5 ricette di pasta con il tartufo

Tramite: O2O 19/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il tartufo è un fungo a forma di tubero, che vive sotto terra, detto quindi ipogeo. È molto pregiato e saporito, ingrediente principe di molti piatti. Ne esistono diverse varietà, con diversi tempi di raccolta, il che consente di gustarlo in tutti i periodi dell'anno. Tutte sono ugualmente apprezzabili per chi ama il gusto di questo fungo.
Il tartufo permette di dar vita a piatti squisiti di diverso tipo, sia per quanto riguarda i primi che i secondi. Se amate la pasta e cercate qualche idea gustosa, continuate pure nella lettura: di seguito, troverete 5 ricette di pasta con il tartufo, alcune semplici, altre un po' più complicate, per tutti i gusti. Buona lettura!

26

Tagliatelle al tartufo nero

La prima opzione che vi proponiamo è molto semplice da preparare. Gli ingredienti necessari per quattro persone sono: 400 g di tagliatelle, 2 mestoli di brodo, 50 g di burro, tartufo e olio evo q.b.
Tagliate il tartufo a fettine sottili. In una padella, sciogliete il burro nel brodo e inserite il tartufo, quindi lasciate cuocere per alcuni minuti.
Cuocete le tagliatelle e scolatele al dente; introducete la pasta nella padella con il condimento precedente, quindi mantecate per qualche minuto, grattugiate dell'altro tartufo e servite pure.
Semplice, veloce e ottimo!

36

Tortellini alla crema di porcini e tartufo

I tortellini alla crema di porcini e tartufo sono un ottimo primo, tuttavia la preparazione richiede una maggiore quantità di tempo rispetto alla precedente ricetta, per cui optate per questo piatto se avete a disposizione del tempo in più. Gli ingredienti per quattro persone sono: 400 g di tortellini, 100 ml di crema di latte, 50 g di burro, 50 g di funghi porcini freschi o secchi, 60 g di tartufi bianchi, un bicchiere di spumante, parmigiano, prezzemolo e aglio q.b. Vediamo la preparazione.
Iniziamo con la salsa di porcini: in una pentola, sciogliete il burro con l'aglio, a fiamma bassa. Quando l'aglio sarà imbiondito, introducete nella pentola i funghi, precedentemente tagliati a pezzetti, quindi fateli insaporire per una manciata di minuti e aggiungete lo spumante. Terminate così la cottura a fuoco lento. Alla fine, aggiungete dell'altro burro e il prezzemolo.
Pensiamo ora alla pasta: lessatela nel brodo, quindi aggiungetela alla pentola con la salsa. Introducete ora anche la crema di latte e il tartufo a fette. Dopo alcuni minuti, potete aggiungere il parmigiano e altre fettine di tartufo, se lo gradite, e servire caldo.

Continua la lettura
46

Ravioli al tartufo bianco

Ecco a voi la terza ricetta: ravioli al tartufo bianco. È un piatto delicato e dalla preparazione non troppo complicata. Gli ingredienti per quattro persone sono: 1 kg di ravioli alla carne, 6 uova, 150 g di tartufo, aceto bianco, burro, basilico e parmigiano q.b.
Cominciate cuocendo le uova in camicia. Passate quindi alla pasta: lessate i ravioli, scolateli, quindi conditeli con burro e parmigiano a piacere. Al centro di ogni piatto, ponete inoltre un uovo in camicia. Condite con tartufo grattugiato e qualche foglia di basilico. Servite caldo.
Come vedete, la preparazione di questo piatto è di una semplicità estrema, e scoprirete che il sapore non vi deluderà!

56

Tagliolini al tartufo

Passiamo alla quarta ricetta, ossia i tagliolini al tartufo. Gli ingredienti sono: 200 g di tagliolini, 2 tuorli, 2 noci di burro, 50 g di parmigiano, 2 filetti di alice, olio, sale, pepe e tartufo bianco q.b.
Grattugiate del tartufo; sciogliete una noce di burro in un pentolino, quindi introducetevi il tartufo precedentemente grattugiato e mettete in frigo.
Lessate ora i tagliolini. Nel frattempo, in una padella antiaderente, fate sciogliere una noce di burro in un po' d'olio d'oliva. Aggiungete le alici e fate soffriggere a fuoco lento. Spegnete il fuoco.
Scolate i tagliolini, quindi introduceteli nella padella e fate soffriggere per alcuni minuti. Aggiungete del parmigiano e un po' di acqua di cottura della pasta, in modo che il tutto non sia troppo secco. Adesso, aggiungete i tuorli e miscelate il tutto, aggiungendo ancora un dell'acqua della pasta.
Mettete la pasta nei piatti. Prima di servire, aggiungete in ogni piatto un po' di burro con il tartufo grattugiato che avete posto prima in frigo, e grattugiatene ancora. Adesso, servite pure, e buon appetito! Vedrete che bontà!

66

Spaghetti al tartufo nero

L'ultima ricetta è la più semplice di tutte, l'ideale da preparare se avete ospiti ma poco tempo a disposizione. Gli ingredienti per quattro persone sono: 500 g di spaghetti, 3 cucchiai d'olio, prezzemolo e tartufo nero q.b.
Lessate gli spaghetti. Intanto, in una padella antiaderente, ponete l'olio e un'abbondante quantità di tartufo nero, quindi fate rosolare per bene. Prima di scolare la pasta, introducete nella padella anche un po' d'acqua di cottura. A questo punto, scolate gli spaghetti e inseriteli nella padella. Mescolate per bene per alcuni minuti e, quando tutto sarà ben amalgamato, impiattate. Condite con altro tartufo finemente grattugiato e del prezzemolo a piacere, quindi servite caldo.
Semplicissimo, vero?

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

3 ricette di primi con tartufo

Quando si lavora ai fornelli è molto importante dare una certa ventata di freschezza e novità al proprio modo di cucinare. Questo ci consente di ottenere non solo delle ricetta sempre e nuove e gustose, ma anche di evitare di cadere nell'oblio della...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al tartufo al forno

Quando ci si trova a dover preparare un pranzo per tante persone, soprattutto in occasione di una festività, ci si butta sempre su pietanze molto pesanti, come lasagne, cannelloni o pasta al forno. Se però si vuole preparare qualcosa di più innovativo...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le castagne

Le ricette che si possono cucinare con la pasta sono veramente molte. Se siete alle prime armi o cucinate solo per il piacere di farlo non vi dovete preoccupare assolutamente se le prime volte non esce il risultato che speravate. La pasta è il piatto...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le acciughe

Le acciughe, sono piccoli pesci dal sapore caratteristico, spesso e volentieri confusi con le sardine. Le seconde sono più grandi ed hanno sensibili differenze nella forma del muso e nel colore delle pinne. Acciughe e alici invece sono perfettamente...
Primi Piatti

5 ricette di pasta col pesto

La dieta mediterranea prevede che i carboidrati siano uno degli alimenti base della nostra alimentazione. Tutti i giorni sulla nostra tavola non dovrebbe, quindi, mai mancare un buon piatto di pasta. I carboidrati, infatti, non sono nemici della nostra...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con il salmone fresco

La pasta con il salmone fresco è una delle ricette più semplici da realizzare, ma anche molto gustosa ed estroversa, e naturalmente le varianti possono essere molteplici, da quelle leggere e veloci da preparare a quelle più sfiziose ed articolate....
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le melanzane

La pasta con le melanzane è un primo piatto estivo gustoso ed invitante: con pochi ingredienti e semplici passaggi è possibile creare degli ottimi primi piatti per stupire i vostri ospiti o deliziare la vostra famiglia. Le melanzane racchiudono in se...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le sarde

La pasta rappresenta l'alimento che viene preparato in qualsiasi abitazione degli italiani ed esistono tante squisite ricette culinarie da preparare. Anche gli individui che seguono un regime dietetico la possono consumare ogni giorno, perché l'importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.