5 tipi di liquore fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il liquore è una bevanda alcolica zuccherata e aromatizzata molto apprezzata. Solitamente si serve a fine pasto o unitamente al dessert ma è ideale anche per bere qualcosa durante una serata in compagnia. In commercio ne esistono di varie marche e di vari gusti, ma oggi vedremo come farlo. Ecco una lista di 5 tipi di liquore fatto in casa.

26

Liquore alla liquirizia

Per fare il liquore alla liquirizia fatto in casa vi serviranno 100 gr di liquirizia pura,600 ml di acqua, 1 litro di alcool buongusto, 1100 gr di zucchero e 600 ml di acqua. Dunque, prendete 100 gr di liquirizia pura e mettetela in 600 ml di acqua. Giratela periodicamente fino a farla sciogliere completamente (ci vorranno uno o due giorni). Successivamente prendete una pentola e metteteci dentro 1100 gr di zucchero e 600 ml di acqua. Mettete la pentola sul fuoco e mescolate fin quando non si sarà sciolto lo zucchero completamente e avrete ottenuto uno sciroppo. Lasciate raffreddare completamente lo sciroppo. Dopodiché mescolate la liquirizia allo sciroppo passandola con uno scolino. Aggiungete 1 litro di alcool buongusto a 95 gradi, mescolate bene il tutto ed imbottigliate (aiutandovi ovviamente con un imbuto). Aspettate un paio di settimane prima di gustare il liquore, meglio se lo tenete in frigo o nel freezer per servirlo freddo e.. Ricordatevi di agitare la bottiglia prima di farlo.

36

Liquore al melograno

Per fare il liquore al melograno fatto in casa vi serviranno due melograni, 500 ml di alcool buongusto, chiodi di garofano, cannella e un limone, 375 gr di zucchero e 500 ml di acqua. Dunque, cominciate a sgranare un paio di melograni. Versate i chicchi di melograno in un recipiente capiente e copriteli con 500 ml di alcool buongusto a 95 gradi. Aggiungete anche tre chiodi di garofano, una stecca di cannella e una buccia di limone. Chiudete il recipiente, agitatelo e lasciatelo macerare per 7/10 giorni avendo cura di agitarlo giornalmente. Versate in una pentola 375 gr di zucchero e 500 ml di acqua, mettetela sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero in modo da ottenere uno sciroppo. Lasciate raffreddare completamente lo sciroppo e filtrate l'alcool nello sciroppo tramite uno scolino (i chicchi non dovranno essere immessi). Mescolate bene il tutto ed imbottigliate (aiutandovi con un imbuto). Aspettate circa dieci giorni prima di gustarlo.

Continua la lettura
46

Liquore al caffè

Per fare il liquore al caffè vi servirà 1 litro di acqua, mezzo litro di alcool buongusto, 500 gr di zucchero, 100 gr di caffè in polvere (o di più se volete un sapore più forte), cannella e vaniglia. Dunque, mettete in una pentola 100 gr di caffè, una stecca di vaniglia e una stecca di cannella. Coprite tutto con 1 litro di acqua e mescolate per bene. Dopodiché mettete la pentola sul fuoco e portate il caffè ad ebollizione per due o tre volte, continuate a mescolare. Prendete un panno di cotone e mettetelo sopra lo scolino per filtrare meglio il caffè in una pentola pulita, una volta che si sarà intiepidito. Una volta fatto ciò aggiungete 500 gr di zucchero e portatelo di nuovo sul fuoco per circa cinque minuti. Fatelo raffreddare completamente e aggiungete 500 ml di alcool, mescolate per bene e imbottigliate. Ricordate che prima di poterlo gustare dovrete aspettare circa un mese.

56

Liquore al mandarino

Per fare il liquore al mandarino fatto in casa vi serviranno 500 ml di acqua, 500 ml di alcool buongusto a 95 gradi, 500 gr di zucchero, 8 mandarini, 2 arance, 1 stecca di cannella, 1 chiodo di garofano, mezza noce moscata. Dunque, prendete i mandarini e lavateli per bene. Sbucciate i mandarini e mettete le bucce in un recipiente, copritele con 400 ml di alcool e lasciatele a macerare per 20 giorni. Dopodiché prendete un recipiente più piccolo e metteteci dentro 1 stecca di cannella, 1 chiodo di garofano e mezza noce moscata, copriteli con i restanti 100 ml di alcool e lasciateli a macerare per 20 giorni. Ricordatevi di mescolarli ogni due giorni. Passati i venti giorni, prendete una pentola e versate 500 ml di acqua e 500 gr di zucchero. Portatela sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero per fare lo sciroppo. Lasciate raffreddare completamente, quindi versate lo sciroppo e l'alcool macerato nel recipiente piccolino (filtrandolo con uno scolino) nel recipiente contenente le bucce di mandarino e lasciate macerare per altri quattro giorni avendo la premura di mescolarlo due volte al giorno. Passati i quattro giorni filtrate il contenuto del recipiente grande e imbottigliate. Prima di servirlo è bene farlo stare nel congelatore per qualche ora.

66

Liquore al melone

Per fare il liquore al melone fatto in casa vi servirà mezzo melone, vaniglia, 250ml di alcool, 250 ml di latte, 250 ml di panna fresca, 250 gr di zucchero. Dunque, prendete mezzo melone e tagliatelo a pezzetti in un recipiente, aggiungete mezza bacca di vaniglia e 250 ml di alcool buongusto a 95 gradi. Lasciatelo macerare per circa una settimana avendo cura di agitarlo almeno una volta al giorno. Dopo una settimana prendere una pentola e versateci 250 ml di latte, 250 ml di panna fresca e 250 gr di zucchero. Mettete la pentola sul fuoco e mescolate fin quando non si è ben sciolto e amalgamato il tutto. Lasciate raffreddare completamente. Dopodiché prendete il barattolo e frullate il melone con un mixer (togliendo la vaniglia). Successivamente passate con un colino il melone frullato nella pentola contenente il latte, panna e zucchero. Mescolate bene il tutto ed imbottigliate. Ricordate di tenerlo nel freezer e di aspettare qualche giorno prima di gustarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla panna e fragole

Per concludere un buon pranzo o una buona cena, generalmente si offre ai propri ospiti un buon liquore che aiuta la digestione delle pietanze appena consumate. Esistono moltissimi tipi di liquori e generalmente in questi casi preferiamo acquistarli già...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore di limoni

Preparare liquori in casa richiede passione e utilizzo di prodotti di ottima qualità, se avete entrambi questi ingredienti potete cimentarvi nella preparazione di diversi tipi di liquori. Quello che vi presentiamo in questa guida è il procedimento da...
Vino e Alcolici

Ricetta bimby: liquore al cioccolato

In questa guida vi spieghiamo oggi come creare una ricetta bimby: liquore al cioccolato. Per fare tale liquore delizioso, ci sarà bisogno di usare del cacao amaro olandese di prima scelta, e del latte fresco intero. Il liquore al cioccolato lo potrete...
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino

Il liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino è un alcolico estremamente delizioso e perfetto se abbinato al gelato, al caffé, o sorseggiato così com'è. La ricetta che vedete riportata qui di seguito contiene circa il venticinque per cento...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore limoncello

Tutti conosciamo il popolare limoncello, il liquore preparato utilizzando la scorza di agrumi provenienti dalla Campania, ma tipico anche di altre regioni d'Italia come Sicilia e Calabria. Ad ogni modo, tradizione vuole che questa bevanda tradizionalmente...
Vino e Alcolici

Come fare un liquore all'anguria

La frutta si presta davvero a molteplici utilizzi, anche nella preparazione di liquori. È bene sapere infatti che, aggiunta alla giusta dose di alcool, diventa un liquore gustoso e dissetante. Nella guida che segue vedremo, nello specifico, come preparare...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore di arance

Il liquore di arance ha bisogno di una preparazione abbastanza facile. Ciò nonostante, vi permette di ottenere risultati che sono veramente interessanti. Trattasi di un elisir che ha un sapore antico e nostalgico. Se lo servite freddo durante la stagione...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di carrube

Oltre che per ricavare la farina, le carrube si possono impiegare anche per preparare un liquore. Il liquore di carrube è un ottimo digestivo ed è l'ideale per accompagnare un dessert di fine pasto. Se servito freddo, il liquore è anche un piacevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.