Come abbinare formaggi e marmellate

Tramite: O2O 14/03/2020
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Molte volte ci vengono serviti piatti in cui accostamento dei cibi in esso fa davvero restare sbalorditi. Credo che sia capitato quasi a tutti di ritrovarsi davanti a pietanze che a prima vista, sembrano non andare per niente d'accordo. Non dimentichiamo che, tante volte, la bellezza dell'arte culinaria è data proprio dalla capacità di osare negli accostamenti, creando contrasti e facendo scoprire delle soluzioni davvero eccezionali. Un'idea che non tramonta mai è quella di abbinare formaggi, anche magari molto saporiti, con marmellate, dolci e particolari. Vediamo come esplorare questi sapori.

27
Occorrente
  • formaggi di vario tipo e diversa stagionatura
  • confetture a piacimento
37

Un contrasto interessante

L'unione di questi alimenti sembra davvero molto strana e particolare, perché accosta il sapore dolce della frutta con quello più complesso e piccante del formaggio. Il bello, però, sta proprio nella possibilità di giocare con gli accostamenti con un sapore che cresce con la stagionatura, della consistenza e del suo spessore. Un pezzo di formaggio, infatti, può essere interessantissimo da proporre in diversi tagli sottile, a tocchetti o persino in scaglie, per giocare sull'abbinamento del senso del tatto con il gusto. Per questo bisogna saperli poi abbinare ai vari tipi di composte e marmellate, facendo attenzione, a saper bilanciare bene il dolce ed il salato. Bisogna ovviamente avere una buona conoscenza del bouquet offerto da ogni singolo formaggio, per fare in modo che la sua intensità non vada a coprire, ma a sposarsi, con quella del dolce.

47

Un bouquet ampio

Bisogna conoscere la tipologia del latte con cui il formaggio viene prodotto, per esempio vaccino, ovino oppure caprino in purezza. Viene poi la consistenza della pasta, che può essere cruda, filata, cotta, con latte fresco oppure stanco. Infine c'è da conoscere la stagionatura, con cui il spore dell'erba riemerge e si esalta nella piccantezza naturale del formaggio che cambia di struttura per crescere e mutare progressivamente, diventando più intenso. Può sembrare apparentemente difficile far combinare tutto questi fattori, ma con un po' di esperienza diviene un processo naturale. Il formaggio nasconde sempre note di erbe e prati, basta capire come abbinarle.

Continua la lettura
57

Alcuni accostamenti

Partiamo intanto considerando che alcuni formaggi vengono abbinati di solito a confetture e marmellate specifiche, una scelta sicura per non sbagliare. È il caso, ad esempio, dei formaggi stagionati che possono abbinarsi facilmente con la confettura di pomodori verdi e di prugne. Il gorgonzola, invece, ama le confetture di cipolla, sedano, finocchio e marmellate di agrumi. Per gli amanti del parmigiano reggiano non ci si sbaglia mai se si propone con confettura di fichi e mostarda di pere. Nulla ci vieta di abbinare qualche formaggio stagionato come il caprino, con una confettura al peperoncino. È un'accoppiata imbattibile. Non dimentichiamo anche l'Asiago: formaggio semi-stagionato dal gusto abbastanza dolce che si sposa una meraviglia con qualche confettura più aspra come, ad esempio, quella di agrumi oppure di amarene. I formaggi più leggeri come il robiola oppure la ricotta, formano una coppia davvero invidiabile con confetture di mele e more.

67

Il gusto di sperimentare

Per chi ama sul serio il formaggio, non perdete occasione di sperimentare accostamenti con confetture e marmellate che vi aiutino a esaltare le note più intense dei formaggi molto maturi, quelli cioè che hanno già fatto una stagionatura lunga e particolare, come in fossa, in grotta o sotto erbe. Dovete provare a leggere il sapore del formaggio e la componente che vi sale lungo il naso. La parte più difficile è riuscire a immaginare quale frutto vi richiama questa sensazione. Da qua potete iniziare un percorso di sperimentazione, magari anche con il miele. Esplorate i sapori più radicali che i formaggi dei piccoli produttori locali e non possono offrivi, senza restare ancorati sulla banale lista dei sapori da supermercato.

77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • In molti abbinamenti di formaggi e marmellate, si aggiunge anche del miele. Retrogusto piacevolmente dolce.
  • Per un antipasto particolare si possono preparare piccoli crostini su cui spalmare la marmellata scelta, una fettina di prosciutto crudo ed il pezzetto di formaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

I migliori formaggi da fare alla piastra

Esistono molti tipi di formaggio e sono talmente tanti che elencarli risulta difficile. Ce ne sono di duri, e semiduri, molli, a pasta cotta e non cotta. Inoltre, possono avere una durata molto lunga e altri che vanno consumati entro breve tempo. Scegliere...
Antipasti

Fonduta di formaggi con uvetta

La fonduta di formaggi con l’uvetta è una ricetta molto originale. Potrete pensare di prepararla se doveste avere degli amici a cena visto che è un piatto particolare è molto insolito, così di sicuro riuscirete a stupirli. Tuttavia dovrete accertarvi...
Antipasti

Come comporre un tagliere di salumi e formaggi

Salumi e formaggi fanno parte della vasta tradizione gastronomica italiana. Costituiscono l'antipasto perfetto, l'incipit dei banchetti festivi più tradizionali. Il più delle volte, nel rispetto di usanze antiche, salumi e formaggi si servono su un...
Antipasti

Come preparare la pasta brisée ai quattro formaggi con le noci

Se volete stupire parenti e amici con qualcosa di goloso, ecco a voi la ricetta per preparare la pasta brisée ai quattro formaggi con le noci. È un piatto molto ricco che può essere proposto sia come antipasto che come secondo piatto, abbinato a un’insalata...
Antipasti

Omelette ai quattro formaggi e tartufo

L'omelette è una pietanza francese, basata soprattutto su un ingrediente: l'uovo. È un piatto dalle antichissime origini, che risalgono addirittura al quattordicesimo secolo. Anche se la nascita ufficiale si riconosce in epoca successiva, precisamente...
Antipasti

Ricetta: rotolo con bietola, prosciutto e formaggi

Ecco un piatto facile e veloce da preparare, adatto come contorno, ma ideale anche come piatto unico: il rotolo con bietole, prosciutto e formaggi. Una ricetta davvero semplice che con pochi ingredienti riesce a dar vita ad un piatto veramente delizioso....
Antipasti

5 verdure da abbinare al prosciutto crudo

Il prosciutto crudo è uno dei salumi italiani più pregiati. Si produce esclusivamente dalla coscia del maiale salata e stagionata in territori dalle particolari condizioni geografiche. Ottime per l'allevamento dei maiali di razza e per l'essiccazione...
Antipasti

5 verdure da abbinare alla bresaola

La bresaola è uno dei salumi crudi a pezzo intero non affumicati. Ne esistono vari tipi che si distinguono per il diverso tipo di carne utilizzata. Per prepararla infatti si può usare la carne di manzo, di cervo, di maiale oppure carne equina. Il suo...