, sostanza tossica per l'organismo.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Quinoa: 5 ricette invernali

Vi piace molto mettervi ai fornelli con degli ingredienti sempre originali e nuovi? Vi piace davvero molto la buona cucina? Allora tale articolo è proprio quello che state cercando. In seguito vi descriveremo 5 ricette invernali dove presentano la quinoa...
Consigli di Cucina

Ricette veloci con la quinoa

Molto spesso, ed erroneamente, la quinoa viene scambiata per un cereale. Questo fraintendimento nasce soprattutto dal suo aspetto ingannevole, ovvero per i chicchi che la formano. In realtà la quinoa è una pianta erbacea, appartenente alla famiglia...
Consigli di Cucina

Come fare l'insalata di quinoa, tonno e curcuma

La quinoa è un seme dalle alte proprietà nutrizionali, con poche calorie, quindi adatto a qualsiasi tipi di dieta, infatti si presta nella preparazione di numerose ricette di cucina. Questa pianta è originaria dall'America meridionale, i suoi chicchi...
Consigli di Cucina

5 errori da evitare se cucinate con la quinoa

Per antonomasia, la quinoa è considerata la madre di tutti i semi. È una pianta dal fusto erbaceo, originaria del Sud America, dalle elevate proprietà nutritive, che può essere adoperata in diversi modi in cucina, con ricette gustose e creative. È...
Consigli di Cucina

5 modi per preparare la quinoa

Se attendiamo ospiti a cena e se vogliamo realizzare un piatto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare la quinoa. La quinoa è un "falso cereale" poiché non appartiene alla famiglia delle graminacee, ma si dimostra un alimento ottimo per sostituire...
Consigli di Cucina

5 ricette vegetariane con la quinoa

La quinoa è un alimento eccezionale sotto il profilo nutrizionale, essendo una preziosa fonte di proteine vegetali che la rende particolarmente indicata a coloro che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano. Altamente digeribile e dall'elevato...
Consigli di Cucina

5 ricette a base di quinoa

La quinoa è uno psudocereale senza glutine e ricco di proteine. Questo alimento è adatto quindi anche ai celiaci e agli sportivi. Ricordiamo che 100 grammi di prodotto apportano circa 350 calorie per cui è ottimo per mettere su peso. In ogni caso,...
Consigli di Cucina

Zenzero: proprietà e utilizzi

Le proprietà benefiche dello zenzero e la sua particolare versatilità in campo culinario e nel campo dei rimedi naturali, sono note sin da tempi molto antichi, sopratutto nella tradizione orientale, ma questa pianta sta raggiungendo una rapida diffusione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.