Coda di rospo ai pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Succede molto spesso di ritrovarsi a dover invitare dei parenti a cena, ma non avere la più pallida idea di cosa servirgli. Trovare in queste occasioni la ricetta giusta, capace di soddisfare anche i palati più esigenti, sembra essere una vera e propria impresa. Ecco a seguire una ricetta facile e originale per cucinare la coda di rospo ai pomodorini.

27

Occorrente

  • 4 Tranci di coda di rospo (o rana pescatrice)
  • 500 gr pomodorini pachino
  • 4 cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • 1 Bicchiere di vino bianco secco
  • 2 Spicchi d'aglio
  • Origano e basilico, q.b.
  • 4 Filetti di alici sott'olio
  • Sale e pepe, q.b.
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere
  • Capperi dissalati, q.b.
  • Olive nere tostate, q.b.
37

Preparazione delle code di rospo

Prendete le code di rospo, rimuovete eventuali lische e preparate pezzi omogenei al fine di agevolarvi in fase di cottura. Successivamente munitevi di una padella e adagiate sul fondo l'olio extravergine di oliva, l'aglio tritato e i filetti di acciuga. Fate cuocere il tutto per qualche minuto a fiamma bassa fino a quando l'acciuga si sarà sciolta ed avrete sentito l'aglio "sfrigolare". Aggiungete, sempre mantenendo il fuoco al minimo, i tranci di coda di rospo e, dopo averli rigirati un paio di volte, irrorate il tutto con un bicchiere di vino bianco secco.

47

Preparazione condimento

Nel frattempo lavate, mondate i pomodorini, tagliateli a tocchetti e, appena il vino sarà "sfumato", aggiungeteli al vostro preparato. Continuate la cottura a fuoco medio per qualche minuto coprendo la padella con il coperchio idoneo. Trascorso il tempo necessario aromatizzate la pietanza con l'origano, il basilico fresco ed un pizzico di peperoncino in polvere. Mescolate nuovamente per amalgamare gli ingredienti. Verificate ora la sapidità del pesce e della "salsina" di pomodoro ed aggiustate di sale a vostro piacimento. Proseguite la cottura come in precedenza fino a quando il pesce sarà pronto.

Continua la lettura
57

Impiattare

Qualora la salsa dovesse risultare eccessivamente secca, potrete tranquillamente aggiungere altro vino bianco. Occupatevi adesso dell'impiattamento. Prendete quattro piatti piani e disponete sul fondo di ciascuno qualche cucchiaio di salsa al pomodoro. Al centro mettete il trancio di rana pescatrice e completate la composizione con olive tostate nere e qualche cappero che in precedenza avrete dissalato. Per dare un tocco finale aggiungete un giro di olio extravergine di oliva "a crudo" o se preferite un crostino integrale. Buon appetito!

67

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare le code di rospo con i pomodorini, prendete una padella e unite un filo di olio di semi, aggiungete mezzo dado, la cipolla tritata finemente e una foglia di basilico; fate soffriggere il tutto e aggiungete i pomodorini (dopo averli lavati, scolati e tagliati a pezzettoni). Fate soffriggere e unite le code di rospo, precedentemente pulite e lavate. Sempre a fuoco alto, fate saltellare in padella le code di rospo, girandole con un mestolo di legno; una volta che saranno insaporite e rosolate, aggiungete un bicchiere di acqua. Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti; ogni tanto girate le code con il mestolo e quando la salsina si sarà addensata, chiudete il gase prendete un piatto, impiattando il tutto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • .

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: coda di rospo alla griglia

Con il bel tempo e l'ingresso della bella stagione, torna il periodo ideale per delle belle grigliate. È l'occasione per trascorrere del tempo in allegria con amici, nell'intimità del proprio giardino. Bere qualcosa insieme e gustare qualche ottima...
Pesce

Coda di rospo con patate al profumo di garofano

Preparare un buon piatto di pesce, non è assolutamente facile. Per creare un secondo piatto a base di pesce, è necessario sempre optare per pesci particolari e saporiti che possano stupire tutti gli ospiti che saranno seduti alla vostra tavola. Uno...
Pesce

Ricetta: coda di rospo alla provenzale

La coda di rospo, detta anche "rana pescatrice", è un pesce con la testa ricoperta di creste ossee e spine di forma ovale. La bocca è abbastanza grande ed ha numerosi denti aguzzi; il colorito va dal bruno al violaceo sul dorso ed è bianco sul ventre....
Pesce

Come preparare la coda di rospo in salsa di mirtillo e mandorle

La coda di rospo è chiamata anche rana pescatrice ed è un pesce dall’aspetto decisamente poco invitante ma che si presta benissimo alla preparazione di secondi piatti prelibati. Se aspettate degli ospiti speciali e desiderate preparare qualcosa di...
Pesce

Come preparare gli spiedini di pesce

Gli spiedini di pesce che possono essere cotti direttamente all'interno di una padella, senza marinarli con l'olio e le spezie si prestano a svariate variazioni sul tema culinario. Per attribuire del colore e del sapore al tutto, potrete infilzare anche...
Pesce

Ricetta: bocconcini di pescatrice con avocado

La ricetta dei bocconcini di pescatrice con avocado è davvero un piatto da non perdere! Molto gustoso, fresco e nutrizionalmente bilanciato, questo piatto è particolarmente adatto alla bella stagione. La rana pescatrice o coda di rospo è un pesce prelibato...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di pesce

La zuppa di pesce è una ricetta figlia della tradizione povera, preparata con il pescato invenduto o con gli scarti. Ciononostante è un piatto prelibato, ricco dei sapori e dei profumi legati al mondo del mare. La zuppa di pesce è perfetta per portare...
Antipasti

Come preparare le polpette di rana pescatrice grigliate

A volte iniziare una dieta sana fa pensare a cibi che nessuno vuole mangiare mai, alla tristezza di dover anche assaggiare nuove cose, perché sono scritti nella dieta.In particolare, quando parliamo di bambini, viene sempre difficile far mangiare loro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.