5 tipologie di birra adatte alla cottura dei cibi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La birra è una bevanda molto amata ma non tutti sanno che essa può rappresentare un ottimo ingrediente per cucinare, poiché dona ai piatti un gusto ed un aroma molto particolare. Il luppolo della birra durante la preparazione dei piatti sviluppa delle note amarognole molto piacevoli, e per questo motivo vi consiglio di sperimentare alcune ricette che contengono birra tra i loro ingredienti. Non tutti i tipi di birra però sono indicati per essere usati ai fornelli: in questa interessantissima guida vi elenco 5 diverse tipologie di birra adatte alla cottura dei cibi. Anche chi è astemio può gustare i cibi cotti con la birra poiché le alte temperature fanno evaporare l'alcool completamente, lasciando solo il piacevole aroma di malto e luppolo. Adesso siete pronti a mettervi ai fornelli?

26

Weizen

Le birre Weizen sono le più delicate e leggere e di conseguenza sono adatte alla preparazione di piatti altrettanto delicati come le carni bianche. Cucinare la carne di pollo o tacchino con questa tipologia di birra significa creare un piatto delizioso, aromatico e leggero allo stesso tempo.

36

Gose

La Gose è una birra caratteristica di Lipsia e si distingue dagli altri tipi di birra per il suo sapore leggermente salato dovuto alla sua ricchezza di sali minerali. Questa tipologia di birra è adatta per preparare piatti di carne rossa senza aggiungere sale poiché il suo gusto molto deciso insaporisce i piatti in modo egregio.

Continua la lettura
46

Beva

La birra Beva è molto amata in Belgio per il suo aroma particolare ed è perfetta se utilizzata in cucina per preparare un'ottima Carbonade Fiamminga, un piatto a base di manzo che deve cuocere molto lentamente. La birra Beva durante la cottura sprigiona un profumo intenso che rende la Carbonade veramente deliziosa.

56

Extra Brune

La Extra Brune è una birra dal retrogusto leggermente tostato dovuto agli ingredienti utilizzati per aromatizzarla: caffè, cioccolato, frutta secca e caramello in piccole dosi. Una birra così speciale si presta molto bene alla preparazione dei dolci e permette di preparare dei pancake profumatissimi e gustosi che si differenziano dagli altri.

66

Frambozen

La Frambozen è la regina delle birre a causa del suo profumo delicato e del suo colore leggermente rosato. Non presenta schiuma ed è ottenuta lasciandola fermentare all'aria aperta. Questa birra a bassa gradazione alcolica viene prodotta aggiungendo dei lamponi durante la fermentazione, ed è particolarmente indicata per cucinare i piatti a base di formaggio, che esalta in modo piacevole e stuzzicante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare l'aceto di birra

Esistono vari tipi di aceto in commercio ma quello dal gusto migliore è sicuramente l'aceto artigianale. La preparazione naturalmente varia a seconda di quale ingrediente viene utilizzato per la fermentazione. Ciononostante l'aceto fatto in casa rimane...
Consigli di Cucina

5 consigli per fare la cottura al sale

La Cottura al sale è un metodo molto antico. Ma adoperata anche oggi per cucinare vari alimenti. Questa cottura permette di mantenere i nutrienti del cibo intatti. Conservando allo stesso modo il gusto, senza dover aggiungere sostanze grasse. Come per...
Consigli di Cucina

5 secondi a base di birra

Il mondo della gastronomia è un affascinante viaggio tra ricette classiche e intramontabili e la ricerca di nuovi sapori e accostamenti. Tra le preparazioni più golose e ricche di sfumature di sapore, ci sono quelle che prevedono un ingrediente segreto....
Consigli di Cucina

Cottura a induzione: 5 errori da evitare

I fornelli a cottura a induzione non necessitano del gas per funzionare, ma sono azionati dall'energia elettrica che scorre in una bobina coperta da un materiale che di solito è di ceramica. I vantaggi nella cottura in questo modo sono molteplici. Ad...
Consigli di Cucina

10 consigli per cuocere i cibi nel microonde

Dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, è naturale essere troppo stanchi per cimentarsi in una ricetta elaborata per la cena in famiglia. Il microonde si rivela, in questo caso, l'elettrodomestico più prezioso e comodo da utilizzare per cuocere...
Consigli di Cucina

Come abbinare il tè ai cibi salati

Il tè è una bevanda importata dall'India ai tempi della colonizzazione inglese, ed è proprio dagli inglesi che questa bevanda ha preso il sopravvento in Europa. La tradizione richiede, che dato che si tratta di una bevanda zuccherata, i suoi abbinamenti...
Consigli di Cucina

Lievito di birra: vantaggi e svantaggi dell'utilizzo

L'utilizzo del lievito di birra in cucina trova molti impieghi, non solo nei panificati e nelle pizze, ma anche in alcuni dolci che, per avere una consistenza dolce e soffice, lo prediligono come ingrediente base. Il lievito è in realtà formato da un...
Consigli di Cucina

Ricette adatte alle patate di montagna

La patata è un tubero che si adatta al clima delle nostre zone alpine, prealpine ed appenniniche. Non teme il freddo quindi viene facilmente coltivata in zone di montagna come il Piemonte, il Trentino, in Abruzzo ed in Emilia sull'appennino. Ne esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.