5 ricette sfiziose per la colazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La colazione è il pasto fondamentale della giornata. Essa ci offre infatti l’energia necessaria a cominciare la giornata nel migliore dei modi. Una colazione povera e insoddisfacente o addirittura assente, rischia di farci arrivare all’ora di pranzo stanchi ed eccessivamente affamati. In mezzo a delle buone colazioni attente all’apporto di fibre e vitamine, ogni tanto è possibile concedersi però qualche peccato di gola. Vediamo dunque cinque ricette sfiziose per la colazione.

28

Occorrente

  • Pancakes allo sciroppo d’acero: 25gr di burro, 125 gr di farina, 2 uova medie, 200 ml di latte intero, 6 gr di lievito in polvere per dolci, 15 gr di zucchero semolato bianco, sciroppo d’acero o miele, frutta fresca opzionale per guarnire
  • Muffin con gocce di cioccolato: 125 gr di burro ammorbidito, 250 gr di farina 00, 130 gr di zucchero, 130 ml di latte intero, 2 uova, 100 gr di gocce di cioccolato, 1 bacello di vaniglia, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 pizzico di sale, 10 gr di lievito per dolci in polvere
  • Bagels: 500 gr di farina per il pane, ½ cubetto di lievito di birra fresco, semini per decorare (papavero, sesamo, cumino ecc), 50 gr di zucchero, 10 gr di sale, 300 ml di acqua tiepida, malto in polvere o olio d’oliva
  • Pan Brioche: 2 uova medie (+1 tuorlo per spennellare), 250 gr di farina, 20 ml di latte, 25 gr di zucchero, 120 gr di burro morbido, 2 gr di lievito di birra secco, 5 gr di sale
  • Uova strapazzate con bacon croccante: 2 uova, 2 cucchiai di latte, un cucchiaino di burro, sale e pepe, 1 fetta di pane, 2 fette di pancetta
38

Al primo posto fra le cinque ricette più sfiziose per la colazione, un classico di origine americana, i pancakes allo sciroppo d’acero. Facili e veloci da preparare, la pastella può venire preparata anche la sera precedente con largo anticipo. Vediamo come procedere.
Dividiamo albumi e tuorli, e montiamo a neve le chiare. Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, mettiamo il burro fuso e il latte a filo. Aggiungiamo dunque la farina setacciata con il lievito per dolci e mescoliamo energicamente con le fruste o lo sbattitore. A mano, incorporiamo dunque gli albumi precedentemente montati a neve. Usiamo un mestolo di legno e movimenti delicati atti a non smontare la pastella e dissolvere i grumi. Facciamo riposare per 30 minuti o tutta la notte in frigo.
Al momento di servirli, cuociamoli su una padella calda leggermente unta d’olio e burro. Disponiamo una mestolata sulla padella. In caso di più mestolate per giro evitiamo di porle troppo vicine. L’impasto infatti, tende ad allargarsi da solo. Facciamo cuocere ogni disco a fuoco medio-basso finché non inizia a fare delle piccole bollicine sulla superficie. A questo punto rigiriamolo una volta sola e completiamo la cottura per circa 30 secondi. Appena pronti, i dischetti soffici e spugnosi vanno impilati fra loro e gustati rigorosamente caldi. A nostro piacimento dunque l’aggiunta di una noce di burro in cima, e di frutta fresca per guarnire, magari insieme ad un ciuffetto di panna montata. Non può mancare invece una generosa colata di sciroppo d’acero, o in alternativa miele, per completare l’opera!

48

Per gli amanti della colazione dolce, i muffin alle gocce di cioccolato sono una fra le cinque ricette più sfiziose. Sono facili da realizzare, possono venire preparati la sera e consumati al mattino. Vediamo come procedere. In una terrina frustiamo il burro ammorbidito insieme allo zucchero e i semi di una bacca di vaniglia, fino ad ottenerne una crema. Inseriamo dunque un uovo e poi l'altro, e concludiamo con la farina setacciata insieme al lievito ed il bicarbonato. Uniamo come ultimo il latte versato a filo ed incorporiamo rapidamente le gocce. Riempiamo le formine per metà e cuociamo dunque a 160°C per 15 minuti in forno ventilato, o 180°C per 18 minuti in quello statico.

Continua la lettura
58

Il bagel è un delizioso panino a ciambella di origine ebraica, divenuto un classico delle ricette sfiziose per la colazione e merenda a New York. Realizzato con numerose ricette, in varianti da quella neutra a quella salata, viene spesso arricchito da una croccante copertura di semini. Vediamo come preparare la versione dolce, adatta a ricevere farciture di ogni genere.
In una terrina amalgamiamo acqua, farina zucchero e lievito di birra. Aggiungiamo alla fine il sale. Impastiamo fino ad ottenere una pasta liscia e compatta, ma non appiccicosa. Lasciamo lievitare per 30 minuti, coperto da un panno.
Passiamo dunque a preparare le ciambelle: dividiamo l’impasto in otto palline uguali. Infarinandoci le mani facciamo un buco al centro per ognuna e allarghiamola leggermente. Preriscaldiamo il forno a 200°C. Poniamo una casseruola piena d’acqua ed un cucchiaio di malto in polvere (o olio d’oliva) sul fuoco. La prima cottura dei bagel dobbiamo infatti effettuarla in pentola, rigirando i panini nell’acqua calda che sobbolle a fuoco lento. Due minuti circa per lato saranno sufficienti.
Scoliamo dunque i bagels e poniamoli su una teglia foderata di carta oleata. Spennelliamoli con un uovo e ricopriamoli a nostro piacimento con i semini. Cuociamoli dunque per 25 minuti a 200° con programma ventilato. Appena sfornati, rigiriamoli per consentirne l’asciugatura uniforme.

68

Il pan brioche è un filone morbido e dolce, una fra le ricette sfiziose perfette per la colazione. Buono già da solo, eccellente inzuppato nel caffè, si presta tuttavia a farciture golose di ogni genere. Si può consumare infatti con un velo di crema al cioccolato e nocciola, o con un classicissimo tocco di marmellata.
Per prepararlo amalgamiamo farina, lievito e uova sbattute da mettere un po’ alla volta. Continuando ad impastare uniamo lentamente anche il latte a temperatura ambiente. Ottenuto un composto liscio, dopo aver impastato per almeno 15-20 minuti, facciamo lievitare per circa 1 ora. Quando raddoppia di volume, dividiamolo in otto palline. Posizioniamole una accanto all’altra in uno stampo a cassetta leggermente imburrato. Lasciamo lievitare dunque per 2 ore.
Spennelliamo la superficie con un tuorlo d’uovo mescolato con un goccio di latte o panna. Cuociamo quindi a 170° per 35 minuti. Appena pronto, potremo tagliarlo a fette o staccare le porzioni fra loro a mo di paninetti.

78

Per chi preferisce infine le sfiziose colazioni salate, le uova strapazzate con bacon sono una fra le più celebri ricette di origine britannica. Ecco come prepararle.

In una scodella mescoliamo con la frusta le uova, il latte, sale e pepe. Versiamo il composto in una padella antiaderente calda leggermente unta col burro. Cominciamo subito a mescolare con un cucchiaio di legno. Raschiamo il fondo perché le uova inizino a cuocere formando i classici grumi strapazzati. Sarà sufficiente cuocerli per pochi minuti a fiamma bassa, per evitare che si asciughino troppo. Messe da parte le uova sul piatto, tostiamo del pane. Facciamo rosolare le strisce di pancetta in padella fino a che non risulteranno croccanti. Serviamo dunque le uova accanto alla pancetta e al pane ancora caldi.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per cuocere i pancakes meglio non imburrare troppo la piastra o la padella, un velo sarà sufficiente.
  • I muffin possono venire arricchiti con un cucchiaio di cacao amaro, o aggiunte di altri tipi di gocce o scaglie di cioccolato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i cornetti da colazione

La ricetta dei cornetti che stiamo per illustrarvi è prettamente casalinga ed il risultato finale sarà uno squisito dolce, adatto per una sana e naturale colazione. Per la preparazione saranno sufficienti 75 minuti circa. La maggior parte del tempo...
Dolci

Come mangiare l'avena a colazione

Dall'avena si ricava un cereale che è un alimento ricco, completo, e in grado di apportare notevoli benefici all'organismo: aiuta a regolare la quantità di zucchero nel sangue e favorisce la naturale eliminazione delle tossine, contiene poi proteine,...
Dolci

Idee per una colazione veloce

La vita frenetica che viviamo riduce sempre di più i tempi da dedicare ai pasti della nostra giornata. Diventa quindi fondamentale poter preparare nel minor tempo possibile i diversi pasti della giornata. In questa guida ci focalizzeremo su quello, che...
Dolci

Come preparare una colazione americana

La colazione americana, meglio conosciuta come "breakfast", risale al periodo del colonialismo, quando i contadini ed i pionieri del West si assicuravano un buon pasto energetico, prima di recarsi sul posto di lavoro. Un modo per sopperire alla fatica...
Dolci

Come preparare una colazione estiva

La prima colazione è alla base di una corretta alimentazione; si tratta, infatti, di un pasto molto importante perché ci fornisce la giusta spinta e l'energia necessaria per poter iniziare la giornata con il piede giusto. D'estate poi è ancora più...
Dolci

Come allestire un buffet per la prima colazione

La prima colazione è un momento molto importante della giornata dal punto di vista nutritivo, in quanto ci dà la giusta carica per iniziare al meglio la giornata. Per questo motivo non bisogna mai saltare la colazione e soprattutto bisogna mangiare...
Dolci

Come preparare una torta per la colazione in 5 minuti

Chi è goloso lo sa bene, di mangiare dolci non se ne ha mai abbastanza! Biscotti, pasticcini, crostate, torte... Che meraviglia!Spesso, però, presi da mille impegni quotidiani, il tempo che si ha a disposizione è veramente poco e succede quindi, che...
Dolci

5 ricette per dolci di carnevale senza glutine

Il freddo grigiore invernale sembra fermarsi un momento quando il periodo di Carnevale irrompe con i suoi colori vivaci! Coriandoli, maschere e musica rallegrano l'uggioso panorama, regalandoci una ventata giocosa e spensierata. Carnevale è anche il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.