5 succhi da fare con l'estrattore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' estrattore è un elettrodomestico che consente di ricavare succhi dai vegetali. Lavorando a velocità bassa rispetto ad una centrifuga, le molecole termolabili, come l'acido ascorbico e alcune vitamine del gruppo B, non vengono distrutte e i succhi prodotti sono dei veri e propri elisir di bellezza. È possibile ricavare succhi da qualsiasi vegetale, da solo o addizionato ad altri, fatta eccezione per i frutti poco ricchi di acqua, come banane, datteri e mango. La quantità di mix che possiamo creare è veramente infinita e, considerando le caratteristiche organolettiche degli alimenti e il loro contenuto in nutrienti, possiamo creare dei concentrati con azione mirata. Vediamone 5.

26

Mix intestino felice e pelle radiosa

150 grammi di broccolo, 100 di cime di rapa, mezza carambola o, in alternativa, un agrume a vostro piacimento, mezza mela verde e mezza pinklady.
La presenza del sulforonato del broccolo è risaputo, protegge l'intestino. Flavonoidi e polifenoli, estratti in questo caso dalle mele e dalla carambola, rinforzano il sistema immunitario e contrastano l'invecchiamento della pelle. Le cime di rapa apportano invece acido folico. Un mix dal gusto bilanciato, non verte troppo sul salato nè troppo sul dolce. Indicato anche nei casi di spossatezza. La carambola apporta una nota aspra ed è possibile sostituirla con un qualsiasi altro agrume.

36

Nettare della dolcezza

Per questo mix, dolcissimo e fresco, occorrono una pesca montagnola, un cestino di fragoloni, una fetta di anguria, un piccolo cestino di litchi. Si procede tagliando i frutti in pezzi e inserendoli poco per volta nell'estrattore. Trattandosi di un mix molto dolce, è consigliabile allungarlo con acqua. La montagnola non viene selezionata casualmente: è una tipologia di pesca che emana un meraviglioso profumo che ricorda le rose. Ed ecco che grazie a questo trucco, la vostra bevanda sarà un'esperienza multisensoriale.

Continua la lettura
46

Mix tonificante

L'occorrente sarà un cestino di nergi, 3 carote, un pugno di spinaci e se lo si gradisce, un tocchetto di zenzero. I nergi non sono facilmente reperibili a tutte le latitudini ma possono essere sostituiti dai kiwi. Per ciò che concerne le carote, l'ideale sarebbe sceglierne almeno di due colori, la classica arancione e la viola. Lo zenzero, oltre a dare una nota speziata alla miscela, può essere un valido alleato contro l'influenza.

56

Mix diuretico

Per questa miscela occorrono un'ananas e della zucca ben mature, una lattuga e dell'uva rossa. Fate bene attenzione a intervallare pezzettini di frutta a foglie di lattuga, per far funzionare meglio il vostro apparecchio. Prima di mettere l'uva, ovviamente ripulitela dai semi. La scelta della tipologia della lattuga è del tutto personale ma la migliore, per il gusto delicato, è la classica cappuccina.

66

Mix total red

Questa volta vogliamo un mix dal colore deciso e dal gusto imponente. Per questo scegliamo peperone rosso, peperone giallo, pomodoro da sugo e arancia. Un boom di vitamina C e provitamina A. Il peperone rosso serve a dare la nota dolce mentre il giallo è più succoso. Il tipo di maturazione del pomodoro da voi scelto, dunque, farà il resto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta cottura della fiorentina

Tra tutte le portate tradizionali della cucina italiana la bistecca alla fiorentina è la più gustosa e prelibata. Tutto il mondo ci invidia questo secondo piatto di origine toscana. La bistecca alla fiorentina è quel taglio di carne con uno spessore...
Consigli di Cucina

Gli 8 errori da evitare durante la colazione

Nonostante sia ritenuto il pasto più importante della giornata, in Italia la colazione è il pasto più trascurato, da molti addirittura saltato. Al mattino è fondamentale compensare la lunga astinenza notturna dal cibo e iniziare la giornata ricaricandosi...
Consigli di Cucina

Come fare una salsa per arrosti

L'Italia è famosa per tante cose e tra tutte la sua tradizionale cucina. Sono tante le ricette tramandate di generazione in generazione e quella dell'arrosto è una di queste. Che sia di carne di vitello, di manzo o di maiale, l'arrosto non manca mai...
Consigli di Cucina

Come scegliere carni di qualità

La carne è importante nell'alimentazione mediterranea; infatti, un consumo modesto a settimana è addirittura salutare. Gran parte dell'apporto proteico che viene ingerito arriva dalle carne: bovina, suina, pollame o cacciagione. La qualità delle carni...
Consigli di Cucina

Come cucinare la bistecca perfetta senza una griglia

La buona tavola piace a tutti, e quando nel piatto c'è una bella bistecca fumante l'acquolina in bocca diventa automatica. Cucinare una bistecca, però, è tutt'altro che facile, sopratutto quando non si può (o non si vuole) usare una griglia. Per i...
Consigli di Cucina

5 errori da non fare con l'arrosto

Uno dei secondi piatti tipici soprattutto della cucina del nord è l'arrosto. Le ricette variano in base alla regione ma l'importante è scegliere la carne giusta. Il vostro macellaio di fiducia sa sicuramente cosa consigliarvi per cui non esitate a fare...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.