5 segreti per cucinare con il vino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vino non accompagna solamente i piatti una volta arrivati a tavola, ma in molte ricette diventa un ingrediente a tutti gli effetti. Per questo motivo bisogna prestare particolare attenzione alla scelta del vino giusto e a come utilizzarlo per cucinare i piatti. Cucinare con il vino non è poi così facile come sembra. Bisogna valutare diversi fattori e soprattutto l'accostamento di tutti gli ingredienti che ci serviranno per cucinare. Non spaventiamoci troppo però, basterà leggere questi 5 segreti per cucinare con il vino senza troppe difficoltà. Ecco i 5 preziosi segreti per cucinare con il vino.

26

Accostare il vino agli altri ingredienti

In linea di massima in questo caso vale la stessa regola dell'accostamento del vino alle pietanze durante i pasti. Quindi il vino rosso va utilizzato per cucinare la carne ed il vino bianco per pesce e verdure. Il vino rosato è una via di mezzo che si adatta senza problemi ad entrambe le categorie di cibo. L'importante è fare attenzione al grado di acidità del vino. Rispetto alla componente alcolica, quella acida non evapora e si somma al sapore degli altri cibi.

36

Scegliere un vino di qualità

Al contrario di quanto si sente spesso dire, per cucinare con il vino ne serve uno di qualità. Ovviamente non stiamo parlando di qualità elevata ma evitiamo assolutamente vino di scarsa qualità. Soprattutto se si tratta di vino aperto da giorni, di cui sia il sapore che l'aroma ne risultano alterati. Quindi prima di cucinare con il vino, assaggiamolo come se lo dovessimo bere durante i pasti. Se supera questo test preliminare, possiamo utilizzarlo, senza dubbio, anche per cucinare.

Continua la lettura
46

Abbinare in tavola lo stesso vino

Se per cucinare abbiamo seguito i consigli precedenti, potremo portare in tavola lo stesso tipo di vino. Per quanto riguarda l'accostamento questa è la soluzione ottimale. Se invece volessimo portare in tavola un vino di qualità superiore, basterà sceglierne uno con caratteristiche simili all'altro. L'aroma di un vino si deve accostare all'altro senza prendere il sopravvento oppure contrastarlo.

56

Versare il vino ad inizio o a fine cottura

Il quarto segreto riguarda proprio l'atto di cucinare con il vino. Si sconsiglia vivamente di aggiungere il vino durante la cottura della pietanza. Il vino infatti si versa ad inizio cottura, al termine, oppure per marinare cibi destinati alla cottura su griglia. Il vino inoltre ha il compito di sgrassare un po' la carne, quindi versiamo il vino nelle zone del recipiente in cui si accumula il grasso, di solito verso i bordi.

66

Evitare il vino in presenza di bambini, donne in gravidanza e astemi

Anche se, ad oggi, sappiamo che l'alcool evapora a 77 gradi centigradi, si sconsiglia sempre di cucinare con il vino pietanze per bambini, donne in dolce attesa ed astemi. Anche con la certezza assoluta, è sempre meglio evitare certi piccoli inconvenienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Abbinamenti cibo vino: i 5 errori più comuni

Abbinare un buon vino ad una pietanza sembra semplice, ma non lo è poi così tanto. L'Italia è il primo paese produttore di vino al mondo, con ben l'ottanta per cento del vino prodotto. E con una scelta così vasta è facile sbagliare. In questo articolo...
Consigli di Cucina

5 ricette da abbinare al vino novello

Siamo già in autunno e la degustazione dei vini novelli è già iniziata.Questo esclusivo vino, dal gusto intenso ma allo stesso tempo fine, dalle caratteristiche particolari e dal profumo pregiato, è sicuramente idoneo a determinate pietanze che non...
Consigli di Cucina

5 consigli per abbinare il vino ai formaggi

I formaggi vengono spesso serviti come antipasto, ma troverete qualche difficoltà nell'abbinare i due gusti. Entrambi hanno molto in comune: entrambi partono da due elementi prettamente agricoli (uva e latte) per poi passare alla fermentazione. I due...
Consigli di Cucina

I migliori stuzzichini per accompagnare il vino rosso

L'abitudine di bere qualcosa, di alcolico, prima del pasto serale non è una novità di questi tempi, ma una tradizione che abbiamo ereditato dal passato. Un buon bicchiere di vino rosso veniva sempre offerto prima di sedersi a tavola. Con il passare...
Consigli di Cucina

10 errori da non fare se amate il vino

Che sia rosso o bianco, frizzante o liquoroso, il vino è un piacere cui è difficile resistere. Allieta i palati più raffinati ed è sempre presente durante i festeggiamenti. Eppure, molto spesso, l'approccio nei suoi confronti è scorretto: c'è chi...
Consigli di Cucina

10 consigli per imparare a cucinare

Diventare una brava cuoca non è certo semplice. Sicuramente non ci si può improvvisare. Cucinare è davvero un' arte. Per imparare a farlo in maniera corretta occorrono passione, determinazione e tempo. Si avete capito bene occorre del tempo necessario...
Consigli di Cucina

5 segreti per un buon minestrone

La cucina è il modo migliore per esprimere la propria arte in casa. Come si può notare al momento la cucina ha preso piede nelle trasmissioni televisive diventando un'attività che veramente richiama l'arte e con tutti i programmi che stanno esistono...
Consigli di Cucina

5 segreti per una vellutata perfetta

In cucina vengono preparati molteplici ricette. In inverno per esempio se si vuole preparare un piatto sano ma buono, si consiglia di fare la vellutate. La vellutata viene fatta con l'utilizzo dei legumi. Per accoppiare questa ricetta buonissima, vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.