Cartoccio di orata ai frutti di mare

Tramite: O2O 25/03/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Cartoccio di orata ai frutti di mare

Il cartoccio di orata ai frutti di mare è un'idea originale e sfiziosa. Un trionfo di profumi. Un connubio di sapori. La delicatezza dell'orata si sposa perfettamente con il delizioso gusto dei gamberetti, vongole e cozze. La ricetta è molto semplice da preparare. Bastano quindici minuti e trenta di cottura. Per un ottimo risultato, scegliere ingredienti di primissima qualità. Servire sempre del pesce fresco di giornata, con particolare attenzione ai frutti di mare. In caso contrario, si espone l'organismo a malattie più o meno gravi e disturbi intestinali. Per questo motivo, rivolgersi ad una pescheria di fiducia per non servire del pesce andato a male.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: orata 4 filetti, pomodorini 15-20, 400g di cozze, 400g di vongole, 200g di gamberetti, peperoncino q.b., basilico q.b., olio extravergine d'oliva q.b., sale e pepe q.b.
37

Per preparare questo sfizioso piatto, lavare e sfilettare con attenzione l'orata. Per chi riscontrasse difficoltà, chiedere la cortesia al pescivendolo di fiducia. Ammollare quindi le vongole e le cozze. Con uno spazzolino pulire la superficie dei frutti di mare. Passare sotto il getto dell'acqua anche i gamberetti. Sgusciarli o lasciarli interi, a piacere. Su un piano di lavoro, disporre alcuni fogli di carta alluminio e creare il cartoccio. Realizzare un contenitore capiente per contenere tutti i succhi del pesce. Con dell'olio extravergine d'oliva, ungere i fogli per non fare attaccare l'orata. Disporre poi i filetti nel cartoccio.

47

Sistemare nel cartoccio anche i frutti di mare: i gamberetti, le vongole e le cozze. Lavare i pomodorini (meglio se datterini) in una ciotola con acqua e bicarbonato, per togliere con efficacia eventuali batteri e pesticidi. Tagliarli a piccoli pezzi e aggiungerli sopra il pesce. Aromatizzare gli ingredienti con del peperoncino fresco spezzettato. Quindi, unire foglie di basilico, sale, pepe ed un filo d'olio extravergine d'oliva. Con molta attenzione e senza rompere la carta alluminio, chiudere il cartoccio. Lasciare un pochino d'aria all'interno. Preriscaldare il forno e cuocere successivamente il pesce a 200 gradi per una mezz'oretta.

Continua la lettura
57

Trascorso il tempo necessario, sfornare il cartoccio di orata ai frutti di mare. Lasciarlo riposare per circa dieci minuti. Quindi, aprire delicatamente in tavola. Adagiare l'orata profumatissima su un grande vassoio da portata ed irrovarla con il sughetto aromatizzato. Disporvi sopra i frutti di mare. Accompagnare con un buon vino bianco ghiacciato e frizzante. Con lo stesso procedimento, si potranno creare delle mini porzioni. Saranno ottime per un buffet in piedi, per un'occasione importante e raffinata.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetti: filetti di orata al cartoccio con gamberi

Ricetti: il filetto di orata al cartoccio con gamberi è un ottimo abbinamento tra pesce con polpa bianca e crostacei. Questo pasto è composto da elementi caratteristici dell'alimentazione mediterranea come l'olio extravergine di oliva, le olive e i...
Pesce

Come preparare l'orata al cartoccio

La cottura del pesce non è mai un'operazione molto semplice da eseguire perché la carne del pesce è molto delicata ed una cottura troppo aggressiva potrebbe danneggiarla. Sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo dei fornelli, per riuscire ad...
Pesce

5 modi di cucinare l'orata

L'orata (Sparus Aurata) è un pesce di mare della famiglia degli Sparidi. Questo pesce, estremamente versatile da cucinare, è dotato di carni bianche, magre e saporite. L'orata è dunque in grado di colpire con il suo sapore gradevole anche i palati...
Pesce

Orata al forno con salsa caramellata all'arancia

Cucinare il pesce non è difficile, basta aggiungere pochi ingredienti per esaltare il sapore di mare e per mettere in evidenza il sapore delicato di alcuni pesci di medie dimensioni. Tutto ciò che occorre è un filo d'olio extravergine di oliva, qualche...
Pesce

Ricetta: orata all’acqua pazza

Per una cena deliziosa e leggera, vi consiglio di cucinare l'orata all'acqua pazza. Questa pietanza ha numerose qualità e si mostra ideale anche per chi intende mangiare bene senza ingrassare, grazie al proprio inconfondibile sapore e alla sua leggerezza....
Pesce

Come preparare l'orata con uvetta e pinoli

Spesso e volentieri si è alla ricerca di un piatto nuovo e delizioso da degustare, ma non sempre si tratta di una scelta facile. Si ricorre, così, all'ausilio di internet e di tutti i siti di cucina per cercare qualche idea originale e cimentarsi nella...
Pesce

Come preparare filetti di orata alle mandorle

In questa bella guida culinaria, abbiamo bel pensato di proporre il modo per imparare come poter preparare i famosi e rivoluzionari, filetti di orata alle mandorle. Questo sarà un piatto veramente speciale, che piacerà a tutti i nostri ospiti, in maniera...
Pesce

Orata con salsa di capperi

Esistono tantissime ricette, ma spesso sono quelle più semplici a riscuotere successo. I piatti a base di pesce fanno impazzire le persone tanto che spesso vengono ordinati ai ristoranti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.