Arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Salve a tutti! Oggi andremo a preparare gli arrotolati di salmone al pepe rosa con calcio e zucchina. Si tratta di una ricetta davvero semplice e veloce da preparare e soprattutto leggera da mangiare. Non appesantisce e vi sazierà subito, lasciandovi un retrogusto dolce/salato sul palato e sulla lingua. Quindi, che dire, per realizzare questa fantastica ricetta ti basterà seguire la guida. A quel punto potrai servirla a tavola quando hai ospiti. Quindi, se vuoi sapere come fare gli arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina, segui la guida.

26

Occorrente

  • Salmone
  • Zucchine
  • Cacio
  • Uova
  • Sale
36

Per prima cosa, per realizzare gli arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina, prendete una scodella. In questa rompete 5 uova, separando il tuorlo dall'albume e versando. Infine, tutto dentro contemporaneamente. Aggiungete 5 grammi di sale con un cucchiaino da caffè. Adesso cospargete una scodella di formaggio, circa 50 grammi. Con una frusta iniziate a frustare tutto con tenacia fino a creare un impasto morbido e compatto. Per questo passaggio serviranno circa 5/10 minuti. Fatto ciò, aggiungete delle zucchine, in precedenza grattugiate a dovere. Continuate ad amalgamare e a mescolare l'impasto.

46

Eccoci al secondo passo per realizzare gli arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina. Questo è il più importante, prestate ben attenzione. Innanzitutto, versate l'impasto prima mescolato su una teglia e provate a farla aderire bene a quest'ultima. Adesso mettete la teglia in forno e cuocete il tutto alla bellissima temperatura di 200 °C per quindici minuti. Una volta trascorso il quarto d'ora dovrà uscire un impasto simile ad un corpaccio compatto di zucchine dall'aspetto e dal profumo a dir poco deliziosi. Togliete questo strato di zucchine e uova compatto dalla teglia e adagiatelo sul tavolo, sopra la carta da forno.

Continua la lettura
56

Eccoci al terzo ed ultimo passo per i nostri arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina. Questo è piuttosto semplice, poiché si occupa degli ingredienti che vanno a farcire il tutto. Infatti, basterà prendere il cacio e tagliarlo a fette. Queste distribuitele come se fossero lasagne su tutto il piano dello strato di zucchine. Adesso è il turno del salmone affumicato. Io preferisco quello in vaschetta. Prendetelo e ripetete la stessa azione per il salmone. A questo punto, non vi resta che prendere il tutto da un'estremità e iniziare a rotolare. Ed eccoli pronti: gli arrotolati di salmone al pepe rosa con cacio e zucchina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per le quantità degli ingredienti, scegliete in base alle persone da servire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con cacio pepe e fave

Esistono intramontabili ricette che possono farci venire voglia di cucinare ogni giorno della settimana. In particolare dobbiamo considerare che molto spesso consideriamo alcuni pasti molto complicati da preparare mentre in realtà si tratta di un vero...
Primi Piatti

Come preparare i tonnarelli cacio e pepe

I primi piatti sono una parte del pasto che consumiamo sempre con gioia. Magari storciamo un po' il naso dinanzi ad un'insalatina, ma quando si tratta di pasta, siamo tutti golosi. Tra i vari tipi di primo che mangiamo solitamente, figurano i tonnarelli....
Primi Piatti

Come preparare i paccheri cacio e pepe

Se vi capita di fare un viaggio in qualche località del Lazio, avrete la possibilità di ritrovarvi tra i piati proposti dai ristoratori, la pasta cacio e pepe. Si tratta di un primo piatto che si realizza con pochi ingredienti, ma seguendo un preciso...
Primi Piatti

Come preparare il risotto cacio e pepe al lime

Dopo i lunghi rigori invernali, la bella stagione torna a riscaldarci risvegliando in noi il desiderio di cibi più leggeri e stuzzicanti. I risotti, ad esempio, sono sicuramente uno dei fiori all'occhiello della nostra gastronomia. Le tante variazioni...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle cacio, pepe e pere

Questa ricetta vuole essere un rivisitazione della ricetta tradizionale della cucina romana, in cui non è previsto l'uso delle pere. Si tratta di una ricetta non molto elaborata, dunque è facile da realizzare e non richiede molto tempo. Non per questo...
Pizze e Focacce

Torta rustica salata con cacio

Se volete divertirvi in cucina a preparare qualcosa di facile ma nello stesso tempo di sfizioso, potete cimentarvi nella realizzazione di una torta rustica. La torta rustica è una ricetta classica da poter preparare con differenti ingredienti preferibilmente...
Primi Piatti

Come preparare la pasta cacio e uova

La pasta cacio e uova è una ricetta tipica dell'Italia meridionale, in particolar modo della Campania. Si tratta di un piatto molto semplice da preparare, anche perché gli ingredienti principali che compongono la ricetta, ovvero le uova ed il formaggio,...
Primi Piatti

Come preparare i tonnarelli carciofi, cacio e pepe

Se desiderate presentare in tavola un primo piatto gustoso, facile da realizzare e che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi i tonnarelli con carciofi, cacio e pepe. Si tratta di un piatto molto sostanzioso e goloso, perfetto da servire in qualsiasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.