theWOM

Casatiello napoletano con lievito madre: la ricetta tradizionale

Tramite: O2O 16/07/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il casatiello è un classico pasquale della tradizione culinaria napoletana. Infatti, è un elemento imprescindibile del picnic di pasquetta. Il casatiello è un alimento super-completo dal punto di vista nutrizionale. Inoltre, è anche pregno di elementi simbolici che si rifanno alla tradizione cristiana. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile realizzare la ricetta tradizionale del casatiello napoletano con il lievito madre.

26

Occorrente

  • Farina
  • Lievito madre
  • Sale
  • Acqua
  • Strutto
  • Salame
  • Pecorino
  • Uova
  • Planetaria
36

Impasto

Bisogna rinfrescare il lievito la sera prima della preparazione del casatiello. Si deve lasciar riposare tutta la notte a temperatura ambiente. Il giorno successivo bisogna spezzettare il lievito nella ciotola di una planetaria. Successivamente si deve aggiungere dell'acqua tiepida e poi azionare l'impastatrice. Bisogna farla lavorare per qualche minuto; poi si deve aggiungere la farina e si prosegue con la lavorazione. Dopo qualche minuto si deve fermare l'impastatrice per unire lo strutto, il sale ed il pepe. Infine, si aziona nuovamente la macchina e si lascia impastare per altri 15 minuti circa.

46

Ripieno

A questo punto si deve trasferire l'impasto sul piano di lavoro, giusto il tempo di dare una forma sferica. Nel frattempo che riposa si deve preparare il ripieno. Bisogna togliere la pelle al salame e tagliarlo a fette non troppo sottili; poi si deve ridurre a cubetti. In seguito si deve togliere la crosta al pecorino con un coltello e fare dei cubetti. Ora è il memento di riprendere l'impasto e prelevarne un pezzetto da tenere da parte (servirà per sigillare le uova). Poi, bisogna appiattire leggermente l'impasto e versare su esso i cubetti di salame e pecorino. L'impasto va lavorato con le mani fino a quando non vengono incorporati gli ingredienti. Il tutto va spolverizzato con abbondante pepe. Infine, si deve estendere l'impasto a filoncino; quando diventa abbastanza lungo va messo all'interno di uno stampo.

Continua la lettura
56

Cottura

Adesso si devono porre 4 uova crude sul casatiello; in punti ben distanti. Esse vanno fermate con dei filoncini ricavati dall'impasto messo da parte precedentemente; i filoncini vanno posizionati a croce sulle uova. Poi, si lascia riposare il casatiello per circa 1 ora; il tempo che raddoppia il suo volume. In seguito bisogna cuocerlo in forno statico preriscaldato alla temperatura di 175° C per 75 minuti, nel ripiano basso del forno. Una volta cotto si deve lasciar intiepidire e poi metterlo su un piatto da portata. A questo punto il casatiello è pronto per essere condiviso da tutta la famiglia.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: burrito vegetariano

Il burrito è un piatto tipico messicano. La ricetta classica prevede solitamente una farcitura a base di manzo, maiale, pollo oppure tacchino. Tuttavia, si presta anche ad una variante vegetariana più leggera ma molto saporita, con verdure cotte in...
Cucina Etnica

Ricetta marocchina: frittella beghrir

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci di cucina. In questo caso specifico, tuttavia, non ci concentreremo sulla nostra cucina locale, ma usciremo addirittura dai confini europei, compiendo un immaginario salto verso...
Cucina Etnica

Ricetta dell'hummus

L'hummus è una deliziosa crema di ceci e semi di sesamo color ocra originaria dei paesi del Medio Oriente; essa può essere servita come antipasto o durante un aperitivo insieme a focacce di pane azzimo, oppure spalmata all'interno della pita (il tipico...
Cucina Etnica

Ricetta: souvlaki alla greca

Si sa, la cucina greca è ricca di piatti molto appetitosi, e che hanno conquistato anche le tavole italiane. In alcuni casi infatti, hanno anche preso addirittura il posto delle preparazioni tipiche. Come i souvlaki, ovvero degli spiedini di carne di...
Cucina Etnica

Ricetta: cetriolo in agrodolce

I cetrioli in agrodolce rappresentano un piatto tipico della cucina tradizionale giapponese, facile da preparare, economico e tutto vegetariano, da gustare freddo, per tale motivo si rivela particolarmente indicato nei periodi estivi. Nonostante la presenza...
Cucina Etnica

Ricetta: spezzatino di seitan con patate e piselli

Il seitan si ottiene estraendo il glutine dalla farina di frumento e rappresenta uno dei tanti cibi che, nella dieta vegetariana e vegana, sostituiscono egregiamente la carne. È possibile acquistarlo pronto all'uso nella versione classica, in quella...
Cucina Etnica

Ricetta brasiliana: bolo de fubà

Il "bolo de fubà" rappresenta una ricetta brasiliana che in Italia è conosciuta come torta di mais. È costituita da ingredienti molto semplici, anche se esistono diverse varianti di questa gustosa ricetta. In Brasile il bolo de fubà viene realizzato,...
Cucina Etnica

Ricetta orientale: le piadine turche

Le piadine turche rappresentano un piatto orientale che ha riscosso molto successo anche dalle nostre parti. I motivi sono molteplici, e comprendono l'economicità, le quasi infinite possibilità d'utilizzo, in quanto esistono centinaia di ripieni diversi,...