Come condire i pomodori secchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il pomodoro è l'ortaggio più diffuso sulle tavole italiane. Oltre a essere gustosissimo è anche molto nutriente e apporta tantissimi benefici al nostro corpo. È ricco infatti, di sali minerali, di vitamine ed oligominerali, proprietà indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo, tanto che può essere considerato, a tutti gli effetti, un vero e proprio elisir di vita sana.
Viene usato per la preparazione di tantissime ricette: sughi, antipasti, secondi ed è immancabile nelle insalate.
Un modo sicuramente molto invitante per gustare i pomodori è quello di farli essiccare.
I pomodori secchi sono delle vere e proprie prelibatezze, infatti possono essere conditi in vari modi, ed in più, hanno dalla loro, che sono pronti per essere gustati tutto l'anno.
Vediamo allora come condire questo coloratissimo ortaggio.

27

Occorrente

  • 2 kg di pomodori freschi tipo San Marzano
  • Olio evo q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Basilico fresco
  • Peperoncino q.b.
  • Uno spicchio d'aglio
  • Zenzero essiccato
37

Pomodori conditi con olio alle spezie

Prima di condire i pomodori, bisogna essiccarli! Scegliete dei pomodori ben maturi (tipo Sa Marzano o Pachino), quelli grossi e verdi (di solito usati per le insalate) quindi, sono da scartare.
Iniziate dunque: prendete i pomodori, lavateli accuratamente ed asciugateli per bene. Tagliateli poi a metà nel senso della lunghezza e sistemateli su una graticola. Cospargeteli di sale, in questo modo andrete a favorire il processo di essiccazione.
Sistemate la graticola in un posto soleggiato e mettete un velo sui pomodori, per evitare che insetti e sporco possano danneggiarli. Lasciate i pomodori al sole tutto il giorno, avendo cura di rigirarli ogni tanto.
Ricordate di non esporre i pomodori durante la notte per evitare che il processo di essiccazione venga rallentato dall'umidità.
Attendete che si essicchino per bene e conditeli con abbondante olio d'oliva, aglio, peperoncino, basilico, timo e maggiorana.

47

Pomodori caramellati

Per prima cosa lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli nel senso della lunghezza dell'ortaggio.
Disponeteli poi, su una teglia ricoperta da carta da forno.
In una ciotola mettete dell'olio d'oliva, l'aglio, il timo e l'origano ed irrorate i pomodorini. Infine, cospargete i pomodori con lo zucchero e fate cuocere in forno a statico per 2 ore a 120°c.
Saranno pronti quando li vedrete privi della loro acqua di vegetazione.
Toglieteli dal forno e gustateli.

Continua la lettura
57

Altri condimenti

I pomodori secchi possono essere conditi in vari modi. L'ingrediente di base è l'olio d'oliva o, se preferite, di girasole profumato con diverse spezie; maggiorana, timo, aglio, peperoncino, origano e zenzero essiccato sono perfetti per dare sapore e carattere ai vostri pomodori.
Disponeteli quindi, in vasetti di vetro ed irrorateli con l'olio profumato che più preferite.
Conservateli poi, in un luogo asciutto e lontano dalla luce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Sugo di pomodoro: 10 varianti sfiziose

È certo che la salsa di pomodoro piace a tutti, perché nella sua semplicità la si può ritenere come uno dei condimenti più gustosi dal sapore prettamente mediterraneo, soprattutto se è preparata nel periodo estivo, tra il mese di luglio e agosto,...
Consigli di Cucina

Come essiccare il timo fresco

Conservare gli alimenti, le erbe e i frutti della terra è una preoccupazione dell'uomo. Con la pratica e lo studio gli antenati svilupparono diversi metodi. L'essiccazione dà la possibilità di sottrarre all'elemento una percentuale d'acqua; questo...
Consigli di Cucina

Le migliori spezie da abbinare alla carne

La carne è uno degli alimenti base della nostra dieta mediterranea. Si posiziona in cima alla piramide alimentare e quindi da consumarsi con moderazione. Molto consigliata la carne bianca, es tacchino pollo e coniglio, rispetto alla rossa, vitello maiale...
Pesce

Come preparare le sogliole gratinate

La sogliola viene considerata spesso come un pesce scontato e un po' anonimo. In realtà con alcuni trucchetti può diventare un buon secondo da presentare a tavola e un piatto molto buono e goloso. Il segreto sta nell'utilizzare il pane grattugiato,...
Primi Piatti

Come utilizzare le spezie in cucina

Le spezie o i mix di erbe aromatiche sono risorse preziose in cucina; infatti aggiungono colore, profumo e sapore alle portate. In alcuni casi, sostituiscono egregiamente i condimenti. Inoltre, agiscono anche da perfetti conservanti naturali e sono facilmente...
Consigli di Cucina

5 ricette light primaverili

Con l'arrivo della bella stagione vien voglia di rimettersi in forma, liberarsi dei vestiti pesanti... E dei chili in eccesso! La primavera, infatti, è il momento migliore per portare in tavola la genuinità di alimenti ricchi di proprietà benefiche,...
Carne

Roast beef agli agrumi con teglia di patate

Per un secondo a base di carne, una delle ricette migliori consigliate per fare una splendida figura per una cena importante, è il roast beef agli agrumi accompagnato da una teglia di patate. Con questa semplice guida, preparerete un ottimo piatto dai...
Antipasti

Ricetta: pomodorini gratinati

Il pomodoro ciliegino, conosciuto anche come cherry, è una delle bacche più utilizzate in cucina dagli italiani. I pomodori ciliegini hanno una forma piccola e rotonda. Il loro sapore inoltre, è dolce e succoso, adatto soprattutto per condire i primi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.