Cheesecake all'avocado

tramite: O2O
Difficoltà: media
Cheesecake all'avocado
16

Introduzione

Ormai si può dire che la cheesecake rientra più o meno nei nostri menu, come dessert da fine pasto o piacevolissimo intermezzo. È facilmente reperibile presso la maggior parte delle pasticcerie, ma è molto semplice prepararla in casa, nelle più disparate versioni. In effetti, questo dolce, il cui nome significa "torta al formaggio", altro non è che una torta fredda costituita essenzialmente da due strati: la base (solitamente composta da biscotti secchi sbriciolati e lavorati con burro o tuorlo o inumiditi da liquori o caffè; oppure da pasta frolla o pandispagna) e la crema al formaggio fresco zuccherato (mascarpone, ricotta o formaggi freschi spalmabili, tipo philadelphia) lavorata ed aromatizzata con altri ingredienti. Il tutto potrà essere guarnito a piacimento, secondo i propri gusti: dalla frutta fresca a quella candita o secca, dai chicchi di caffè alla granella di cioccolato, e così via; abbinando le varie decorazioni commestibili al gusto di riferimento della cheesecake. Anche se il nome non lo rivela, si tratta di un tipo di dolce dalle antiche origini romane, già citato in documenti dell'epoca e che nell'antica Grecia, durante i primi giochi olimpionici, venne servito agli atleti. Non a caso, perché si tratta di un dessert leggero, gustoso ed energetico, tipico comunque della Gran Bretagna, ma che ha trovato largo uso anche in Irlanda, in Australia, in Nuova Zelanda, in Canada e negli stati Uniti. La ricetta di oggi ci presenterà la cheesecake all'avocado, un frutto tropicale a forma di pera, di varia lunghezza e dal peso che può anche arrivare ad un chilogrammo, dotato di un unico seme. Presenta una polpa giallo/verde o giallo chiaro con una buccia dal colore melanzana o verde. È un frutto molto nutriente e calorico, ricco di potassio e di betacarotene, tanto da essere indicato per proteggersi dai raggi solari. È un ottimo antiossidante e combatte il colesterolo. Ha un sapore che ricorda vagamente la nocciola e si presta alla preparazione di molte ricette, ma vediamolo subito in veste di dessert.

26

Occorrente

  • Per la base: 220 g di biscotti al cioccolato o di biscotti secchi, 50 ml di latte.
  • Per la crema: 220 g di polpa di avocado, 150 g di formaggio spalmabile, 150 g di yogurt, 50 g di zucchero a velo, succo e scorza di limone non trattato, essenza di vaniglia, 8 g di colla di pesce, 2 cucchiai di latte.
  • Per la decorazione: fettine di mele.
  • Stampo ad anello dal diametro di 16 centimetri.
36

Una volta che ci siamo procurati tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della nostra cheesecake, iniziamo inserendo i biscotti secchi o al cioccolato in una busta trasparente per alimenti e, utilizzando un batticarne, sbricioliamoli. Versiamo i biscotti in briciole in un contenitore, versiamo il latte ed impastiamo con le mani fino ad ottenere un composto granuloso. Versiamolo quindi sulla base dello stampo ad anello, livellandolo con il dorso di un cucchiaio ed inseriamolo nel frigorifero perché rassodi. Nel frattempo, accingiamoci a realizzare il primo strato della crema al formaggio, ammollando i fogli di colla di pesce in un recipiente colmo di acqua fredda per almeno una decina di minuti.

46

Dedichiamoci ora alla preparazione della crema, tagliando l'avocado a metà, nel verso della longitudine, rimuovendone il nocciolo con l'aiuto di un coltello e privandolo della buccia, ricavandone la polpa, per poi tagliarla a dadini. Versiamola quindi nel frullatore ed uniamo la scorza di un limone, il succo di metà di esso, oltre all’essenza di vaniglia. Frulliamo in modo intermittente finché non ricaveremo una consistenza simile a quella della panna. Questo composto così ottenuto andrà mescolato con il formaggio fresco spalmabile, lo yogurt bianco e lo zucchero impalpabile. Strizziamo la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua, versiamola in un pentolino contenente due cucchiai di latte appena riscaldato e mescoliamo fino a quando non si scioglierà del tutto. Aggiungiamola quindi alla crema di formaggio e avocado.

Continua la lettura
56

Sbucciamo una mela e tagliamola a dadini, cospargendola di un cucchiaio di zucchero e del succo dell'altra metà del limone, onde evitare che si scurisca. È arrivato infine il momento di estrarre dal frigo la base della nostra cheesecake e di completarla, versando sullo stampo ad anello la crema di avocado. Reinseriamola nuovamente in frigo e lasciamola rapprendere per un’ora circa. Prima di servirla, decoriamola con i dadini di mela.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ottima riuscita della ricetta dipende dal grado di maturazione dell'avocado che deve essere molto maturo: testiamolo schiacciando delicatamente la buccia. Se il dito affonderà leggermente, è il segnale che l'avocado è abbastanza maturo.
  • Fare attenzione al consumo dell'avocado, perchè in alcuni individui può causare forme di allergia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare un cheesecake all'ananas

Il cheesecake, per chi non lo avesse mai assaggiato, è una vera meraviglia per il gusto! Di probabile origine statunitense, il cheesecake è una torta priva di cottura con una base di biscotti sbriciolati e compattati ed una farcitura di formaggio fresco...
Dolci

Come preparare una cheesecake all'anguria

Uno dei dolci più gustosi da preparare in estate per una merenda fresca e saporita è, senza dubbio, la cheesecake alla frutta. La cheesecake è una torta golosa e freschissima da preparare con il formaggio cremoso ed un ingrediente dolce a scelta, come...
Dolci

Come fare una cheesecake di Oreo

La cheescake è uno dei dessert più freschi da fare. Priva di cottura, è di facile realizzazione, anche se con tempi lunghi di riposo. Ma ne varrà la pena, perché il gusto della cheesecake è veramente delizioso! Proponibile in numerose varianti,...
Dolci

Ricetta: mimosa cheesecake

Per realizzare la mimosa cheesecake non serve essere esperti chef; data la semplicità della sua composizione, la mimosa cheesecake è un dolce che si presta anche ai cuochi meno esperti. Con la mimosa cheesecake farete felici grandi e piccini. La prima...
Dolci

Ricetta: cheesecake pistacchio e cioccolato bianco

Tra i vari dolci da poter preparare in casa, uno dei migliori rimane sicuramente la classica cheesecake. La cheesecake, può essere preparata con moltissimi ingredienti e può essere sia cotta al forno, sia preparata con ingredienti che non richiedono...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato senza cottura

Se volete realizzare un dolce facile e senza cottura potete fare una Cheesecake. Si tratta di un dessert dal gusto squisito, che si abbina a qualsiasi menù. La cheesecake è di origine anglosassone e la sua base viene realizzata con dei biscotti secchi....
Dolci

Come preparare la Japanese Cheesecake

Tra i tanti dolci che potremmo preparare con le nostre mani, la cheesecake è uno dei più golosi. Da qualche anno a questa parte, questa squisita torta fa parte delle ricette più amate anche dagli italiani. Negli Stati Uniti d'America, la cheesecake...
Dolci

Come guarnire la cheesecake

La cheesecake, o per meglio dire torta al formaggio, è un dolce facile da preparare e allo stesso tempo molto gustoso. Fresco, ottimo nei periodi caldi ma piacevole anche nei periodi freddi. Un dolce molto sfizioso in quanto si può decorare e farcire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.