Antipasto di zucchine: 3 ricette economiche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando organizziamo pranzi e cene importanti o tra amici, vogliamo realizzare un menù che sia il più completo possibile. E questo significa includere anche gli antipasti. L'apertura del nostro menù è molto importante e non va trascurato. Non è però sinonimo di eccesso. Possiamo realizzare degli antipasti semplici, gustosi, soddisfacenti e anche belli esteticamente. Perché si sa, anche in cucina l'occhio vuole la sua parte. Il trucco sta nel non esagerare, soprattutto nel gusto troppo ricco e nella pesantezza. In questa guida vedremo tre ricette economiche per un antipasto a base di zucchine.

26

Occorrente

  • Involtini di zucchine (dosi per 3 persone): 1 zucchina grande o 2 medie, 700 gr circa; 100 gr di mozzarella; 30 gr di olive verdi; 2 cucchiai di olio evo; 1/2 cipolla; pan grattato q.b.; sale q.b.
  • Cruditè di zucchine (dosi per 4-6 persone): 4 zucchine; 30 gr di pecorino; succo di limone; olio evo; sale q.b. prezzemolo; basilico
  • Zucchine in agrodolce (dosi per 4 persone): 1 kg di zucchine; 200 ml di aceto di vino bianco; 150 gr di zucchero semolato; olio evo q.b.; basilico q.b.
36

Un antipasto potrebbe essere l'involtino di zucchine. Lavate le zucchine, toglietene le estremità e poi tagliatele a fette spesse circa un centimetro. Tagliate poi a cubetti le fette iniziali, cioè quelle che hanno una dimensione differente rispetto alle altre. Ora prendete una cipolla e tagliate anch'essa a dadini. Fatela poi soffriggere con olio extravergine di oliva. Dopo un paio di minuti, dopo che la cipolla si sarà colorata, aggiungete i cubetti di zucchina. Continuate la cottura per una decina di minuti, con fuoco non troppo alto. Se ne vedete la necessità, aggiungete un po' d'acqua. Nel mentre, grigliate le fette di zucchine su una piastra, per qualche minuto, girandole regolarmente. Ora dovete occuparvi del ripieno. Tagliate la mozzarella a cubetti. Denocciolate e tagliate le olive a rondelle (potete anche comprare quelle già pronte). Unite mozzarella e olive al soffritto raffreddato. Assaggiate e, in caso, aggiustate di sale e, se volete, aggiungete un pizzico di pepe. Mettete il ripieno sulla metà di ogni fetta e poi arrotolatela da parte condita. Fermatela con uno stuzzicadenti. Manca solo la cottura al forno. Distribuite gli involtini su una teglia, ricoperta in precedenza da carta oleata. Spolverateli con il pangrattato e infornateli a 190 gradi per 15 minuti circa. Potete servirli caldi, con la mozzarella del ripieno filante.

46

Un altro ottimo antipasto è a base di cruditè di zucchine. Lavate le zucchine e poi tamponatele con un panno o con carta assorbente. Tagliatele alla julienne, rimanendo anche grossolani (a bastoncino nel senso della lunghezza). Disponetele poi su un piatto da portata. Ora preparate il condimento. Emulsionate olio extravergine d'oliva, il succo di un limone e un pizzico di sale. Mescolate per bene e poi versate la vostra emulsione a filo sulle zucchine. Fate attenzione a non sporcare il bordo del piatto. Spolverate il tutto con del pecorino e un trito di prezzemolo e zucchine. Preparate un'emulsione di olio d'oliva extravergine e limone mescolandoli bene insieme con l'aggiunta di un pizzico di sale; versate a filo il tutto sulle zucchine avendo cura di non ungere la parte vicina a bordo del piatto cosicché sia possibile prenderle senza sporcarsi le mani. Servite con una piccola ciotolina di olio e succo di limone al centro, così da poter intingere a piacimento le zucchine. Potete anche aggiungere qualche altra verdura che possa essere mangiata a crudo: finocchi, carote, sedano per esempio.

Continua la lettura
56

L'ultimo e semplice, ma gustoso antipasto, comprende le zucchine in agrodolce. Lavate e asciugate le zucchine. Con un pelapatate tagliatele a fettine verticali, sottili. Adagiatele una sull'altra in una pirofila. In una scodella a parte, versate zucchero e aceto e mescolate bene, in modo da far sciogliere lo zucchero. Versate questa emulsione sulle zucchine e lasciate a riposo per circa 5 o 6 ore. Un consiglio è quello di lasciar macerare il tutto per una notte intera. Il giorno dopo andranno scolate e conservate all'interno di un barattolo di vetro con chiusura ermetica completamente ricoperte di olio d'oliva. Al momento di servirle, tiratele fuori dall'olio, scolandole bene e spolverate con del basilico fresco tritato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per gli involtini: la mozzarella potrebbe provocare un accumulo di liquidi sul fondo, per evitare sarà meglio usare della mozzarella da cucina
  • Per le zucchine in agrodolce: utillizzate le erbe aromatiche che più preferite, va benissimo la menta, ad esempio; la conservazione a barattolo chiuso raggiunge un massimo di 5-6 mesi, una volta aperto, però, andranno consumate entro qualche giorno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricette alle pere: dall'antipasto al dolce

La pera è un frutto dalle molteplici proprietà benefiche. Nel mondo culinario in particolare, le pere sono utilizzate per creare moltissimi piatti, sia dolci che salati. Il succo e la polpa viene utilizzata per confetture, dolci, succhi. La pera può...
Antipasti

3 ricette estive a base di zucchine

La stagione estiva ci cambia le abitudini alimentare, abbiamo bisogno di vitamine e sali minerali, di ricette estive e piatti genuini. Quali verdure prediligere quindi? Quelle a grande contenuto di acqua, prime fra tutte le zucchine. Non sono solo leggere...
Antipasti

5 ricette con le zucchine veloci e light

L’estate è arrivata, ed è tempo di preparare cibi veloci e light per non appesantirsi troppo durante le giornate di caldo afoso. Le zucchine sono uno degli ortaggi che ci regala questa splendida stagione ricca di frutta e verdure con cui preparare...
Antipasti

Idee per un antipasto di verdure

Quante volte ci è capitato di invitare a pranzo o a cena amici e parenti e non sapere che cosa portare in tavola per soddisfare tutti quanti? Il più delle volte abbiamo le idee chiare per quanto riguarda la portata principale, ma non sappiamo che antipasto...
Antipasti

Come realizzare un antipasto alle melanzane

Molto spesso quando dobbiamo realizzare un pranzo od una cena speciale ci ritroviamo in cucina a ricercare tra vecchi libri di ricette o su internet alla ricerca di qualche ricetta originale, poco conosciuta o, ancor meglio, inedita. In questa guida andremo...
Antipasti

Come preparare un antipasto con gli avanzi

In una cena perfetta è senza dubbio ideale servire sempre anche gli antipasti. Per non sprecare nulla è sempre indicato però, utilizzare anche gli avanzi di cibo per creare dei piatti davvero particolari, senza così buttare via nulla. Molti sono i...
Antipasti

Ricetta: antipasto gran misto vegetale

Ecco qui pronta per tutti i nostri lettori appassionati di cucina, una nuovissima ricetta, attraverso la quale poter preparare comodamente a casa propria, un ottimo antipasto tutto a base di verdure.Proprio così, cercheremo di dar vita ad un antipasto...
Antipasti

Come servire un antipasto di insalata russa

L'insalata russa, è un ottimo piatto da preparare quando si ha poco tempo o si hanno ospiti improvvisi a casa. Un antipasto davvero ricco di sapori differenti e carico di sfiziose verdurine croccanti da assaporare, riempirà la vostra tavola e vi farà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.