Come comporre un tagliere di salumi e formaggi

Tramite: O2O 21/08/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Salumi e formaggi fanno parte della vasta tradizione gastronomica italiana. Costituiscono l'antipasto perfetto, l'incipit dei banchetti festivi più tradizionali. Il più delle volte, nel rispetto di usanze antiche, salumi e formaggi si servono su un ampio tagliere. Non sempre, però, è facile comporne uno nel modo migliore. Talvolta si distribuiscono gli alimenti alla rinfusa e ciò non giova alla presentazione. Tuttavia non è affatto difficile comporre il tagliere in modo ordinato ma soprattutto funzionale. In questa guida ci occuperemo proprio di questo. Vedremo come comporre un tagliere di salumi e formaggi in modo equilibrato. E quali altri stuzzichini abbinargli per un antipasto da re.

27

Occorrente

  • Un ampio tagliere (preferibilmente di legno)
  • Salumi e formaggi a scelta
  • Verdure sottolio o sottaceto
  • Pane in fette
  • Verdura fresca
  • Salsine
37

Scegliere il tagliere giusto

Naturalmente è fondamentale scegliere il tagliere giusto. Il tagliere può essere di vari materiali, come la pietra o anche la porcellana. Ma la migliore opzione resta il legno, poiché contribuisce a rilasciare tutti gli aromi degli alimenti. Inoltre mantiene il giusto livello di umidità sia per i salumi sia per i formaggi. Oltre a formaggi e salumi, inoltre, non è raro servire anche alcuni sottaceti e prodotti sottolio. Se intendiamo fare altrettanto è consigliabile asciugare questi cibi con carta assorbente da cucina. Facciamo altrettanto se accanto a salumi e formaggi vogliamo servire verdure fresche.

47

Disporre gli alimenti

La verdura si serve in una posizione più defilata rispetto a salumi e formaggi. Tuttavia deve poter dare un bel colpo d'occhio, perciò dovrà essere visibile. In prossimità degli angoli, lontano dagli altri sapori, andrà il pane. Questo per evitare che il pane assorba gli aromi forti dei formaggi e dei salumi. Sono alimenti grassi, che possono imprimere il proprio aroma nella polpa del pane. Perciò distribuiamo tutto in modo intelligente. L'area più vasta andrà ai salumi e ai formaggi. Il taglio di entrambi cambia in base al tipo di prodotto che serviremo.

Continua la lettura
57

Accompagnare il tutto con alcune salsine

Un formaggio a pasta molle si può servire in pezzi grossolani. Se in piccole forme, possiamo servirlo anche tutto intero, da tagliare al momento. I formaggi a pasta più dura, invece, si possono servire anche in fette o spicchi sottili. Per ultimi disporremo i salumi, per i quali possiamo creare un letto di verdure a foglia. Salumi come prosciutto o mortadella si possono offrire in fette sottili o anche in cubetti. Salami e salsicce si possono offrire in fettine più spesse. Per arricchire il pane possiamo accompagnare il tutto con alcune salsine. Presentiamole soltanto in piccole coppette adatte allo scopo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come presentare un piatto di salumi

L'importante in cucina è realizzare qualcosa adoperando la propria fantasia. La creatività nel presentare una ricetta è davvero fondamentale non soltanto durante una cena intima con il partner, ma anche qualora si tratti di una cena formale. I salumi...
Antipasti

Consigli in cucina: come affettare i salumi

Anche quando i ritmi quotidiani sono assolutamente frenetici, non dovete rinunciare a dei pasti sfiziosi e in compagnia di amici e persone care che arricchiscano il vostro tempo. Il miglior modo di preparare velocemente qualcosa da mettere sotto i denti,...
Antipasti

Ricetta: spiedini di salumi e formaggio

Arriva l'estate, e la voglia di rimanere ai fornelli con il caldo, è davvero poca! Ecco allora che in aiuto ci arrivano tantissime idee per realizzare delle ricette semplici ma molto gustose, che non necessitano di cottura. La ricetta di oggi prevede...
Antipasti

Fonduta di formaggi con uvetta

La fonduta di formaggi con l’uvetta è una ricetta molto originale. Potrete pensare di prepararla se doveste avere degli amici a cena visto che è un piatto particolare è molto insolito, così di sicuro riuscirete a stupirli. Tuttavia dovrete accertarvi...
Antipasti

I migliori formaggi da fare alla piastra

Esistono molti tipi di formaggio e sono talmente tanti che elencarli risulta difficile. Ce ne sono di duri, e semiduri, molli, a pasta cotta e non cotta. Inoltre, possono avere una durata molto lunga e altri che vanno consumati entro breve tempo. Scegliere...
Antipasti

Come preparare i muffin ai 4 formaggi

I muffin salati sono delle deliziose tortine, ottime da servire come stuzzichini ad un buffet, per un aperitivo o ad un brunch, ma anche come sfiziosi antipasti. Arricchiti con salumi, verdure o formaggi, i muffin salati sono gustosi e facili da preparare....
Antipasti

Omelette ai quattro formaggi e tartufo

L'omelette è una pietanza francese, basata soprattutto su un ingrediente: l'uovo. È un piatto dalle antichissime origini, che risalgono addirittura al quattordicesimo secolo. Anche se la nascita ufficiale si riconosce in epoca successiva, precisamente...
Antipasti

Torta fritta con salumi

Ammettiamolo, ci sono ricette che fanno venire l'acquolina in bocca ma sono proibitive. Uno strappo alla regola però ci sta, e io vi propongo una buonissima torta fritta con salumi che delizierà il vostro palato di ghiottoni. La torta fritta con i salumi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.