Carne Aberdeen: consigli di cottura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La carne è un alimento molto proteico e la maggioranza delle persone la mangiano, in media, per tre volte la settimana. Difatti, questo cibo si può cucinare in numerose varianti e soddisfa la quasi totalità dei palati.
Secondo l'animale al quale appartiene, la carne presenta diverse caratteristiche e contiene molteplici sostanze nutrienti, che sono davvero utili per il benessere dell'organismo umano. Nei passaggi successivi che vi suggerisco di leggere, vi parlerò della carne Aberdeen Angus. Questa pietanza arriva direttamente dall'omonima zona situata in Scozia.
Per riuscire a preparare correttamente questa tipologia di prodotto dalla consistenza morbida, dovrete osservare diversi accorgimenti.

26

Fare attenzione alla freschezza della carne

Le condizioni in cui si trova la carne Aberdeen Angus sono la cosa più importante alla quale bisogna prestare la massima attenzione. Questo sembra essere un'indicazione piuttosto scontata e banale? Eppure, molte persone non prendono in considerazione questo aspetto davvero rilevante.
Quando vi accingete a comprare della carne Aberdeen Angus, vi consiglio di fare caso a qualche fattore, tra cui il colore. Se notate una tonalità rossastra abbastanza intensa, il taglio di carne è veramente fresco e potete destinarlo serenamente alla cottura. Se poi il grasso intorno alla fettina presenta un color bianco perlaceo, vi trovate davanti alla tagliata ottimale.

36

Utilizzare l'esatto supporto per la cottura

Quando si parla di cottura, vengono in mente i diversi supporti dei quali occorre servirsi per cucinare bene una bistecca. La piastra costituisce uno strumento ideale per l'arrostitura, ma sarebbe preferibile adoperare una griglia.
Questa tipologia di cottura è indubbiamente la migliore, in quanto permette di conservare bene la tenerezza della carne Aberdeen Angus. Inoltre, cuocendo alla griglia, si va a formare un perfetto strato rosolato sulla superficie della tagliata. Quando ciò avviene, si evita che la carne si secchi all'interno e fuoriescano i succhi.

Continua la lettura
46

Valutare con criterio i tempi di cottura

Come per ogni bistecca che si prepara al barbecue o in padella, anche nel caso della Aberdeen Angus vale il tempo di cottura. Nel preparare questa tipologia di carne scozzese, dovete prestare attenzione a non cuocerla né troppo né poco.
I tempi di cottura lunghi rischiano di bruciare l'esterno e cuocere in modo eccessivo l'interno. Quando la cottura è troppo breve, invece, il risultato finale ottenuto sarebbe una bistecca molto al sangue dentro e rosolata fuori in maniera lieve.
Dunque, la media cottura è sempre l'esatta soluzione quando si tratta dell'Aberdeen Angus. In questo modo, avrete sempre a disposizione una carne morbida internamente e arrostita esternamente.

56

Ricordarsi quando è giusto salare la carne

Quando cuocete alla griglia, la funzione del sale marino è piuttosto marginale. Anche se va ad arricchire di più il sapore della carne Aberdeen Angus, esso si potrà anche omettere, in quanto il classico retrogusto della brace fa già del suo.
Qualora decidiate di salare la bistecca, potete farlo solamente una volta terminata la cottura della carne. Se possibile, vi consiglio di non eccedere nel dosaggio e abbinare il sale marino ad una spolverata di pepe verde. In alternativa, avete l'opportunità di sostituirlo con un goccio d'aceto balsamico.

66

Far riposare la carne ad una giusta temperatura

Per rendere ancora più gustosa la bistecca di Aberdeen Angus, cercate di lasciare la carne a riposo per circa 30 minuti, una volta terminata la propria arrostitura. Subendo la temperatura ambiente, infatti, essa perderà quell'eccessivo calore che ha acquisito in cottura. Inoltre, la Aberdeen Angus si manterrà abbastanza morbida e sprigionerà un profumo ed un sapore molto più intensi. D'altra parte, è importante non lasciare a riposo questa carne scozzese ad una temperatura più bassa. Così facendo, essa si raffredderà in modo eccessivo e rischierebbe d'indurirsi velocemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

5 consigli per preparare un'ottima bistecca alla valdostana

Tra le ricette autunnali più gustose per un ricco secondo piatto a base di carne, di certo la ricetta della bistecca alla valdostana è la più apprezzata da chi ama gustare la carne. Preparare una perfetta bistecca alla valdostana non è difficile,...
Consigli di Cucina

Come cucinare la bistecca perfetta senza una griglia

La buona tavola piace a tutti, e quando nel piatto c'è una bella bistecca fumante l'acquolina in bocca diventa automatica. Cucinare una bistecca, però, è tutt'altro che facile, sopratutto quando non si può (o non si vuole) usare una griglia. Per i...
Carne

Come intenerire una bistecca di manzo

Molte persone considerano la bistecca di manzo uno degli alimenti più pregiati in assoluto. Mangiare una bistecca è sicuramente un pasto salutare e saporito, ma se essa non viene preparata correttamente può diventare dura come la suola delle scarpe....
Carne

Ricetta per bistecca marinata

La carne rossa è davvero molto gustosa. Spesso cucinata sulla griglia, questa carne, può essere trattata in diversi modi per ottenere un gusto ancora più pieno ed una carne morbida e saporita. In questa ricetta vi insegnerò tutti i trucchi e gli ingredienti...
Carne

Come preparare la bistecca vegetariana

Le persone che non mangiano più la carne o il pesce, sono ormai sicuramente in aumento rispetto a qualche anno fa. Molti sono gli elementi che possono sostituire perfettamente la carne, dando all'organismo le perfette vitamine e proteine di cui ha bisogno...
Carne

Come accompagnare una bistecca fiorentina

Quando si parla di Italia, è inevitabile citare le sue tante meraviglie. Il bel paese è terra di arte, di storia, di cultura e - naturalmente - di buon cibo. Ogni regione d'Italia offre le sue specialità inimitabili. Solo recandoci in tali zone potremo...
Carne

Come cucinare una bistecca alla fiorentina

La bistecca alla fiorentina, il cui nome deriva dall'inglese beef-steak, indica la costola di bue o meglio una braciola col suo osso all'interno. L'osso a forma di T è ricoperto da filetto e controfiletto. E' un piatto tipicamente toscano. Si tratta...
Carne

Come insaporire una bistecca

Tra le varie pietanze succulente della cucina della nostra nazione c'è la bistecca, che rientra tra i piatti preferiti dagli italiani ovviamente non appartenenti alle categorie dei vegetariani o dei vegani. Essa maggiormente è di bovino, ma la si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.