Come conservare al meglio le melanzane sott'olio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come conservare al meglio le melanzane sott'olio

Nella tradizione della cucina meridionale si usa preparare degli ortaggi in barattolo. Queste conserve sono a base di melanzane, pomodori secchi, funghi, zucchine e altri prodotti vegetali. Si cuociono in vari modi, poi si mettono in barattolo immersi in olio extravergine d'oliva. Questa preparazione non è molto difficile né troppo costosa. Generalmente poi si consumano come antipasto, o come contorno. Oppure possiamo usare le verdure sott'olio per realizzare delle gustose ricette, calde o fredde. In ogni caso, arricchiremo la nostra tavola con un gusto particolarmente sfizioso. Il ricordo della tradizione culinaria sarà sempre presente in noi. In questa guida vedremo come conservare al meglio le melanzane sott'olio.

27

Occorrente

  • Barattoli di vetro sterilizzati
  • Canovaccio
37

Specie durante i pranzi o le cene con ospiti, le melanzane sott'olio sono un'ottima soluzione per degli antipasti sfiziosi. Magari possiamo adagiarle su dei crostini di pane croccante, oppure anche solamente ben disposte su un piatto. La preparazione delle melanzane sott'olio è un'operazione che si può tranquillamente fare in casa. Le nostre nonne infatti erano solite realizzare questi barattoli e conservarli per mesi in dispensa. In questo modo, all'occorrenza si possono cucinare ottimi piatti.

47

Conservare le melanzane sott'olio però, è la fase più delicata del procedimento. Non si tratta solo di metterle nel barattolo. Bisogna infatti far sì che non si rovinino col tempo. È molto rischioso infatti non procedere alla sterilizzazione delle melanzane. Per fare ciò, dovremo innanzitutto assicurarci di aver chiuso bene il barattolo. Eventuali infiltrazioni d'aria potrebbero causare la proliferazione di batteri. Non possiamo assolutamente mangiare melanzane rovinate. In questo modo rischieremmo seriamente la salute.

Continua la lettura
57

Il modo migliore di sterilizzare i barattoli di melanzane sott'olio è la pastorizzazione. Dobbiamo immergere i barattoli in un pentolone di acqua bollente. In linea di massima è necessario bollire i vasetti per circa venti minuti ogni duecentocinquanta grammi di prodotto. Magari possiamo inserire dei canovacci per evitare che sbattano tra loro. Potrebbero infatti rompersi durante la bollitura. Per conservare poi i barattoli, è importante riporli in un ambiente fresco e lontano dalla luce. Se notassimo dei cambiamenti di colore del prodotto, non consumiamolo assolutamente. Meglio buttare via un barattolo di melanzane sott'olio piuttosto che avere problemi di salute.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare le melanzane sott'olio lontano da fonti di luce di calore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come conservare il basilico sott'olio

Il basilico è uno degli aromi più utilizzati in cucina per la preparazione di migliaia di ricette sfiziose e profumate. Quando si hanno in casa molte piantine di basilico o quando si acquistano parecchi mazzi per la preparazione di pesti e di varie...
Consigli di Cucina

Come fare gli asparagi sott'olio

Finalmente arriva la primavera: è ora di goderci una sana scorpacciata di asparagi! Sapevate che potete conservarli sott'olio per averli anche fuori stagione, non solo quando abbondano sulle bancarelle del mercato e quando quelli selvatici fanno la loro...
Consigli di Cucina

Come fare i peperoni sott'olio

Esistono tanti modi per conservare le verdure di stagione, per poi poterle gustare durante i periodi in cui al mercato troviamo solo prodotti di importazione estera o provenienti da serre, con costi talvolta esorbitanti. Perché allora non dedicare un...
Consigli di Cucina

Come conservare l'olio di cocco

Negli ultimi tempi, si è scoperto che l'olio di cocco apporta moltissimi benefici al corpo non solo a livello interno, ma anche esterno. L'olio di cocco, è un alleato della pelle, perché grazie alle sue proprietà, è in grado di rendere la pelle liscia,...
Consigli di Cucina

Come fare la farina di melanzane

Molti non sanno che con le verdure, è possibile realizzare piatti elaborati e carichi di sapori irresistibili, ma è anche possibile trasformare ogni singola verdura in una farina utile in cucina per moltissime cose. Naturalmente per rendere le verdure...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare le melanzane grigliate

In questa guida vedremo 5 idee per utilizzare le melanzane grigliate. Le melanzane sono un ortaggio molto versatile, spesso si utilizzano sulla griglia in maniera veloce e poi condite con olio extravergine di oliva. Ma la quantità di modi e usi della...
Consigli di Cucina

Cotolette di melanzane e salsa al pomodoro

Le melanzane sono da sempre adoperate in cucina, in quanto questo ortaggio si presta bene alla realizzazione di piatti unici e sfiziosi. Quella che vogliamo proporvi oggi è una ricetta semplice e di facile realizzazione, capace però di soddisfare anche...
Consigli di Cucina

10 piatti con le melanzane

Le melanzane sono tra le verdure consumate durante tutto l'anno, ma maggiormente durante il periodo estivo perché sono di stagione. Che siano di forma lunga oppure arrotondata sono buone in uguale modo per preparare un menù completo, a partire dagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.