Bocconcini di rana pescatrice in crosta di mandorle

Tramite: O2O 01/02/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione
Bocconcini di rana pescatrice in crosta di mandorle

La rana pescatrice, o coda di rospo, è un pesce che si caratterizza per la prelibatezza delle sue carni bianche, molto sode e decisamente saporite, dotate di pochissime spine; non a caso è uno dei pesci più apprezzati dagli intenditori. Per un utilizzo più pratico, può essere già acquistata in tranci e solitamente, viene utilizzata per preparare zuppe o secondi in umico. Nella seguente guida, vi illustrerò come preparare dei bocconcini di rana pescatrice in crosta di mandorle, un piatto gustoso, profumato e veloce da preparare e da cucinare. Vediamo quindi come procedere.

27
Occorrente
  • 600 gr di rana pescatrice in tranci
  • 120 gr di mandorle
  • 40 gr di pangrattato
  • la scorza grattugiata di un limone
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • erbe aromatiche q.b. (menta, prezzemolo, rosmarino, maggiorana, timo, basilico)
37

Innanzitutto, per iniziare la preparazione della ricetta, la prima prima operazione da compiere consiste nel pulire accuratamente i tranci e rimuovere l'osso presente al centro, agendo delicatamente con un coltello, per non rischiare di rovinare la polpa. Fatto ciò, tagliate quest'ultima a pezzettini di circa 4 centimetri, cercando di mantenere una dimensione uniforme, quindi versateli all'interno di una ciotola. Tritate molto finemente in un mixer il prezzemolo, la menta, il timo, la maggiorana, il rosmarino e il basilico, dopodiché tostate in forno le mandorle, riducetele in farina, mettetele in una terrina e unitevi il pangrattato e il trito di erbe.

47

Successivamente, mescolate con cura tutti gli ingredienti, incorporatevi la buccia del limone grattugiata, il sale e il pepe e mescolate nuovamente. Munitevi di un'altra ciotola, versatevi qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, quindi immergetevi uno alla volta i bocconcini e passate questi ultimi negli ingredienti dell'altra ciotola, rigirandoli più volte per coprire interamente la superficie. Terminata l'operazione, mettete un foglio di carta da forno sul fondo di una teglia e versare sulla superficie un filo di olio extravergine di oliva, quindi adagiatevi i bocconcini di rana pescatrice. Trasferite la teglia in un forno preriscaldato a 250°, cuocendo il pesce per una decina di minuti.

Continua la lettura
57

Controllate a fine cottura la doratura dei bocconcini, quindi toglieteli dal forno e lasciateli intiepidire prima di servirli in tavola. Se i bocconcini non dovessero essere consumati immediatamente, potranno essere conservati in frigorifero tranquillamente per un paio di giorni. Inoltre, è anche possibile riporli in freezer, cuocendoli in forno per una decina di minuti prima di mangiarli. Questa ricetta, oltre che realizzata con la rana pescatrice, può essere preparata anche con altri pesci, come il nasello e il tonno, ottenendo sempre un ottimo risultato. Buon appetito!

67
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Rana pescatrice: come pulirla e cucinarla

La rana pescatrice, conosciuta anche come "coda di rospo", è un pesce dalla testa molto più grossa e appiattita rispetto al resto del corpo e caratterizzata dalla presenza di spine e di creste ossee. La pelle, di colore bruno-olivastro sulla zona del...
Pesce

Ricetta: salmone in crosta di mandorle

Sin dagli albori della storia dell'uomo, il pesce è stato uno degli alimenti più richiesti e presenti nelle diete di tutte le civiltà. Anche nelle culture nordiche è radicato da sempre l'uso del pesce come portata principale e a farla da padrone sono...
Pesce

Come preparare la spigola in crosta di mandorle e pistacchi

Il pesce è molto diffuso e apprezzato in tutta la cucina mediterranea. In questo caso parleremo della spigola, un pesce piuttosto economico, nutriente e anche molto gustoso. Questo piatto appena citato può essere sicuramente una bella variante da proporre...
Pesce

Come preparare il tonno in crosta di sesamo

Il tonno in crosta di sesamo è un ottimo secondo piatto a base di pesce fresco. È semplice da preparare e contiene pochi ingredienti. Piace sempre a grandi e piccini. Accompagnate in tavola in tonno in crosta di sesamo assieme a un abbondante purè...
Pesce

Come preparare i bocconcini di manzo al pepe verde

Il pepe verde è una delle varietà più aromatiche di questa versatile spezia, caratterizzato da un sapore meno pungente rispetto al più famoso pepe nero. Usato in passato per favorire la conservazione degli alimenti, oggi il pepe verde va invece ad...
Pesce

Come fare i bocconcini di totano

Il totano, è un mollusco appartenente alla famiglia dei cefalopodi. Per quel che a noi interessa ha un sapore delicato, ma al tempo stesso intenso. E la sua consistenza callosa lo rende particolarmente adatto alla preparazione di diversi e gustosi piatti....
Pesce

Ricetta: filetto di orata in crosta di nocciole

Una ricetta a base di pesce molto particolare, ma allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il filetto di orata in crosta di nocciole.Questo piatto racchiude tutti i profumi del nostro mare essendo l'orata uno dei pesci più presenti nello...
Pesce

Come preparare il tonno in crosta di pistacchi

Se amiamo il pesce, possiamo preparare qualcosa di gustoso e al tempo stesso di originale utilizzando il tonno. In genere lo consumiamo sott'olio, perché è una soluzione pratica quando abbiamo poco tempo a disposizione. Esiste però una ricetta davvero...