Cocktail: Moscow mule

Tramite: O2O 27/06/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il Moscow Mule è uno dei cocktail storici più famosi al mondo. Preparato nel 1941 nel mitico bar Cok 'n' Bull del Sunset Strip a Hollywood, il Moscow Bull era il drink più richiesto negli anni '50, tanto che allora si iniziò a produrre un bicchiere specifico per questo cocktail: una tazza di rame su cui era inciso un asinello. Gli ingredienti principali sono davvero pochi e le varianti possibili sono molteplici. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare questo buonissimo cocktail: il Moscow mule.

25

Preparazione

Gli ingredienti di cui avrete bisogno sono vodka, ginger beer e succo di lime. Ovviamente non fatevi mancare il ghiaccio. Secondo la ricetta originale, le dosi sono 4,5 centilitri di vodka, 12 centilitri di ginger beer e 0,5 centilitri di succo di lime. Per preparare il Moscow Mule, per prima cosa tritate quattro cubetti di ghiaccio e poneteli in uno shaker. Aggiungete ora la vodka e il succo di lime e agitate delicatamente finché lo shaker non diventa freddo. Se non possedete una tazza di rame, potete versare il tutto in un bicchiere abbastanza grande, come l'hurricane o il tumbler. Aggiungete ora la ginger beer fino al raggiungimento delle giuste proporzioni e decorate con una fettina di lime.

35

Consumazione

Ora che il Moscow Mule è stato preparato e decorato, potrete sorseggiarlo da soli o in compagnia. Si tratta di un long drink dal gusto esotico, adatto in tutte le stagioni dell'anno. Tuttavia, essendo un cocktail molto alcolico, viene sconsigliata la guida dopo averlo assunto. A causa della combinazione del lime e dello zenzero è molto dissetante e può accompagnare pietanze sia dolci che salate. A causa della sua alta gradazione alcolica viene spesso considerato un after-dinner, da consumarsi quindi a stomaco pieno.

Continua la lettura
45

Varianti

La ginger beer, ingrediente del cocktail, è una bevanda allo zenzero a basso contenuto alcolico molto amata dai giovani inglesi. È effervescente e regala al cocktail un gusto davvero unico. Se avete difficoltà a reperirla, tuttavia, può essere sostituita dal più comune ginger ale, analcolico, mescolato con un po' di zenzero tritato. Esistono numerose altre varianti del Moscow Mule. A volte, ad esempio, la vodka viene sostituita con altri liquori, come gli amari (nota la variante con lo Jägermeister), whiskey, gin e tequila. Oppure, la vodka liscia può essere sostituita con quella ai vari gusti di frutta, rendendolo un cocktail più estivo e adatto ad accompagnare piatti di frutta fresca già lavata e pulita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Le varianti del Moscow Mule

Il Moscow Mule è uno dei pilastri del bere miscelato. Ha origine in un bar di Los Angeles gestito da due imprenditori ma fu creato da John G. Martin intento a pubblicizzare la propria azienda Smirnoff, produttrice di vodka (poco utilizzata negli Stati...
Vino e Alcolici

5 Cocktail con zenzero

I cocktail sono bevande formate da una miscela di più ingredienti. Solitamente si distinguono in cocktail alcolici e cocktail analcolici; mentre alcuni sono consigliati aperitivi, altri sono considerati dei cocktail after dinner, cioè da consumare dopo...
Vino e Alcolici

Cocktails per una serata etnica

In questa guida proporremo diversi cocktails per una fresca serata etnica. I cocktails sono un modo semplice e divertente per stupire i vostri ospiti poiché sono facili da preparare e, se, ben equilibrati rappresentano il modo migliore per scaldare l'animo...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di rum bianco

C'è chi ama bere un buon cocktail in compagnia di amici in un bel locale, ma c'è anche chi ama realizzarlo in casa attraverso gli ingredienti giusti e i giusti dosaggi. Se siete amanti del rum bianco per esempio, potete realizzare attraverso l'aggiunta...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di rum

Quando si esce con gli amici, per inaugurare il weekend generalmente si brinda con un buon cocktail. Gli amanti delle bevande alcoliche hanno una vasta gamma di opzioni tra le quali scegliere. Coloro che preferiscono invece gustare drink analcolici hanno...