Bocconcini di cavolfiore fritto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il cavolfiore è senza dubbio una verdura che non può mancare tra i piatti invernali, sia perché rientra in diverse diete e poi perché è salutare. Tra le mille proprietà del cavolfiore si può sottolineare la sua funzione importante in caso di diabete in quanto ne controlla i livelli oppure per prevenire forme di anemia e ulcera. Tutto ciò perché il cavolfiore presenta degli antiossidanti che aiutano a star bene e quindi aiutano ad ammalarsi di meno. Per questi motivi e per il fatto che si può cucinare in diversi modi, il cavolfiore non va mai dimenticato. Anzi, è bene rivolgersi a medici nutrizionisti e a dietisti per ottenere il parere di uno specialista del settore. Per il momento comunque si consiglia una fra le innumerevoli ricette che si rivelerà assai gustosa, infatti vediamo insieme come preparare i buonissimi bocconcini di cavolfiore fritto.

26

Occorrente

  • 2 cavolfiori, 250 grammi di farina 00, 350 ml di latte, 3 uova, 60 grammi di formaggio grattugiato, un pizzico di sale, olio di semi
36

Per realizzare la semplice ricetta dei bocconcini di cavolfiore fritto non occorre tanto tempo, infatti il suo svolgimento è piuttosto veloce. Si devono preparare i cavolfiori pulendoli per bene. Si tolgono le foglie dure che si trovano all'esterno e si tagliano le cime separandole dal gambo. Le stesse vanno passate in acqua salata o al vapore per qualche minuto, infatti è bene non cuocerle molto per renderle non esageratamente cotte. In seguito bisogna lasciarle raffreddare su di un piatto.

46

A questo punto sarà necessario preparare la pastella che avvolgerà le cime. Quindi, si sbattono per bene le uova con il sale, poi si aggiunge il formaggio ed il latte. In seguito, incorporare anche la farina a poco a poco e continuare a mescolare. La pastella sarà pronta quando diventerà bella cremosa. La stessa servirà poi per friggere le cime dei cavolfiori.

Continua la lettura
56

L'ultimo passaggio è proprio quello di scaldare l'olio in una grande padella antiaderente e nel frattempo passare nella pastella ogni cima di cavolfiore. Quando l'olio sarà ben caldo adagiare le cime e con l'aiuto di una forchetta girarle ogni tanto per rendere la frittura più omogenea. Togliere i bocconcini di cavolfiore dalla padella e scolarli un po' prima di posizionarli sulla carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso. Trasferire gli stessi sul piatto di portata e servire ben caldi come contorno. I bocconcini di cavolfiore cucinati in questo modo possono essere gustati anche come antipasto o per merenda, dato che sono squisiti e croccanti. Ma il risultato più importante è proprio quello di portare in tavola una verdura assai nutriente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Far scolare per bene le cime di cavolfiore dopo averle cotte

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: cavolfiore impanato al forno

Il cavolfiore è un tipo di verdura utilizzato per diversi tipi di pietanze, può essere fatto fritto, con la pasta, e anche al forno. La maniera migliore e più gustosa la potete scegliere voi stessi. Il cavolfiore rappresenta una verdura tipica dell'inverno...
Antipasti

3 antipasti a base di cavolfiore

Il cavolfiore è un alimento molto utilizzato nelle cucine. In molti si limitano a prepararlo stufato, sbollentato o con la pasta. Ma in realtà, il cavolfiore si presta a tante diverse preparazioni, molto più originali. Ecco a voi, 3 antipasti a base...
Antipasti

Cavolfiore al forno con speck e provola

Se volete sorprendere i vostri ospiti provate a fare il cavolfiore al forno con speck e provola. Questa è la soluzione ideale per arricchire il vostro menù e renderlo completo. La ricetta che vi suggerisco contiene degli alimenti di diversa natura e...
Antipasti

Come preparare il formaggio fritto

Una golosa pietanza ottima per grandi e piccini è il formaggio fritto. Si tratta di uno sfizioso antipasto che può essere servito sia a pranzo che a cena. In questa guida vedremo come preparare il formaggio fritto utilizzandolo in tre diverse ricette....
Antipasti

5 ricette con il cavolfiore crudo

Consumare verdure è essenziale per condurre una vita sana. Ogni stagione regala vari tipi di verdure. Per la stagione invernale, tra le verdure c'è di certo il cavolfiore. Il cavolfiore appartiene alla famiglia delle Crucifere. Esso ha molte proprietà,...
Antipasti

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Cosa c'è di meglio che preparare con le proprie mani, una buonissima cenetta, magari a lume di candela? Ecco perché abbiamo pensato bene, di proporre una guida, che dia una vera e propria mani, a capire ed imparare come preparare lo sformato di cavolfiore,...
Antipasti

Come sbollentare il cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio formato da una grossa infiorescenza costituita da diversi peduncoli. Si può consumare sia cotto che crudo ed è un alimento molto importante per la nostra alimentazione poiché non solo è ricco di sali minerali e vitamine,...
Antipasti

Come preparare le rosette di cavolfiore alla curcuma

Spesso il cavolfiore viene considerato un ingrediente povero e privo di ogni attrattiva. Il suo gusto è invece molto delicato e si presta benissimo a delle lavorazioni particolari. Ad esempio possiamo arricchirlo con delle spezie inedite, valorizzandone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.