Carciofi in pastella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I carciofi in pastella sono una ricetta semplice e veloce da preparare. Gustosi e croccanti vanno bene per proporre un antipasto sfizioso o per accompagnare un secondo sia di pesce che di carne. I carciofi sono degli ortaggi molto salutari poiché ricchi di ferro e sali minerali. Non contengono grassi ed hanno una funzione depurativa. Possiedono un sapore unico e deciso, che può essere reso particolarmente goloso grazie alla frittura in pastella.

27

Occorrente

  • 6 carciofi
  • 1 limone
  • olio per frittura
  • sale
  • pepe
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 uovo
  • 200 gr. di farina doppio zero
37

Preparazione pastella

Per preparare la pastella, mettere in una terrina la farina, l’uovo, un pizzico di sale e il pepe. Battere il tutto energicamente fino ad eliminare ogni grumo. Aggiungere poi mezzo bicchiere di vino bianco e amalgamare bene fino ad ottenere un composto fluido e omogeneo. Coprire la terrina con della pellicola trasparente e mettere nel frigorifero per circa 30 minuti.

47

Il riposo in frigo

Mentre la pastella riposa in frigo, procedere con la pulizia dei carciofi. Iniziare togliendo le foglie più esterne. Tagliare con le forbici la parte superiore delle foglie rimaste per eliminare le spine. Eliminare anche il gambo. Si ottiene così il cuore del carciofo, ossia la sua parte più tenera. Tagliare il cuore a spicchi ed eliminare la peluria interna da ogni spicchio. Sciacquarli sotto l’acqua corrente e poi lasciarli in ammollo in una ciotola con acqua fredda e succo di un limone fino a quando non verranno utilizzati. In questo modo si eviterà di farli annerire.

Continua la lettura
57

I carciofi

Trascorsa la mezz'ora necessaria per far riposare la pastella, prelevare i carciofi dall'acqua fredda. Sgocciolarli e asciugarli con un foglio di carta da cucina. Infarinare i carciofi per consentire, successivamente, alla pastella di aderire al meglio. Nel frattempo mettere a scaldare in un tegame capiente abbondante olio per frittura oppure di semi. Prendere un carciofo infarinato alla volta, immergerlo completamente nella pastella e metterlo nell'olio bollente. Procedere così con i rimanenti spicchi. Quando tutti saranno nel tegame, girarli usando una schiumarola per friggerli da entrambi i lati.

67

L'aggiunta della salsa olandese

Non appena i carciofi saranno dorati e croccanti prelevarli dall'olio e adagiarli su un foglio di carta assorbente per eliminarne l'eccesso. Salarli e aggiungere un pizzico di pepe. Trasferirli su un piatto da portata e servirli ancora caldi. Per aggiungere un tocco di sapore in più i carciofi in pastella si possono servire anche accompagnati con salse di vario tipo: perfette, ad esempio, una vinaigrette al limone o una salsa olandese calda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossare dei guanti per pulire i carciofi: si eviterà di pungersi con le spine e di macchiare di nero la pelle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crepes al prosciutto e crema di carciofi

Le crepes sono delle frittatine sottili e leggere con ripieno dolce oppure salato. Nate in Francia, hanno rapidamente conquistato le tavole di tutti gli italiani. Nella versione salata o rustica, risolvono allegramente un pranzo veloce oppure uno spuntino...
Antipasti

Ricette per pastella da frittura

La pastella da frittura costituisce un elemento fondamentale per donare ad ogni alimento fritto la giusta croccantezza e doratura. La frittura da sempre rende ogni cibo più buono e appetibile e la realizzazione di una buona pastella è importante se...
Antipasti

Come preparare i funghi fritti in pastella

Per iniziare una cena o un pranzo al quale avete invitato parenti e amici, non c'è niente di meglio che un antipasto a base di funghi fritti in pastella. Esistono tanti tipi di pastella nel mondo e moltissime varietà di funghi: questa ricetta prevede...
Antipasti

Come fare la pastella con la birra

La pastella è un composto di base grazie al quale si possono cucinare fritture dolci e salate, secondo i gusti e le occasioni. È una preparazione a base di uova nella quale si friggono fiori di zucca, carne, funghi e altro, attraverso la cottura con...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure...
Antipasti

Come preparare la pastella al nero di seppia

La pastella è un alimento molto facile e veloce da realizzare. Questo ingrediente è un elemento indispensabile in cucina se si ha intenzione di preparare dei piatti a base di frittura. Esistono diverse tipologie di preparazione della pastella, è possibile...
Antipasti

Ricetta: i cardi in pastella

I cardi fritti sono una ricetta tipica di varie regioni italiane: a Roma vengono ad esempio chiamati "gobbi" mentre in Sicilia sono noti come “carduna”. Serviti solitamente in occasione del cenone della vigilia di Natale, i cardi sono i protagonisti...
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella al sesamo

I gamberi per le loro caratteristiche nutritive e gustative sono molto spesso alla base di svariate preparazioni culinarie. In particolare i gamberi in pastella al sesamo, ideali da essere inseriti in un buffet e da servire come finger food in una cena...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.