5 ricette con la farina di canapa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La canapa è una pianta che appartiene alla famiglia delle Cannabinacee. Da questa pianta si produce una farina piuttosto oleosa. Essa è ricca di glutine ma anche di fibre. Il sapore ricorda un po' quello della nocciola e si utilizza spesso su ricette dolci o salate. Se siete curiosi di conoscere i suoi impieghi, quest'articolo è ciò che cercavate. Di seguito vi consiglieremo 5 ricette con la farina di canapa.

26

Taralli

Gli ingredienti di questa ricetta sono semplici da trovare. Dovete acquistare 200 gr di farina di farro, 60 ml d'olio d'oliva, 30 ml di vino bianco e ovviamente 50 gr di farina di canapa.
Unite il tutto all'interno di una ciotola capiente e mescolate. Ottenete così un impasto che dovete lavorare e dividere in più parti. Con le mani ricavate dei piccoli salamini ed arrotolateli su sé stessi. Nel mentre fate bollire un po' d'acqua salata e versate all'interno i salamini. Quando questi salgono in superficie, friggeteli in olio caldo.

36

Pasta fresca

Per questa ricetta avete bisogno di 80 grammi di farina di canapa e 300 grammi di farina semolata.
Unite le due farine su un piano di lavoro in legno. Formate un cratere dove versare 150 gr d'acqua e sale quanto basta. Lavorate gli ingredienti sino a quando ottenete un impasto omogeneo e compatto. Man mano che lavorate aggiungete dell'acqua in base alla consistenza.
Formate una palla con l'impasto ed avvolgetela in un canovaccio. Fatelo riposare per mezzora circa ed ottenete, poi, delle piccole tagliatelle.

Continua la lettura
46

Falafel

Un prodotto tipico mediorientale. In questo caso, però, la ricetta si modifica con l'aggiunta della farina di canapa.
Acquistate quindi 300 grammi di lenticchie, cipolla, sedano, carota, 50 grammi di farina di canapa, prezzemolo ed aggiungete degli aromi. In questo caso potete optate per il coriandolo e la santoreggia fresca, con un tocco di menta piperita. Lasciate rammollire per una notte i legumi. Dopodiché dovete passarli al mixer con gli altri ingredienti e riponete il tutto in frigo per 24 ore.
Ricavate quindi delle polpette appiattite da friggere nell'olio.

56

Crepes

In questo caso si va a modificare una ricetta tipica francese. La regina della ricetta è sempre la farina di canapa.
Preparate dunque mezzo cucchiaino di amido di mais, due bicchieri di latte di mandorla, mezzo bicchiere di farina di canapa e mezzo di farina 00. Completate con un pizzico di sale. Lasciate da parte la farina di canapa ed unite gli altri prodotti secchi in una terrina. Mescolate e gradualmente aggiungete il latte e la farina di canapa. Fate riposare il composto in frigorifero per circa mezzora.
Prendete poi una crepiera antiaderente e versate un po' di pastella per fare la prima crepe. Fate cuocere circa 90 secondi per lato e continuate allo stesso modo per le altre crepes. Condite con ciò che più vi aggrada.

66

Frappè

Si tratta di una ricetta un po' inusuale ma leggera e gustosa. Inquesto caso dovete unire insieme a due cucchiai di farina di canapa, un bicchiere pieno di latte di canapa. Aggiungete della frutta a vostro gusto e mischiate con un frullatore.
Aggiungete della granella di mandorla e, se lo gradite, qualche seme di canapa decorticato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come usare la farina di kamut

Sapere come usare la farina di Kamut è molto utile per preparare cibi ricchi di vitamine e sali minerali. Il cereale da cui si estrae questa pregiata farina si chiama Grano Khorasan. È un cereale antico e la sua farina è ottenuta esclusivamente da...
Consigli di Cucina

10 idee per cucinare con la farina di ceci

La farina di ceci è un ingrediente dalla sorprendente versatilità culinaria. Contiene molte proprietà e caratteristiche benefiche per il nostro organismo e la si può utilizzare in tantissime ricette molto gustose. In questa lista vedremo brevemente...
Consigli di Cucina

Farina di semi di lino: 5 modi per utilizzarla

La salute passa anche dalla tavola! Ogni giorno infatti, possiamo contribuire al nostro benessere scegliendo alimenti sani e nutrienti. Per riscoprire il piacere di mangiare con gusto, ma "coccolando" la nostra forma fisica, perché non premiare alcuni...
Consigli di Cucina

Ricette senza lievito: 5 ricette dolci

I dolci, una tentazione continua per i golosi. Molti di essi contengono, tuttavia, il lievito e non sono proprio adatti a tutti. Di seguito conoscerete ben 5 ricette dolci senza lievito, selezionate con cura tra una vasta scelta e sviluppate per chi è...
Consigli di Cucina

5 alternative alla farina

Nonostante sia un prodotto utilizzato da secoli e secoli, con le ultime ricerche fatte in merito è emerso che la farina che usiamo quotidianamente in casa, cioè quella di tipo "00", è quella più povera di elementi nutritivi, come ad esempio sali minerali,...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la farina di riso

Tra gli ultimi ritrovati in campo alimentare la farina di riso sta riscontrando un enorme successo, soprattutto per chi segue una dieta gluten - free. Avendo livelli bassi di proteine che vengono sostituiti dagli amidi, sembra essere più leggera rispetto...
Consigli di Cucina

Ricetta autunnale: crespelle con farina di castagne

Le potete chiamare come volete sia crespelle che frittatine. Ma restano sempre una preparazione facile e sopratutto golosa! È possibile farle in mille modi, magari creando un intero menù a base di crespelle. Rivisitando anche la base del composto e...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di carrube

La farina di carrube si ottiene dal carrubo, un albero che si caratterizza per la presenza di numerosi baccelli, che costituiscono i suoi frutti, molto simili ai fagioli. La farina, pur essendo ricca di zuccheri è molto povera di grassi e ha un sapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.