Asparagi: come pulirli e cucinarli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le verdure sono elementi piuttosto importanti nella nostra alimentazione, servono a depurare il nostro organismo e vivere una vita più sana e lontana dal rischio di malattie. Tra le verdure che più fanno bene possiamo trovare gli asparagi, un tipo di verdura adatto per preparare moltissimi tipi di piatti.
Gli asparagi sono un alimento particolarmente gustoso e delicato. Il germoglio, tenero e saporito, si adatta alla preparazione di pietanze gradevoli e raffinate. Esistono vari tipi di asparagi. Il violetto di Alberga e il rosa di Mezzago hanno un gusto più fruttato. Il verde di Badoere è leggermente più carico ed intenso. Il bianco di Bassano, con denominazione DOP, presenta una sapidità più tenue e soave.
In questo tutorial, vi forniremo alcune importanti informazioni sugli asparagi. In particolare, vi indicheremo come sceglierli, pulirli e cucinarli, attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili suggerimenti che vi aiuteranno a procedere più velocemente nel lavoro e preparare qualche squisita ricetta con gli asparagi. Mettiamoci all'opera quindi.

27

Occorrente

  • Per pulirli: coltello affilato e pelapatate
  • Per cucinarli: spago da cucina, pentola alta e stretta con cestello
37

SCELTA

La scelta di asparagi di qualità richiede particolari premure. Prima dell’acquisto, dovete controllarne accuratamente la consistenza. Gli asparagi devono risultare duri al tatto, con uno stelo sano e di colore vivace. Il gambo deve essere carnoso e deve spezzarsi se sottoposto a pressione delle dita. Ponete attenzione anche al germoglio. Il fiore deve presentarsi ben raggruppato ed intatto. Una punta aperta è simbolo di un prodotto poco fresco. Ricordate che gli asparagi sono ortaggi facilmente deperibili. Prima di pulirli e cucinarli, potete conservarli in frigorifero per massimo due giorni.

47

PULITURA

Gli asparagi contengono uno stelo particolarmente duro e fibroso. Per questo, è necessario pulirli con estrema attenzione. Lavateli accuratamente in acqua fredda e lasciateli scolare per alcuni minuti. Quindi, provvedete a separare la parte legnosa dal germoglio. E’ facilmente riconoscibile, perché presenta un colore biancastro, molto più chiaro rispetto al resto del turione. Eseguite un taglio netto, aiutandovi con un coltello ben affilato. Completate l’operazione, raschiando la superficie degli asparagi fino al germoglio. Pulirli in questo modo permette di eliminare completamente i filamenti. Per un risultato ottimale, vi consigliamo di usare un pelapatate.

Continua la lettura
57

COTTURA

La cottura a vapore degli asparagi è tra le più valide. Consente di mantenerne intatte tutte le proprietà organolettiche, limitando la dispersione di sali minerali e vitamine. Prima di cucinarli, vi suggeriamo di legarli a mazzetto. Dovete avvolgere lo spago da cucina attorno ai turioni e legare ben stretto. In questo modo, eviterete che le punte si rompano durante la cottura, Prendete una pentola alta e stretta e collocate gli asparagi all’interno del cestello. Riempite con 1/3 di acqua leggermente salata e lasciate bollire per 12-15 minuti circa. Le punte si cuoceranno solo per effetto del vapore, mantenendosi intatte. Quando gli asparagi risulteranno teneri ma ancora compatti, scolateli con cura e fateli raffreddare. Potete condirli con olio e limone o cucinarli in padella, per la realizzazione di risotti, vellutate e salse.
Un consiglio. Per mantenere il colore brillante degli asparagi, scolateli e passateli subito sotto l’acqua fredda. Interromperete la cottura ed il processo di ossidazione.
Gli asparagi si prestano ad una quantità smodata di utilizzi, soprattutto quando si tratta di preparare qualche piatto particolare. Oltre ad essere un'ingrediente essenziale in alcuni casi, hanno delle proprietà per l'organismo davvero importanti, e mangiarli di tanto in tanto non può che fare bene, soprattutto se abbiamo deciso di avere una vita sana. I consigli di questa guida vi daranno qualche spunto in più su come cucinarli e preparare dei gustosi piatti da servire durante qualche cena o pranzo tra amici. Vi auguro quindi buon lavoro e buon appetito.
Alla prossima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per conservare al meglio gli asparagi crudi, immergete i gambi in acqua e riponeteli in frigorifero. In alternativa, potete avvolgerli in un canovaccio umido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare gli gnocchetti alla crema di asparagi

Quando pensate di voler mangiare qualcosa di sano e genuino, capita a volte che vi venga in mente di creare dei sughi a base di verdure o comunque di ortaggi. Non sempre però questi risultano essere buoni da un punto di vista gustativo: niente paura,...
Antipasti

Come fare gli asparagi in salamoia

Gli asparagi in salamoia sono un classico della tradizione italiana. La ricetta base è abbastanza semplice da realizzare, anche se occorre porre attenzione a tutti i passaggi. La sterilizzazione dei vasetti è di estrema importanza, in quanto garantirà...
Consigli di Cucina

Come congelare gli asparagi

La cosiddetta "dieta mediterranea" comprende una vasta gamma di cibi che concorrono a mantenerci in forma giorno dopo giorno. Le verdure in particolar modo sono ricche di nutrienti fondamentali per il nostro benessere. Gli asparagi fanno parte di questa...
Antipasti

Ricetta: frittata di asparagi e speck al forno

Gli asparagi sono un ortaggio primaverile dai tanti benefici. Diuretici e drenanti, possiamo impiegarli per ricette gustose e delicate ogni volta diverse. La frittata di asparagi e speck al forno è un esempio di ricetta leggera e sostanziosa. Questo...
Antipasti

Ricetta: flan di asparagi

Il flan di asparagi è una ricetta molto sfiziosa da utilizzare come antipasto in ogni occasione e stagione. Infatti, il suo ingrediente principale è l'asparago, un alimento assai apprezzato da tutti i tipi di palato. Nella guida che segue, gli asparagi...
Antipasti

Ricetta: gelato di asparagi

La preparazione casalinga dei gelati è diventata oggi una simpatica consuetudine per molte padrone di casa grazie anche alla diffusione delle moderne gelatiere elettriche che, in un tempo relativamente breve, consentono di preparare degli ottimi e genuini...
Antipasti

Come fare i mini soufflé di asparagi

Un'idea simpatica per un piatto diverso si può escogitare preparando degli squisiti mini soufflé di asparagi. Semplicissimi da fare se si segue con ordine e precisione la ricetta originale. Pertanto vanno adoperati ingredienti freschissimi e di qualità....
Primi Piatti

Ricetta: trofie con asparagi e gamberi

Oggi parliamo di un primo piatto davvero delizioso, fresco e gustoso, che vi farà innamorare del mangiar sano: le trofie con asparagi e gamberi.Si tratta di una ricetta a base di verdure e pesce particolarmente facile da preparare, che vi garantirà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.