Come congelare la panna

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte, per far sì che la panna sia ottima da consumare, è necessario congelarla affinché possa conservarsi a lungo. La procedura non è particolarmente complicata e, si deve tenere presente che tutte le tipologie di panna che abbiano almeno il 40 per cento dei grassi possono essere congelate senza problemi. In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come congelare al meglio la panna.

27

Occorrente

  • un cucchiaino di zucchero
  • una ciotola
  • un sacchetto di plastica
  • carta da forno
  • teglia
  • contenitore rigido
37

Congelare la panna al naturale

Il primo tipo di panna che è possibile congelare è quella al naturale. Versarla in un contenitore e poi mettere quest'ultimo in un sacchetto di plastica che possa essere sigillato. Lasciare poco più di un centimetro di spazio fra la superficie della panna ed il coperchio del contenitore, visto e considerato che il volume della panna medesima tende ad aumentare mentre congela. Riporre il tutto nel freezer.

47

Congelare la panna zuccherata

Anche la panna zuccherata si può congelare benissimo. Detta procedura è particolarmente utile per preparare i dolci e i dessert. Lo zucchero che viene aggiunto, consente di conservare nel miglior modo possibile questo tipo di panna. Procurarsi dunque una ciotola e versarci la panna. Montarla leggermente, questo per fare in modo di renderla soda. Incorporare circa un cucchiaino di zucchero ogni 125 millilitri di panna. Successivamente, mettere tutta la panna in un contenitore rigido e riporre tutto nel freezer, avendo cura che ci sia lo spazio vuoto di circa un centimetro fra la superficie della panna ed il coperchio, questo sempre per il fatto che il volume di quest'ultima aumenta durante il congelamento.

Continua la lettura
57

Congelare la panna montata

Anche la panna montata è ottima per essere congelata, specie se si devono preparare le cupcake. Foderare una teglia con la carta da forno. Montare quindi la panna e. Disporre successivamente delle cucchiaiate di panna sulla teglia. Coprire il tutto con un sacchetto che si possa sigillare. Non appena le cucchiaiate di panna saranno diventate ben dure, trasferirle in un sacchetto che sia idoneo per il freezer. Onde evitare che le cucchiaiate di panna possano rompersi, si consiglia di utilizzare un contenitore piuttosto rigido.

67

Scongelare la panna

Per scongelare sia la panna al naturale che quella zuccherata, sarà necessario attendere il tempo di una notte, mettendo il tutto nel frigorifero. Nel caso della panna montata, per fare in modo di scongelarla, si dovranno mettere le relative cucchiaiate a temperatura ambiente, le quali si scioglieranno nel tempo massimo di dieci minuti. Tenere presente che qualsiasi tipo di panna scongelata, si conserva nel tempo massimo di due mesi, ad eccezione della panna con pochi grassi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come congelare gli asparagi

La cosiddetta "dieta mediterranea" comprende una vasta gamma di cibi che concorrono a mantenerci in forma giorno dopo giorno. Le verdure in particolar modo sono ricche di nutrienti fondamentali per il nostro benessere. Gli asparagi fanno parte di questa...
Consigli di Cucina

Come congelare il tartufo fresco

In questa guida vedremo come sarà facile e alquanto veloce congelare il tartufo fresco, un alimento molto richiesto ed apprezzato dai palati più sopraffini. Inoltre, visto il prezzo non del tutto basso, sarà un'ottima idea per conservarlo al meglio...
Consigli di Cucina

Come congelare il lievito madre

Il lievito madre è una tipologia di lievito creata con l'impasto di acqua e farina, fermentati per un determinato periodo di tempo. Il lievito madre dona molta più digeribilità agli alimenti e può essere utilizzato per svariate tipologie di ricette....
Consigli di Cucina

Come congelare le crepes

Le crepes sono una specialità francese (in Francia vengono consumate a tutte le ore del giorno, dalla prima colazione allo spuntino di mezzanotte) conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Le crepes, o come sono chiamate in Italia, crespelle, non...
Consigli di Cucina

Come fare se la panna non monta

La panna è un prodotto particolarmente versatile in cucina: essa, molto gustosa e delicata, deriva dalla parte lipidica del latte vaccino. Montare correttamente la panna non è un processo facilissimo, perché sono necessarie alcune specifiche accortezze,...
Consigli di Cucina

Consigli per utilizzare la panna montata avanzata

Se amate fare dolci e preparare torte per i vostri cari, saprete sicuramente che una delle farciture più buone e golose è quella realizzata a base di panna montata. La panna montata è uno dei peccati di gola a cui è davvero difficile rinunciare: tenersi...
Consigli di Cucina

Alternative vegan alla panna da cucina

La panna da cucina è un ingrediente importante per dare quel tocco in più a molti piatti. Basti pensare a come può cambiare un primo di pasta con l'aggiunta di panna. Ecco allora che sorge il problema in caso di intolleranze al lattosio o in caso di...
Consigli di Cucina

Consigli per non far smontare la panna

La panna montata ha un sapore delicato e un aspetto dolce e cremoso, ma non sempre mantiene la sua compattezza durante la creazione delle ricette; questo inconveniente è causato da alcuni motivi, come il troppo caldo, un'eccessiva o cattiva lavorazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.