Come caramellare le castagne

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le castagne caramellate sono un dolce autunnale squisito e di facile preparazione: bastano pochi ingredienti per ottenere un risultato entusiasmante. Potete prepararle in anticipo, perché vanno gustate fredde, e si adattano a molti contesti. Potrete servirle come stuzzichini durante un aperitivo, per accompagnare un tè con gli amici, oppure semplicemente come dessert alla fine di una cena. Ecco qui una guida semplice che spiega come caramellare le castagne.

28

Occorrente

  • Castagne
  • zucchero
  • Pentolino
  • acqua
  • Pinza da cucina
  • Forno
  • Carta forno
38

Cuocete le castagne

La prima cosa da fare è innanzitutto preparare le castagne. Prima di infornare le castagne è opportuno praticare un taglio a forma di croce (o con una pinza) sul lato piatto della castagna, per permetterle di cuocersi bene anche all'interno e per evitare che scoppino durante la cottura. Stendete poi le castagne sulla carta forno ed infornate nel forno preriscaldato a 230°C per circa venti minuti, ricordandovi di girarle ogni tanto, finché il guscio non si sarà bruciato ed i tagli non si saranno aperti.

48

Sgusciate le castagne

Una volta tirate fuori dal forno, le castagne vanno sgusciate e pulite dalla pellicina. In questa frangente dovete armarvi di pazienza, ma la cottura dovrebbe averle rese più morbide e più facili da sgusciare. Per aiutarvi nell'intento utilizzate un coltello da cucina. A questo punto, potete scegliere le più grosse e le più belle che saranno destinate ad essere caramellate. Le altre, potete tranquillamente mangiarle mentre completate la preparazione.

Continua la lettura
58

Preparate il caramello

Ora è indispensabile preparare un buon caramello. Mentre le castagne sgusciate si raffreddano, sciogliete 300 grammi di zucchero e 150 millilitri di acqua in un pentolino, a fuoco moderato. Per sciogliere completamente lo zucchero bisogna mescolare con un cucchiaio di legno, finché il composto non avrà assunto una colorazione tra il dorato e l'ambrato. Per controllarne la giusta cottura, prelevatene un po' con un cucchiaino e ponetelo su un piattino: dovrebbe indurirsi immediatamente (ed assumere la consistenza di una caramella). Spegnete il fornello ed immergete il pentolino in una pentola più grande contenente acqua calda che servirà a mantenere liquido il caramello.

68

Caramellate le castagne

Una volta preparato il caramello potete immergervi, un po' alla volta, le castagne, mescolando in modo che ogni castagna ne sia completamente ricoperta. A questo punto non vi resta che estrarle dal caramello con una pinza da cucina e sistemarle su un vassoio foderato di carta forno dove resteranno per circa mezz'ora a raffreddarsi. Una volta fredde sono pronte per essere gustate! Per dare un tocco in più al vostro piatto provate ad accompagnare le castagne caramellate con della panna montata e il risultato sarà garantito.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi avanzano delle castagne lessate, potete usarle con questa ricetta, saltando il passaggio della cottura in forno.
  • In alternativa alla cottura in forno potete scegliere la cottura in padella, a seconda dei vostri gusti!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come caramellare la frutta

In cucina vengono preparati molteplici piatti appetitosi. Tra questi troviamo sia ricette salate che dolci. Quindi ci si può sbizzarrire effettuando nuove ricette, magari con l'aiuto dei vostri bambini. Infatti i bambini amano preparare i dolci con i...
Dolci

Come caramellare arance

Le arance caramellate sono un cibo di bell'aspetto, dal profumo inebriante e dal gusto goloso, ideali anche e soprattutto come decoro a gelati e sorbetti. La ricetta per caramellare le arance in casa è molto semplice e, dal momento che prevede l’utilizzo...
Dolci

Come caramellare le fragole

Le fragole sono un frutto davvero speciale. Al naturale, con la panna montata o con il cioccolato questi fantastici frutti sono sempre in grado di stupire per realizzare un dessert gustoso. In questa ricetta vi insegnerò come caramellare le fragole per...
Dolci

Come caramellare le mandorle

Le mandorle caramellate sono un dolce sfizioso ed abbastanza goloso; esso si trova generalmente nelle fiere e nelle sagre. Se si decide di non mangiare il dolce solo in queste occasioni si può realizzare a casa. La sua preparazione è molto semplice...
Dolci

Come caramellare l'ananas

Uno dei frutti tropicali maggiormente consumato sulle nostre tavole è l'ananas che si caratterizza per il suo profumo zuccherino e la polpa a tratti acidula. È un frutto molto importante per la dieta umana in quanto ricco di minerali e fibre, aiuta...
Dolci

Come fare la marmellata di castagne al latte

Da Ottobre a Dicembre le castagne (il frutto dell’albero del castagno o Castanea sativa) fanno capolino al mercato e nei supermercati e sono oggetto di numerose castagnate e sagre. Ricche di amido tramutato in zucchero durante la cottura, erano molto...
Dolci

Come caramellare le bucce d'arancia

Chi di voi ha mai pensato di poter utilizzare le bucce degli agrumi, anziché gettarle? Ebbene, in questo articolo cercheremo d'imparare insieme come poter caramellare, nella maniera più corretta, facile e gustosa possibile, le bucce d'arancia, in modo...
Dolci

Come fare il semifreddo alle castagne

Le castagne sono un frutto molto utilizzato non solo fresco, secco o preparato in diversi metodi speciali e tipici di alcune regioni, sono utilizzate anche per la preparazione di alcuni dolci. Tra i dolci più preparati con le castagne si conoscono i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.