Come ammorbidire i ceci

Di: A. C.
Tramite: O2O 08/03/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione

In cucina si preparano delle ottime ricette. Tra queste troviamo anche i cibi sani. Per cibi sani si intendono piatti effettuati con ingredienti ricchi di vitamine. Soprattutto preparati per i bambini che devono crescere con le giuste proteine e vitamine. Una ricetta da preparare, ricca di fibre, proteine, vitamine e sali minerali. Sono i ceci. Vi sono molti modi per cucinare i ceci, ma quello più sano consiste nel prepararli a vapore. In questa guida attraverso passaggi semplici e veloci, vedremo come ammorbidire i ceci.

27
Occorrente
  • Ceci
37

Quando abbiamo dei ceci secchi, la prima cosa da fare è sciacquarli. Vengono sciacquati in acqua corrente, per eliminare la patina di sporco ed altre impurità. A questo punto, se intendiamo utilizzare il metodo classico, allora per farli ammorbidire possiamo metterli nell'acqua molto fredda, con l?aggiunta del bicarbonato.

47

Quest'ultima inoltre deve essere di tipo oligominerale, poiché se troppo ricca di calcio, tende ad ispessire ulteriormente la pellicina, facendoli diventare ancora più duri. Inoltre in un ambiente cucina con una temperatura piuttosto calda, conviene ripetere l?operazione almeno un paio di volte durante l?arco della giornata. In modo che i ceci diventano morbidissimi, e gradevoli da consumare con la pasta o per preparare altre ricette. Ovviamente il tempo per ammorbidirli varia a seconda della freschezza. Quindi se consideriamo che vengono raccolti nel periodo che va dall'inizio dell?estate ai primi giorni dell?autunno, occorrono almeno diciotto ore. A fronte delle otto del periodo invernale e delle dodici della primavera. Una volta ammorbiditi, i ceci vanno prima risciacquati e poi fatti bollire per i vari usi. Se tuttavia abbiamo acquistato dei ceci di provenienza biologica, la pelle esterna è meno spessa, e per farli diventare morbidi occorre giusto la metà del tempo per ogni stagione.

Continua la lettura
57

Da evitare è però l?aggiunta di sostanze acide come ad esempio il sale. Quest'ultimo tende ad ispessire la pellicina di copertura, e li fa ingrossare fino a spaccarsi. Se proprio intendiamo favorire l?ammollo, possiamo invece versare qualche cucchiaio di olio d?oliva. Questo durante la cottura e soltanto alla fine, con la suddetta pelle diventata morbida. Si può anche aggiungere salsa, sale, aceto o limone. Una volta terminata la cottura, si lasciano riposare per una mezz'ora nella pentola con l?acqua iniziale.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di cercare di mangiare i legumi. Questo almeno una volta alla settimana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Zuppa di ceci: 5 ricette diverse

Per riscaldare una fredda sera invernale, perché non lasciarci ispirare dalla croccante dolcezza dei ceci? Piccoli legumi dalle origini antiche, capaci di regalarci una ricca varietà di proprietà benefiche. I ceci sono infatti un'ottima fonte di proteine...
Consigli di Cucina

Ricette con i ceci: 5 idee

I ceci sono dei legumi particolarmente adatti per chi fa la dieta vegana, poiché non contengono grassi, sono ricchi di proteine e fibre. Con i ceci si possono realizzare tantissime ricette, ed è per questo motivo che nei passi successivi, elenchiamo...
Consigli di Cucina

Come cucinare i ceci precotti

I ceci sono un cibo molto usato in cucina. Ne esistono due varietà, ma soltanto quella a seme giallo viene utilizzata per l'alimentazione. Mentre quella nera o rossa viene coltivata per la produzione di mangime per gli animali. Questi legumi hanno un...
Consigli di Cucina

Regole per ammorbidire i datteri secchi

I datteri secchi sono un alimento particolarmente nutriente e versatile. Ricchi di vitamine e sali minerali, vantano elevate proprietà antinfiammatorie. Contengono ferro, fibre ed amminoacidi. I datteri secchi si prestano alla preparazione di numerose...
Consigli di Cucina

Come ammorbidire una baguette

Avevate comprato del buon pane francese per coccolarvi durante il pranzo e vi siete accorti che nel giro di poche ore si è indurito diventando immangiabile? Siete stati fortunati a trovarmi, perché in questa giuda vi farò conoscere tutti i segreti...
Consigli di Cucina

Come fare la frittata senza uova e formaggio

La frittata senza uova e senza formaggio è la versione vegana della più classica preparazione all'italiana, realizzata in molteplici varianti e arricchita da svariati ingredienti. Nel caso della frittata vegana, il classico composto a base di uova e...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di curcuma

La curcuma è una spezia che conferisce il colore giallo al piatto a cui viene utilizzato. Essa infatti viene paragonata allo zafferano, ma oltre ad avere un costo sicuramente più economico, conferisce al piatto una nota più speziata. Infatti si tratta...
Consigli di Cucina

3 modi per condire il riso integrale

Per l'alimentazione ogni micro e macronutriente è fondamentale. Ognuno di questi elementi contribuisce al mantenimento della salute. Ogni pasto, dunque, deve avere il giusto equilibrio. Dovete sempre inserire la giusta dose di carboidrati, grassi e proteine....