5 ricette per preparare le frittelle di carnevale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il carnevale è alle porte. E quale, tra i dolci tipici italiani, si cucina di più in questo periodo? Ovviamente le frittelle.
Tuttavia esistono vari modi per preparare queste leccornie. E lungo i passi di questo articolo vi parleremo dei più appetitosi.
Indossate il grembiule da cucina e seguite le 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale.

26

Frittelle mele ed uvetta

La prima, nella lista delle 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale è quella più dolce.
Per preparare le frittelle acquistate 400 grammi di farina 00, 2 uova, una mela, 70 gr d'uvetta e 2 cucchiai colmi di zucchero. Inoltre avrete bisogno dell'uvetta, la cui quantità può variare. Si consiglia una dose di circa 70 grammi per calibrare la dolcezza. Aggiungete anche un bicchiere di latte, una bustina di lievito per dolci ed un pizzico di sale per dare corpo e gusto all'impasto.
Lasciate in ammollo l'uvetta e nel mentre impastate tutti gli altri ingredienti. Quando l'uvetta si ammorbidisce strizzatela ed unitela al composto. Aggiungete anche la mela e coprite l'impasto.
Infine fate scaldare l'olio e con un cucchiaio versate all'interno un po' composto. Ogni cucchiaiata equivale ad una frittella. Completate cospargendo le frittelle di zucchero.

36

Frittelle alla crema

Continuiamo la lista delle 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale con una variante appetitosa.
Per realizzare questo tipo di frittelle procuratevi 150 grammi di farina 00, 50 grammi di burro, un bicchiere colmo d'acqua, 50 grammi di frumina, 50 grammi di zucchero, 5 uova e la scorza di un limone. Fate bollire dell'acqua in una padella. Qui sciogliete il burro, unite un pizzico di sale e lo zucchero. Versate il tutto in una terrina ed unite anche la farina e la frumina. Nel mentre grattugiate anche la scorza del limone ed aggiungetela al composto in padella. Amalgamate al meglio e continuate la lavorazione all'interno di una planetaria. Quando siete pronti, friggete le frittelle utilizzando l'impasto. Riempitele infine con della crema pasticcera tramite una sac-à-poche.

Continua la lettura
46

Frittelle alla ricotta

Una ricetta non troppo diffusa, ma sicuramente squisita, da inserire tra le 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale. Per preparare queste frittelle posizionate sul banco di lavoro 150 grammi di farina 00, 150 grammi di ricotta, due cucchiai di zucchero ed un limone. Aggiungete 4 uova, una bustina di lievito per dolci ed una di vanillina.
In una terrina unite la ricotta e lo zucchero. Lavorate sino ad ottenere una cremina gustosa ed omogenea. Unite gli ingredienti poi secchi e continuate ad amalgamare. Se la consistenza lo richiede, unite altro latte o farina a seconda della densità.
Con l'impasto che ottenete realizzate le frittelle, utilizzando come metro di misura il solito cucchiaio. Con questo utensile prelevate e quindi versate il prodotto nell'olio bollente.
Anche in questo caso cospargete le frittelle con dello zucchero per renderle più saporite.

56

Frittelle vegan

Le frittelle vegan non prevedono, ovviamente, l'uso delle uova. Ma è d'obbligo inserire questa variante tra le migliori 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale. Acquistate quindi 150 grammi di farina 00, tre mele e 40 grammi di zucchero di canna. Completate la lista della spesa con cannella, sale e acqua.
In una ciotola versate la farina, lo zucchero ed un pizzico di sale. Mescolate il tutto ed aggiungete lentamente mezzo bicchiere d'acqua. Unite una spolverata di cannella mettete la pastella da parte.
Prendete poi le mele e tagliatele a fette spesse. Immergete quindi ogni fetta nella pastella e friggete in abbondante olio di semi. Completate poi con una pioggia di zucchero di canna in superficie.

66

Frittelle al forno

Questa ricetta per preparare le frittelle è senza ombra di dubbio la più delicata e la più leggera. Posizionate sul banco di lavoro 200 grammi di farina, un bicchiere colmo d'acqua, 80 grammi di zucchero, 3 uova e 70 grammi di burro. Grattugiate poi un limone e mettete da parte la scorza.
Prendete una pentolina e versate all'interno l'acqua, il burro, la scorza di limone, il sale e lo zucchero. Mescolate costantemente a fiamma leggera e spegnete quando gli ingredienti si sciolgono del tutto. Trasferite l'impasto in una terrina ed aggiungete lentamente la farina e le uova senza mai smettere di mescolare.
Ora rivestite la teglia da forno con della carta antiaderente. Prendete poi un cucchiaio e realizzate, prelevando l'impasto, le frittelle da posizionare all'interno della teglia da forno.. Prestate però attenzione alla distanza. Tenete presente che le frittelle si gonfieranno lentamente. Con queste leccornie termina così la lista delle 5 ricette per realizzare le frittelle di carnevale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Chiacchiere di carnevale: 5 ricette salate

Le chiacchiere di carnevale sono uno dei dolci più buoni nel nostro panorama culinario. Dal Nord al Sud del Paese vengono preparate numerose varianti di questa specialità, riempiendo le tavole di numerosissime famiglie e ristoranti. Oltre a quelle di...
Consigli di Cucina

5 ricette originali da preparare con il caffè

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo, ed è anche molto utilizzato in cucina specie per preparare dei dolci o delle deliziose mousse. Si tratta infatti, di semplici ricette che servono per creare dei raffinati dessert, da servire al...
Consigli di Cucina

Come farcire i ravioli di carnevale

Giunti al carnevale si pensa quali siano le ricette ideali da preparare per questa festa. Più comunemente si usa preparare le famose chiacchiere di carnevale, ma in questa ricetta vedremo come preparare e farcire i ravioli di carnevale. Tali ravioli...
Consigli di Cucina

Come preparare gli ingredienti base per le ricette

Negli ultimi anni, le ricette di cucina sono diventate famose e ricercatissime, mentre i cuochi sono diventati dei personaggi televisivi amati dal pubblico generalista. Forse a tutti piacerebbe imparare in poco tempo ricette complicate per stupire partner,...
Consigli di Cucina

Idee golose per una festa di Carnevale con i bambini

Riuscire a organizzare una festa di Carnevale con i bambini è un compito facile e divertente. Ma per renderla perfetta, occorre che adoperiate delle idee golose. Tante sono le ricette che potete portare in tavola per loro, cominciando da piccoli panini...
Consigli di Cucina

Ricetta: gallette di carnevale allo zucchero

Il carnevale è un periodo in cui tutti si concedono qualche strappo alla regola e alla linea, godendosi qualche dolcetto, magari preparato artigianalmente. Le gallette allo zucchero sono lo spuntino ideale, semplice e veloce da preparare. Vedrete che...
Consigli di Cucina

5 ricette vegetariane da preparare con il wok

Il wok è la padella a forma concava utilizzata nella cucina cinese ma anche in Italia da molto tempo è entrata a far parte della nostra tradizione culinaria. Il wok si presta a tantissime preparazioni, dalla cottura a vapore, alla frittura, dalla stufatura...
Consigli di Cucina

10 ricette light per cena

Molto spesso a cena si è parecchio stanchi e non si ha molta voglia di cucinare. Proprio per questo motivo, è indispensabile scegliere delle ricette light per mangiare qualcosa di leggero ma nello stesso tempo di veloce e facile da preparare. Di seguito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.