Come accompagnare la polenta taragna

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La polenta è un piatto che accompagna le tavole nei periodi più freddi e che le sue origini provengono dalla cucina del nord Italia. Ma nella guida vedremo una polenta tipica delle zone della Valtellina, del bresciano e del bergamasco: la polenta taragna, una versione più forte e rustica di quella classica data dall'aggiunta del grano saraceno, che le conferisce un colore più scuro. Questa polenta è sicuramente una bontà culinaria, ed anche se considerato dall'antichità un piatto povero, oggi trova fantastici abbinamenti che la rendono capace di divenire un piatto da presentare ai propri commensali. Vediamo quindi come accompagnare la polenta taragna.

28

Occorrente

  • Formaggi spalmabili, carne di maiale, salsicce, ragù, verdure, verza, cavolo, funghi porcini o champignon, vino bianco.
38

Diversi sono gli accostamenti culinari con la polenta taragna e per accompagnare questo piatto è ottimo l'arrosto di carne rossa al vino bianco o verdure lesse ripassate in padella. A tal proposito, dopo aver messo la polenta taragna sui piatti o spalmata sul tagliere, contornatela con delle braciole, delle salsicce o delle costine di maiale brasate. Si farà un ottimo abbinamento se si lascia un po di sugo che possa insaporire ulteriormente la polenta. Se si preferisce qualcosa di più leggero, si può servire la polenta taragna con delle verdure gratinate, alla griglia o fatte scottare in padella e condite con un filo d'olio extra vergine d'oliva e sale.

48

La polenta si sposa bene anche con i funghi porcini o champignon ed il taleggio. Durante il periodo autunnale quindi è ideale procurarsi dei funghi e cucinarli rosolati in padella con un po' di olio extravergine di oliva, sale, pepe nero ed una spolverata di prezzemolo tritato. Questo piatto trova inoltre uno straordinario accostamento con l'aggiunta di formaggi come il parmigiano ed il taleggio.

Continua la lettura
58

Un ulteriore accostamento è quello dei formaggi spalmabili. Per questa variante il consiglio è di far raffreddare la polenta, dividerla in panetti quadrati e, una volta che si sarà compattata, passarla per qualche istante al forno o alla griglia. In questo modo si ottengono deliziosi stuzzichini da accompagnare con ricotta, stracchino, crescenza e qualsiasi formaggio morbido. Guarnire la superficie a scelta tra erba cipollina, olive, rucola per aggiungere sapore ed aroma.

68

La polenta taragna si può accompagnare anche con il cavolo o la verza. Basta tagliarli a listarelle sottili, ripassarli in padella con dell'olio extra vergine d'oliva, aglio, sale, pepe e un bicchiere di brodo vegetale. Quando la verza o il cavolo si saranno ammorbiditi e si sarà creato un sughetto, versateli sulla polenta. Ultimare con dadini di ricotta salata o mozzarella a pezzi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È ottima anche da tagliare a cubetti e friggerla in olio di mais o di arachidi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: polenta taragna con spezzatino

La polenta come ben si sa è il tipico piatto del nord Italia: si trattava del piatto povero, fatto con farina di grano ed acqua, formando una deliziosa crema piuttosto elastica che poteva essere gustata sia sola che come accompagnamento ad altre pietanze....
Primi Piatti

5 ricette con la polenta

La polenta è un classico della tradizione del Nord Italia. Ogni regione ha la sua ricetta, ma ciò che le accomuna tutte è la farina di mais. La polenta può essere mangiata da sola oppure utilizzata come contorno, resta comunque un piatto completo...
Primi Piatti

Come preparare la polenta in teglia ai quattro formaggi

Le fredde e uggiose giornate invernali hanno bisogno di essere riscaldate, anche a tavola! Per gustare una ricetta ricca di sapore e perfetta per ritrovare il piacere di un momento di tepore, perché non preparare una deliziosa polenta? Una ricetta semplice...
Primi Piatti

Come fare la polenta bianca al baccalà

Qualsiasi piatti che arriva sulla nostra tavola ha un'origine e una storia ben precisa. Per quanto riguarda la polenta bianca al baccalà, parliamo di un piatto originario del Veneto, anche se è stata riprodotta in modo differente nelle diverse regioni...
Primi Piatti

Come preparare la polenta alla valdostana

La polenta, come ben sappiamo, si prepara con acqua e farina: è un piatto molto conosciuto e preparato nelle regioni del nord Italia ma, ormai, è diventata famosa in tutto il mondo. Può essere condita con varie salse o accompagnare pietanze a base...
Primi Piatti

Come fare la polenta al tartufo

La polenta è un companatico tipico della tradizione del Nord Italia. Buona e atta alla realizzazione di tantissime ricette la polenta può essere realizzata in diversi modi e con svariate consistenza a seconda del risultato che si vuole ottenere. In...
Primi Piatti

Ricetta: polenta al radicchio

La polenta è un alimento molto usato al Nord Italia. È un piatto basato principalmente su un composto di farina di mais, acqua e sale. Accompagnato con le salse a base di pomodoro, verdure o con i funghi è davvero un ottima pietanza che soddisferà...
Primi Piatti

Ricetta: polenta alla fontina

La polenta è un piatto tipico del Nord e del Centro Italia a base di farina di cereali. In passato la polenta veniva definito un piatto povero. Oggi invece, viene utilizzata per realizzare piatti ricchi. La polenta non manca sulle tavole degli Italiani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.