5 spuntini energetici da mangiare prima dell'allenamento

Tramite: O2O 25/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per mantenere giovane e in salute il proprio corpo è bene effettuare tre sedute di allenamento sportivo a settimana. Qualsiasi sia l'attività sportiva scelta sarebbe sbagliato, però, pensare di affrontare seriamente l'allenamento senza fornire i giusti nutrienti al nostro corpo, indispensabili per darci l'energia necessaria per tutta la durata dell'allenamento nonché alimentare i muscoli con i relativi amminoacidi. L'alimentazione è infatti uno dei fattori principali capaci di incidere nel raggiungimento o meno di buoni risultati fisici. Ovviamente si consiglia di mangiare molto prima di intraprendere l'attività fisica, almeno 2/3 ore, pena un eccessivo affaticamento dovuto alla digestione e, in qualche caso più raro, la possibilità di incorrere in congestioni/indigestioni. Si può optare per degli snack da consumare circa 60/90 minuti prima dell'allenamento in modo da non rimanere a corto di energia ed essere costretti a limitare l'intensità degli esercizi. Vediamo quali sono i 5 spuntini energetici pre-workout più indicati.

26

Yogurt e Latte

Lo spuntino pre-workout deve essere un alimento capace di fornirci sufficienti carboidrati e proteine per sostenere la sessione di allenamento e consentire un miglior recupero. Tali spuntini devono inoltre essere ad alto contenuto energetico (200/300 kcal). Proprio per questi motivi lo yogurt, soprattutto se accompagnato da cereali è uno degli snack più indicati, capace di apportare assieme proteine e carboidrati a basso indice glicemico. Si può in alternativa optare per altre proteine povere di grassi come latte e formaggi magri.

36

Frutta a basso indice glicemico

L'indice glicemico degli alimenti che mangiamo come spuntini è un altro fattore importante: se ingeriamo carboidrati con alto IG infatti, avremo un picco glicemico iniziale che calerà, però, altrettanto velocemente, lasciandoci privi di forze nel giro di mezzora. Per evitare che ciò accada non consumate prima di allenarvi pane bianco e biscotti ma prediligete i carboidrati e gli zuccheri provenienti da banane, uva, pompelmi, mele, pere, ciliege, a seconda della stagione! Ovviamente la frutta può essere consumata anche sotto forma di spremute, centrifughe e marmellata (da consumare però su pane o fette biscottate integrali ed in piccole dosi!)

Continua la lettura
46

Frutta secca

Altro alimento da sempre considerato, a ragione, amico degli sportivi è la frutta secca, ricca di acidi grassi non saturi. Bisogna distinguere tra frutta secca essiccata, adatta soprattutto nella fase pre-allenamento, e quella a guscio, consigliata nel post-allenamento ma consumabile in entrambi le fasi. Uvetta, pistacchi, noci, mandorle, nocciole, semi di girasole e di zucca presi in piccole dosi, circa 30gr, ed accompagnati da una dose di proteine come latte e yogurt, sono un ottimo snack prima e dopo l'attività fisica.

56

Barrette energetiche proteiche

Qualora siate di fretta e abbiate solo 30 minuti per mangiare prima di allenarvi l'opzione migliore è quella di lasciare il pasto vero e proprio una volta terminato lo sport e consumare una barretta energetica ad alto contenuto proteico. Si trovano spesso vendute anche in palestra o in appositi store per il fitness con la possibilità di scegliere il gusto che più ci aggrada.

66

Un omelette di soli albumi

Altro alimento proteico che ogni tanto possiamo utilizzare come spuntino prima di allenarci è l'uovo. In realtà si consiglia di consumare solamente l'albume dell'uovo, facendo magari una bella omelette, da accostare ad un frutto a basso ig come una banana. Le banane sono tra l'altro ricche di potassio, sale minerale utile per regolare il livello di idratazione del vostro corpo. Non scordatevi mai infatti di idratarvi sufficientemente, apportando anche il giusto numero di sali minerali ed acqua nel vostro corpo. Potete aiutarvi in questo caso con integratori di potassio e magnesio facilmente acquistabili in farmacia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il latte condensato

Il latte condensato, quella densa e irresistibile crema, il cui gusto delizioso invita a mangiarla a cucchiaiate direttamente dal contenitore, andando in estasi quando si scioglie sul palato, può essere utilizzato in una gran varietà di modi e per...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il latte di avena

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare al meglio lo yogurt con il latte di avena. È risaputo che, per tutti coloro che seguono una dieta di tipo vegano, la maggior parte degli alimenti da consumare non deve assolutamente...
Consigli di Cucina

10 piatti ideali per un picnic

Con l'arrivo della bella stagione viene voglia a tutti, o quasi, di trascorrere il pranzo della domenica all'aria aperta facendo un bel picnic. I bambini sono sempre felicissimi dell'idea, e gli adulti hanno la possibilità in questo modo di staccare...
Consigli di Cucina

Come cuocere la zucca intera al forno

La zucca rappresenta indubbiamente uno degli ortaggi più conosciuti ed utilizzati durante il periodo autunnale. Si tratta infatti di un alimento che possiede numerose proprietà benefiche che aiutano il corpo e l'organismo. Oltre a ciò la zucca ha un...
Consigli di Cucina

Come utilizzare i fiocchi d'avena in cucina

I fiocchi d’avena sono un prodotto alimentare di origine vegetale, proveniente dalla lavorazione industriale dei semi della pianta Avena sativa. Sebbene in Italia il loro consumo sia ancora limitato, essa può apportare svariati benefici. Ad esempio,...
Consigli di Cucina

Come fare una torta di nocciole senza glutine

Preparare una buona torta è un piccolo piacere che addolcisce le giornate. Una torta è ottima come dessert, come spuntino ma anche come ricca colazione. Esistono torte di ogni tipo e per tutti i gusti. Tuttavia quasi tutte utilizzano le comuni farine...
Consigli di Cucina

Come preparare i semi di zucca salati

Quando sentiamo la necessità di un momento di pausa dagli impegni quotidiani, perché non concederci uno spuntino stuzzicante e goloso? Per evitare di cedere alla tentazione di snack calorici come le patatine fritte, lasciamoci ispirare da qualcosa di...