5 ricette con il coriandolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
5 ricette con il coriandolo
16

Introduzione

Il coriandolo appartiene alla famiglia del prezzemolo, le cui origini sono molto antiche. In cucina possono essere utilizzate sia le foglie che i semi. In questa guida verranno illustrate le 5 ricette che hanno tra i loro ingredienti principali proprio il coriandolo: i finocchi al coriandolo, l'insalata ai semi di coriandolo, la zuppa di pesce alle 4 spezie, il nocino del notaio e le pesche alle spezie. Vediamo insieme come procedere.

26

Finocchi al coriandolo

Per preparare i finocchi al coriandolo, unire il prezzemolo e la costa di sedano in una pentola con 3 bicchieri d'acqua. Aggiungere il coriandolo, il pepe in grani, la cipolla, l'olio e i 4 cucchiai di succo di limone. Portare ad ebollizione a pentola coperta per circa 10 minuti. Pulire i finocchi e tagliarli a spicchi, quindi lavarli e unirli agli ingredienti in cottura. Continuare a cuocere per circa mezz'ora, sempre tenendo la pentola coperta.

36

Insalata ai semi di coriandolo

Per la preparazione dell'insalata ai semi di coriandolo, tagliare il pane raffermo a dadini e bagnarlo con un cucchiaino di succo di limone diluito in 2 cucchiai d'acqua, riporlo in un'insalatiera ed aggiungere i peperoni leggermente tritati, i cipollotti, i pomodori a fette, il formaggio a dadini, le olive e un po' di sale. In una padella, unire i chiodi di garofano, l'aglio e il coriandolo tritato e far cuocere per 10 minuti circa, dopodiché unire tutti gli ingredienti.

Continua la lettura
46

Zuppa di pesce alle 4 spezie

Per quanto riguarda la zuppa di pesce alle 4 spezie, tritare l'aglio e la cipolla e farli soffriggere in un tegame con abbondante olio. Aggiungere la menta, i semi di cumino e il coriandolo, poi il pepe di Cayenna, i pomodori pelati, il pesce intero e almeno un litro d'acqua. Cuocere per 10 minuti a fuoco basso, poi togliere il pesce, eliminare le lische e metterlo di nuovo nel tegame. Infine, unire l'orzo, il sale e il pepe e cuocere per un'altra mezz'ora.

56

Nocino del notaio

Il nocino del notaio si prepara tagliando circa 30 noci in 4 parti, pestando il coriandolo in un mortaio e versando il tutto in un vaso di vetro, aggiungendo lo zucchero, l'acqua, l'alcool a 95°, la buccia del limone, la cannella e i chiodi di garofano. Chiudere con un tappo di sughero ed esporre al sole, agitando la bottiglia una volta a settimana.

66

Pesche alle spezie

Per preparare le pesche alle spezie, lavare le pesche, dividerle a metà, eliminare il nocciolo e metterle in un tegame con l'alloro, il coriandolo, la cannella e l'aceto. Incorporare nuovamente le pesche e riporle in dei barattoli di vetro dopo 5 minuti. Lasciare cuocere il liquido fino a quando non si sarà ridotto di circa un terzo. A questo punto, versarlo sulle pesche e il gioco è fatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

3 ricette con lo zenzero

Lo zenzero, sia fresco che in polvere, aggiunge una nota fresca, speziata e lievemente piccante a qualsiasi pietanza. È da sempre molto utilizzato nella cucina asiatica, anche se recentemente si è diffuso in Europa ed in Italia. Lo zenzero è disponibile...
Antipasti

5 ricette di omelette

Le uova sono gli alimenti più popolari del pianeta insieme a patate e fagioli, e ideali per preparare tantissime ricette ed in particolare le omelette. Queste ultime, sono sicuramente le più diffuse, e si possono realizzare in diversi modi e con tantissimi...
Antipasti

Ricette: salse per tartine e antipasti

Quando si preparano gli antipasti, una delle ricette più gettonate sono sicuramente le tartine. Queste ultime normalmente vengono preparate tagliando in due parte una fetta di pan carré, in maniera tale da formare due triangoli, e poi farcite con vari...
Antipasti

5 ricette per cucinare le patate al microonde

Il microonde, nonostante sia criticato, ci viene incontro in tanti modi diversi. Molti lo usano solo per riscaldare le pietanze o per preparare il latte, ma se saputo usare, il microonde può sfornare anche delle prelibate ricette. Ad esempio cucinare...
Antipasti

10 ricette facili e veloci a base di melanzane

Alzi la mano chi di voi non ama le melanzane!? Sicuramente sarete in numero davvero esiguo, perché questo ortaggio è molto molto amato nel nostro paese, sia dagli adulti che dai bambini. Inoltre è possibile preparare le melanzane in mille modi diversi,...
Antipasti

5 ricette con i lupini

I lupini sono i semi edibili della pianta erbacea detta “lupinus albus”. Si tratta di un legume che in passato ha subito la denigrazione tipica degli ingredienti principi della cucina povera e che oggi è facile ritrovare in molte preparazioni tradizionali,...
Antipasti

3 ricette con la feta

Quando l'estate è alle porte il nostro regime alimentare subisce un cambiamento. Niente ricette elaborate e troppo pesanti, ma solo piatti freschi che si preparano con rapidità. La feta è un ingrediente versatile e gustoso, adatto soprattutto per il...
Antipasti

5 ricette sfiziose per l'aperitivo

Quando si invitano gli amici a cena non può mai mancare l'aperitivo! Specialmente se si deve festeggiare una serata particolare. Gli aperitivi si possono fare in mille maniere, accompagnandoli con dei cocktail originali. Di solito vengono serviti creando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.