Cavetelli con cime di rape e cozze

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Preparare un primo piatto gustoso e sostanzioso non è sicuramente facile, soprattutto per chi non ha la passione di stare tra i fornelli. Per racchiudere un mix di ingredienti genuini e per creare una ricetta originale e gustosa, potete provare a seguire queste indicazione e a cucinare un buon piatto di cavatelli con cime di rape e cozze. Il mix di ingredienti che compongono il piatto, donano dei sapori davvero unici e molto equilibrati grazie al contrasto dell'amaro delle cime di rapa e della dolcezza delle cozze. Se avete voglia di scoprire come creare questi cavetelli, leggete questa ricetta che vi indicherà come procedere in modo semplice ed immediato.

27

Occorrente

  • Cavatelli 400 g, cime di rapa 2 mazzi, cozze 500 g, aglio 1 spicchio, peperoncino q.b., sale q.b.
37

Mangiare il pesce è molto importante perché contiene moltissime sostanze benefiche per l'organismo. Se poi in una ricetta il pesce viene unito alle verdure, il mix di vitamine e proprietà benefiche aumenta notevolmente. I primi piatti a base di pesce e verdure, sono davvero moltissimi, ma la loro preparazione spesso richiede tempo e molta pazienza. Iniziate la preparazione della ricetta lavando sotto l'acqua corrente le cime di rapa una per una eliminando l'eventuale presenza di terriccio. Mettete una pentola piena d'acqua sul fuoco e non appena l'acqua comincerà a bollire aggiungete un po' di sale e le vostre cime di rapa ben lavate.

47

Dopo qualche minuto, aggiungete all'acqua calda anche i vostri cavatelli. È preferibile utilizzare soltanto cavatelli freschi e non secchi per un miglior risultato della ricetta. Lasciate cuocere insieme i due ingredienti e intanto dedicatevi alla preparazione delle cozze. Usate delle cozze freschissime e lasciatele spurgare dopo averle ben pulite. Ponete quindi le cozze in una casseruola con olio caldo e copritele con un coperchio per lasciarle aprire. Rimuovetene una parte dal guscio e lasciatene qualcuna attaccata per abbellire il piatto da portata alla fine della ricetta.

Continua la lettura
57

Filtrate benissimo con una garza molto fitta l'acqua di cottura delle cozze per eliminare l'eventuale presenza di sabbia. Lasciate soffriggere in una padella dell'aglio sminuzzato con un filo d'olio e aggiungete le cozze senza guscio. Mantenete una fiamma bassa e aggiungete il peperoncino tritato, un pizzico di sale e l'acqua di cottura delle cozze. Scolate la pasta e inseritela nella padella con le cozze insieme alle cime di rapa. Saltate il tutto in padella a fuoco alto per un paio di minuti e servite in un vassoio ampio abbellito dalle cozze ancora attaccate al guscio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche le cozze con i fagioli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come pulire le rape

Le rape sono degli ortaggi che si possono consumare sia crudi che cotti e si prestano per tantissime elaborazioni culinarie, oltre che posseggono numerose proprietà benefiche per l'organismo umano. La cosa importante è tuttavia pulirle accuratamente,...
Primi Piatti

Zitoni con pancetta croccante e rape stufate

Gli zitoni costituiscono un tipo di pasta la cui forma ricorda quella dei bucatini pur avendo un diametro notevolmente maggiore. Particolarmente diffusi nel Meridione. Gli zitoni legano perfettamente con il ragù al pomodoro o con sughi piuttosto ricchi...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con cime di rapa

Solitamente quando si vuole preparare un primo a base di cime di rapa, si preferisce portare a tavola le orecchiette con le cime di rapa. Questo è il piatto tipico per eccellenza della cucina pugliese, anche se esistono svariate ricette di questa bella...
Primi Piatti

Sformato di rape rosse e latte di capra

Lo sformato è un piatto molto utilizzato per mettere insieme molti ingredienti variegati e dar vita a qualcosa di ricercato, saporito e piacevole da gustare. Esistono moltissime varianti di sformati a base di verdure, di carne, di pesce e di uova. Molte...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con vongole e cime di rapa

Se in occasione di una cena tra parenti o amici intendiamo preparare un piatto nuovo, possiamo optare per degli spaghetti con le vongole e con l'aggiunta di cime di rapa. Si tratta di una elaborazione piuttosto semplice, ma che risulta più gustosa del...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette con patate salcicce e cime di rapa

La pasta è una piatto sempre molto gradito nella nostra tradizione culinaria italiana. Da una semplice pasta si possono creare anche dei piatti molto ricchi che valgano, come valori nutrizionali e come gusto, come piatto unico. Se anche voi cercate nuove...
Primi Piatti

Come preparare le orecchiette al pesto di cime di rapa e pinoli

Per chi è amante delle verdure ma è stanco di mangiare sempre insalate l’idea migliore è trasformarle in primi piatti o secondi davvero prelibati. Il pesto, per esempio, è una ricetta molto versatile e permette di variare la classica combinazione...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con melanzane e cozze

La ricetta di dei rigatoni con melanzane e cozze è un primo piatto completo e colorato, squisitamente estivo. Nulla comunque vieta la sua preparazione in altri periodi. Le cozze di allevamento e le melanzane di serra sono ormai reperibili tutto l'anno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.