Come abbinare il miele ai formaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il miele abbinato ai formaggi oltre ad essere una delle cose più deliziose da mangiare, da preparare, da proporre come antipasto, in un buffet o per aperitivo, va ritenuta anche una portata principale da molti ristoranti, è anche importante sottolineare che è una cosa difficile da fare. Questo perché ovviamente non tutti i formaggi possono essere abbinati al miele, soprattutto non tutti sono abbinabili tra loro, quindi bisogna fare bene attenzione e sapere cosa fare. In questa guida andremo a vedere come fare, quali formaggi comprare quale tipo di miele e come preparare il tutto. In questa guida potrete capire come abbinare il miele ai formaggi, un'arte culinaria, una delle degustazioni più particolari da proporre durante un pranzo o cena importante.

26

Occorrente

  • Piatti portata per antipasto
  • Formaggi scelti
  • Miele adatto
  • Crostini
  • Pane anche di vario tipo
36

Il profumo e il sapore di questa accoppiata vincente, oltre al tripudio di sapori che riescono a dare, fanno di questa portata un piatto davvero unico. Ovviamente si può tener presente il classico miele, che purtroppo oltre a dare un semplice e dolce sapore non riesce a dare molto di più. Ma può essere tranquillamente usato, ma se volete preparare una portata davvero di alto livello allora recatevi in un negozio di gastronomia e prendere del miele aromatizzato. Ci sono diversi tipi di miele, ne ricordiamo alcuni, che poi possono essere provati man mano e capire quale di questi possa piacervi di più. Potete provare il miele aromatizzato a chiodi di garofano, miele di corbezzolo, miele d'acacia, al tartufo bianco, a lavanda, agrumi, miele di girasole, di cannella, lampone ed altri ancora.

46

Passiamo ai formaggi. I formaggi come ben sappiamo ci sono di tantissimi tipi, bisogna capire adesso quali sono i migliori da poter utilizzare. Come sappiamo ci sono i formaggi stagionati, i formaggi cremosi, i formaggi freschi e i formaggi alle erbe. Per quanto riguarda i formaggi stagionati, si possono scegliere: caciocavallo, parmigiano reggiano, pecorino, caprino, taleggio, brie, robiola, asiago, ricotta, fontina ed altri ancora. Uno degli abbinamenti da fare, molto amato è il parmigiano reggiano o pecorino con miele aromatizzato al tartufo bianco.

Continua la lettura
56

Vediamo altri consigli per poter fare perfetti abbinamenti. Il miele d'acacia, può essere abbinato a formaggi come il gorgonzola, il Roquefort e il Fourme d'Ambert, ma anche robiola, provola e toma piemontese. Il miele d'eucalipto è perfetto per quelli stagionati, come la grana, il caciocavallo, il parmigiano, il parmigiano reggiano o il pecorino Meglio se stagionati almeno 24 mesi. Il miele di girasole è ideale per i formaggi semi-stagionati, come il taleggio e l'asiago. Miele di corbezzolo è ideale per i formaggi freschi, come la ricotta, la ricotta romana e la robiola. Il delicato miele di lavanda è perfetto da abbinare con il pecorino, che sia sardo, romano o siciliano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete ospiti e avete a disposizione diverso tipo di miele, non siate voi a unirli, ma con il dosatore specifico lasciate fare ad ognuno l'abbinamento preferito

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Le migliori marmellate da abbinare ai formaggi

Quando si degustano dei formaggi gustosi e di vari tipi e di diverse stagionature, è ormai di moda associare e abbinare una confettura che si adatti alla tipologia di formaggio che sia in grado anche di esaltarne i sapori e gli odori. Spesso abbinare...
Consigli di Cucina

Come e cosa abbinare ai formaggi

Il formaggio è un alimento completo le cui origini si perdono nella Preistoria. Quattrocento sono i tipi di formaggio che abbiamo in Italia, duemila in tutto il mondo. Può essere ricavato dal latte di mucca, di pecora, di capra, di bufala. Molto alto...
Consigli di Cucina

5 consigli per abbinare il vino ai formaggi

I formaggi vengono spesso serviti come antipasto, ma troverete qualche difficoltà nell'abbinare i due gusti. Entrambi hanno molto in comune: entrambi partono da due elementi prettamente agricoli (uva e latte) per poi passare alla fermentazione. I due...
Consigli di Cucina

Come preparare un buon tagliere di formaggi

Grazie alla lavorazione del latte, riusciamo ogni giorno a portare sulle nostre tavole molti gustosi prodotti caseari che vanno ad arricchire la nostra dieta e ci consentono di creare piatti davvero sfiziosi. Solitamente il formaggio viene impiegato come...
Consigli di Cucina

5 utilizzi del miele in cucina

Se siete abituati ad utilizzare il miele solo come dolcificante di infusi e tisane, allora possiamo dirvi che state veramente perdendo il meglio che questo prodotto può offrire. Non a caso, in passato ma talvolta ancora oggi, esso è soprannominato "il...
Consigli di Cucina

I migliori formaggi della Sicilia

L'Italia è da sempre uno dei più grandi produttori di formaggi del mondo, la cui preparazione avviene con delle ricette le cui origini risalgono a molti secoli addietro. Tra i tanti formaggi che vi sono in commercio, parliamo di quelli che si producono...
Consigli di Cucina

Miele di Manuka: proprietà e benefici

Quali sono le proprietà e i benefici del Miele di Manuka? Il miele di manuka è un miele prodotto esclusivamente in Nuova Zelanda e in Australia dal nettare dell'albero manuka, simile a quello del tè. Il funzionamento delle sue qualità è stato testato...
Consigli di Cucina

Come usare il miele di manuka

Sono sempre di più le persone che preferiscono prestare la massima attenzione alle proprie abitudini alimentari. Cercare di vivere una vita più salutare possibile, infatti, porta inevitabilmente ad eliminare ciascun tipo di eccesso, soprattutto nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.