Come condire agnolotti ricotta e spinaci

Di: Puff Guo
Tramite: O2O 22/12/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli agnolotti sono una tipologia di pasta fresca dalla forma rotonda o rettangolare; farciti con ricotta e spinaci costituiscono un prelibato primo piatto vegetariano. Essi possono essere fatti in casa oppure acquistati già pronti, e solitamente vengono conditi con salsa di pomodoro o con burro e salvia. Oggi vi propongo delle gustosissime alternative per condire i vostri agnolotti di ricotta e spinaci: dopo avere assaggiato queste ricette resterete stupiti dalla bontà di questo piatto che detiene sempre il primo posto sulla tavola delle feste. Ecco spiegato in questa utilissima e pratica guida come condire gli agnolotti di ricotta e spinaci in modo fantasioso. Buon appetito, carissimi lettori!

26

Occorrente

  • Tre carciofi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Una manciata di noci
  • Un tartufo bianco piccolo
  • Uno spicchio d'aglio
  • Prezzemolo
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Un limone
  • Panna da cucina
  • Pecorino grattugiato
  • Una fetta di pane
  • Un cucchiaio di farina
  • Brodo vegetale
  • Un bicchiere di latte
36

Con carciofi

Questo condimento per gli agnolotti oltre ad essere delizioso è molto delicato ed adatto anche a chi ha solitamente problemi di digestione, in quanto risulta sempre leggero. Lavate bene tre carciofi sotto l'acqua corrente e quindi tagliate il gambo e le foglie esterne più dure, fino ad arrivare al cuore tenero dell'ortaggio; a questo punto tagliate le punte dei carciofi, quindi adagiateli su un tagliere e divideteli in due. Con un coltello dalla punta arrotondata rimuovete con cura tutta la peluria interna. Tagliateli a fettine sottili ed immergeteli in acqua e limone, affinché non anneriscano. Dopo averli tenuti per circa dieci minuti nell'acqua acidulata, scolateli ed asciugateli. In una padella fate soffriggere dell'aglio con l'olio extra vergine di oliva facendo attenzione a non bruciarlo, ed aggiungete i carciofi facendo cuocere a fuoco moderato; allungate con un po' di acqua ed incorporate della scorza di limone grattugiata, e del succo. Se possibile scegliete limoni biologici. Insaporite con una presa di sale e nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua salata gli agnolotti: quando saranno cotti versateli nella padella; fate mantecare ed insaporire bene i carciofi con gli agnolotti. Servite molto caldo accompagnato da un buon vino bianco o rosato. Per la migliore riuscita di questo piatto vi consiglio di utilizzare i carciofi romani, che si distinguono per il loro sapore più delicato.

46

Con salsa di noci

Bagnate con del latte una fetta di pane raffermo e poi strizzatela bene; in un mixer da cucina tritate una manciata di noci, aggiungete quindi del pecorino grattugiato, sale, olio e la fetta di pane bagnata nel latte fino ad ottenere un composto della densità di una crema; nel caso in cui risultasse troppo asciutto aggiungete del latte. Fate cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata, scolateli e fateli saltare in padella con la crema di noci. Se volete dare una nota profumata al piatto potete aggiungere qualche cucchiaio di panna da cucina ed un pizzico di pepe rosa. Se il piatto è destinato ai bambini escludete il pepe. Gli agnolotti con salsa di noci sono ottimi serviti molto caldi e sono deliziosi anche il giorno dopo. Il vino indicato per questo piatto è un bianco secco.

Continua la lettura
56

Con crema di tartufo

Tritate finemente una cipolla, uno spicchio d'aglio ed un ciuffo di prezzemolo. Fate soffriggere il tutto con dell'olio extra vergine d'oliva; sfumate con il vino bianco e fate amalgamare. Aggiungete un cucchiaio di farina e mescolate con molta cura affinché non si formino grumi. Aggiustate di sale ed insaporite con pepe. Allungate quindi con due mestoli di brodo vegetale ed aggiungete il tartufo in fette sottilissime. Fate cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata, scolateli e uniteli alla crema di tartufo ancora calda; mescolate bene e servite subito. Se volete rendere la salsa più cremosa potete aggiungere un cucchiaio di panna da cucina, oppure un cucchiaio di mascarpone o in alternativa, mezza tazzina di yogurt greco. Questo piatto per dare il meglio deve essere servito accompagnato da vino bianco a temperatura ambiente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scolate gli agnolotti quando sono ancora al dente, poichè mantecandoli con il condimento cuociono ancora qualche minuto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ravioli ricotta e spinaci al pomodoro fresco

I ravioli con ricotta e spinaci sono un classico della cucina italiana e si prestano a molti diversi tipi di preparazioni. Solitamente si cucinano in bianco, ma un modo diverso per cucinarli è farli in una salsa al pomodoro fresco, che li rendono molto...
Primi Piatti

Come fare i cannelloni con ricotta e spinaci

Una tra le ricette classiche della domenica e delle feste, è sicuramente quella dei cannelloni alla ricotta e spinaci. Dal gusto semplice e delicato, essi possono risultare più o meno complicati da preparare se si decide di comprare una sfoglia già...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia

I cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia sono un sostanzioso primo piatto da servire in tavola durante il pranzo domenicale o in occasioni speciali. Sono abbastanza semplici da realizzare anche se richiedono un po’ di tempo libero a disposizione....
Primi Piatti

3 sughi per condire gli gnocchi di ricotta

Un primo piatto saporito e particolare sono gli gnocchi di ricotta, che si differenziano dai classici perché al posto delle patate si usa, appunto, la ricotta. Dal momento che sono un piatto piuttosto particolare, devono essere preparati a mano al momento,...
Primi Piatti

Come cucinare gli agnolotti alla piemontese

Volete preparare un ricetta gustosa e genuina allo stesso tempo? Avete amici e parenti invitati in casa vostra e non avete idea di cosa cucinare? Siete stanchi delle classiche ricette banali? Sicuramente le risposte a tali domande sono sempre sì. Non...
Primi Piatti

Crema di polenta taragna con salsa di spinaci

La polenta taragna è un piatto tipico della cucina bresciana e della Valtellina. Quest'ultima viene accompagnata da alimenti e salse di diverso tipo. In questa ricetta vi suggerisco di fare una crema di polenta taragna con una salsa di spinaci. Preparare...
Primi Piatti

Come condire gli gnocchi

Piatto molto saporito, presente in molte tavole italiane, soprattutto la domenica, gli gnocchi sono un primo piatto gustoso e nutriente. Preparati generalmente con una base di patate, il loro impasto viene di solito arricchito con degli spinaci, della...
Primi Piatti

I migliori ripieni per la pasta fresca

Se c'è un alimento che noi italiani amiamo moltissimo, questo è la pasta fresca. Ravioli, cannelloni, lasagne, agnolotti, tortellini: c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ma cosa mettere all'interno della pasta fresca ripiena? Anche in questo caso gli...