Amatriciana: 8 errori da non commettere

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La cucina Italiana, è un vero e proprio viaggio all'interno del gusto. Ogni ricetta infatti, custodisce il sapore e il profumo della regione che l'ha originata. Lungo tutto lo stivale, si rincorrono i saperi di una cucina antica e genuina, frutto dell'amore di chi ha dato vita a così tante ricette meravigliose. Spesso però, le ricette originarie vengono rivisitate e personalizzate dalla cucina moderna. Talvolta anche stravolgendo il vero sapore. Amatrice, piccolo comune Laziale confinante con l'Abruzzo, difende con vigore le radici della propria ricetta, puntando i piedi per non perdere la sua unicità gastronomica. Scopriamo allora insieme come preparare una perfetta Amatriciana. Ecco gli 8 errori da non commettere!

29

Cuocere i bucatini

Uno dei luoghi comuni più diffusi, è sicuramente quello di cuocere i bucatini con il sugo all'Amatriciana. Nulla di più sbagliato! È probabilmente uno degli errori più facili da commettere. In realtà, il formato di pasta perfetto, è lo spaghetto. Da scolare rigorosamente al dente.

39

Usare la pancetta

Come per la Carbonara, così per l'Amatriciana, mai usare la pancetta per la preparazione del sugo. L'ingrediente perfetto è infatti il guanciale. La pancetta si ricava dalla pancia del maiale, di conseguenza il sapore è molto forte e saporito, e può alterare il gusto del sugo. Viceversa il guanciale, è ricavato dal muso del maiale. Il suo sapore è molto delicato e regala un profumo particolare al sugo.

Continua la lettura
49

Insaporire con aglio o cipolla

In molte rivisitazioni, l'Amatriciana viene insaporita con aglio o cipolla. Nulla di più errato! L'amatriciana è certamente un ricetta semplice, eppure ricca di gusto e sapore. Aglio e cipolla, rischiano solamente di alterare il sapore originario.

59

Evitare il pomodoro

Senza il pomodoro, non sarebbe più una vera Amatriciana, ma una Gricia! Il pomodoro è indispensabile per creare la ricetta perfetta. Attenzione però al tipo di pomodoro. Perfetto per l'Amatriciana è senza dubbio il San Marzano. Quando la stagione non lo rende disponibile, possiamo tranquillamente optare per i classici pomodori pelati in scatola.

69

Grattare il pecorino romano

Il pecorino romano e l'Amatriciana non vanno propriamente d'accordo! In realtà, sugli spaghetti all'Amatriciana, andrebbe grattato in abbondanza del pecorino di Amatrice. Il suo sapore è infatti molto delicato e poco salato, inoltre ha un delizioso retrogusto piccante.

79

Usare l'olio di oliva

Nella ricetta originale dell'Amatriciana, si utilizza lo strutto. Ideale per ungere la padella, lo strutto ha un sapore dolce e molto delicato assolutamente non invasivo come gusto. Al contrario, l'olio di oliva, presenta un sapore piuttosto acidulo e potrebbe alterare il sapore.

89

Sfumare con l'aceto

In molte variazioni sul tema, il guanciale viene sfumato con l'aceto. Nulla di più errato! Per riproporre la vera ricetta del sugo all'Amatriciana, il guanciale va rigorosamente sfumato con il vino. L'aceto ha inoltre una sapidità acidula che rischia di compromettere il risultato finale.

99

Condire con molte spezie

Gli spaghetti all'Amatriciana prevedono pochissimi ingredienti, e questo vale anche per le spezie. Per portare in tavola la ricetta originale, bastano un peperoncino fresco non eccessivamente piccante, ed una generosa spolverata di pepe nero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bucatini all'amatriciana

Non avete mai mangiato i bucatini all'amatriciana? Bisogna rimediare immediatamente! Questa ricetta tipica della cucina romana non può mancare nei vostri menù abituali. Nata nel caratteristico paese di Amatrice, questo piatto si è diffuso velocemente...
Primi Piatti

10 errori da evitare per fare un risotto perfetto

Tra le eccellenze gastronomiche del nostro Paese, il risotto occupa un posto tutto speciale! Il più conosciuto è sicuramente il profumato risotto allo zafferano, chiamato anche risotto alla milanese. Il risotto si presta a tantissime preparazioni, dalle...
Primi Piatti

Errori da evitare nella cucina giapponese

La cucina giapponese è diventato un culto mondiale negli ultimi anni è ha recentemente preso piede anche in Italia. Vi sono però degli errori da evitare durante le cene fra colleghi o datori di lavoro oppure con la partner, che potrebbero farci passare...
Primi Piatti

Cucinare gli gnocchi: 10 errori da non fare

Quando non sapete che primo piatto cucinare, avete pochi ingredienti o diversi ospiti, gli gnocchi sono una delle soluzioni più semplici da preparare. Vi serviranno, naturalmente nelle giuste quantità, patate e farina. Ma non basta: ricordatevi che...
Primi Piatti

Errori da evitare nella preparazione del pesto

Il pesto è una salsa utilizzata normalmente per condire diverse tipologie di pasta e per preparare numerose ricette. Può essere preparato utilizzando moltissimi ingredienti differenti, dai pomodori secchi ai pistacchi, fino ai funghi e alla menta. In...
Primi Piatti

Gli errori più comuni nel cucinare la pasta

Spesso e volentieri, la prima cosa che ci viene in mente quando parliamo di "pranzo veloce", è il comunissimo piatto di pasta. Cucinarlo, può sembrare una cosa davvero semplice ma, credetemi, non lo è affatto. Tanto è vero, che ci sono delle regole...
Primi Piatti

Cucinare il risotto: 10 errori da non fare

Nonostante il risotto sia uno dei piatti tipici della cucina italiana, cucinarlo bene non è affatto semplice come appare. Infatti, nonostante esistano svariate modalità di preparazione, spesso si commettono degli errori, comuni sopratutto tra i principianti,...
Primi Piatti

10 primi a base di tartufo

Il tartufo, è un alimento molto pregiato, che si utilizza come ingrediente aggiuntivo a pietanze davvero speciali. Esistono varie modalità di utilizzo di questa prelibatezza e vengono anche preparati diversi tipi di olio contenente questa specialità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.