5 segreti per cucinare una carne tenera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono diversi modi di cuocere e preferire la carne ma ciò che non si può mai sbagliare è la sua consistenza. Che stiate cucinando uno spezzatino, un arrosto, una bistecca alla piastra o un semplice petto di pollo l'importante è sempre ottenere un risultato morbido e succoso. Vediamo allora 5 piccoli ma fondamentali segreti per cucinare una carne tenera e assicurarci di non sbagliare mai le nostre ricette.

26

Marinare la carne

Uno dei modo più conosciuti e più semplici per ammorbidire la carne è la marinatura. Questa tecnica deve essere realizzata con liquidi acidi come succo di limone, di lime, salsa di soia o aceto, che sono chimicamente in grado di rompere le fibre della carne. Dovete immergervi completamente la carne aggiungendovi olio e aromi a piacere. La marinatura può durare anche 24 ore, ma se avete poco tempo basta un minimo di 30 minuti e riuscirete, oltre a rendere tenera la vostra carne, anche ad insaporirla per bene.

36

Aggiungere bicarbonato

Un vero e proprio segreto "della nonna" è quello di aggiungere del bicarbonato durante la cottura del vostro stufato o spezzatino. Basterà aggiungere un cucchiaio da caffè di bicarbonato ogni mezzo chilo di carne circa per lasciare inalterato il sapore, ma migliorare decisamente la consistenza della vostra pietanza.

Continua la lettura
46

Non aggiungere sale

Se volete cucinare una succulenta bistecca alla piastra il segreto è non aggiungere sale all'inizio della cottura. Questo renderebbe la carne asciutta, secca e poco saporita. Il procedimento corretto è quello di aggiungere il sale a metà cottura preferendo quello grosso a quello fino. Se avete a disposizione un taglio pregiato come una fiorentina o un filetto provate ad aggiungere il sale grosso solo a cottura ultimata, il risultato sarà sorprendentemente croccante.

56

Non far fuoriuscire i succhi

Per evitare che la carne perda il suo sapore e la sua morbidezza attraverso la fuoriuscita dei succhi che la compongono bisogna stare attenti a non forarla mai con coltelli o forchettoni. Inoltre per sigillarla si può scegliere una cottura in padella a fuoco alto su tutti i lati della bistecca. Questa rosolatura ad alte temperature impedirà ai succhi di fuoriuscire mantenendo inalterato il sapore e la consistenza del vostro delizioso pezzo di carne.

66

Lardatura della carne

Un'ultimo efficace metodo per mantenere la carne tenera è quello della lardatura. Questa tecnica è particolarmente indicata per le carni bianche e per gli arrosti, e consiste nell'avvolgere completamente la pietanza con sottili fette di lardo o di pancetta lardata. In cottura la parte grassa andrà a sciogliersi garantendo sapore e morbidezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come scegliere la carne più tenera

La carne, nonostante negli ultimi anni siano aumentati esponenzialmente il numero di persone vegane, vegetariane ed animaliste, atte a sensibilizzare sui problemi provocati dal suo consumo, resta uno degli alimenti più consumati dai cittadini italiani....
Carne

Come cucinare la tagliata di carne

Servire in tavola un buon piatto a base di carne è sempre una grande soddisfazione, anche se i tempi di cottura per determinati tagli di carne sono lunghi e se, non rispettati si rischia di compromettere la buona riuscita del piatto. Quando andiamo ad...
Carne

5 modi per cucinare la carne di cavallo

In questo articolo vi proporremo 5 modi diversi per cucinare la carne di cavallo. Ma facciamo un passo indietro e andiamo a vedere la composizione di questa carne. L'alto tasso di principi nutritivi la rende particolarmente adatta a sportivi e adolescenti....
Carne

3 segreti per cuocere la selvaggina

Chi apprezza la cacciagione e la caccia, si troverà prima o poi a dover cucinare le prede con fatica conquistate. Rispetto alla cucina della carne proveniente da allevamento, però, la cacciagione ha bisogno di una cura differente, soprattutto a riguardo...
Carne

Come cuocere la carne al cartoccio

La carne è uno degli alimenti più utilizzati nelle cucine di tutto il mondo per la preparazione di moltissimi piatti. Un metodo per cucinare la carne, forse non così diffuso come dovrebbe, è la cottura al cartoccio. Questa è una via di mezzo tra...
Carne

Come scegliere la carne da grigliare

Con l'arrivo delle belle giornate primaverili o ancora meglio della stagione estiva, viene sicuramente di più la voglia di organizzare un bel barbecue con gli amici. Quando si organizza un barbecue, è necessario selezionare la carne ad hoc per realizzare...
Carne

Come preparare lo spezzatino di carne piccante

Non tutti hanno grandi abilità in cucina, spesso perché seguono ricette difficoltose e complicate da portare a termine. Tra le ricette più complesse, sicuramente rimangono al primo posto quelle che riguardano i primi piatti a base di carne o di pesce....
Carne

Idee per una grigliata di carne mista

Per preparare un'ottima grigliata di carne mista, è necessario seguire delle regole fondamentali: infatti, se si desidera un buon risultato, non è sufficiente accendere la brace e mettere la carne al fuoco. È sì vero che tutto prende un buon sapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.