Come conservare i pomodori freschi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La stagione estiva è il periodo migliore per gustare frutta e ortaggi. Tra questi sicuramente vanno menzionati i pomodori che possono essere gustati in tutte le loro varianti. Essendo un ortaggio tipicamente estivo si pone la necessità di conservarlo in maniera adeguata in modo da poterlo assaporare anche in inverno e utilizzarlo in svariate ricette di cucina. Scopo della seguente guida è quello di illustrare come conservare i pomodori freschi seguendo alcune tecniche tradizionali.

26

Occorrente

  • Sacchetti per surgelare.
36

Utilizzo dei pomodori in cucina

I pomodori sono uno degli alimenti che presentano una versatilità unica sia nelle ricette sia come alimento singolo. Possiamo gustarli ripieni, fritti, farciti, sottolio, arrostiti, al forno, secchi, e possono essere utilizzati in moltissime ricette della cucina italiana e non solo. Conservarli in maniera corretta permette di poterli gustare in qualsiasi periodo dell'anno. Poiché esistono diverse varietà di pomodori, è importante preliminarmente scegliere la tipologia di pomodoro desiderata da conservare (pomodoro da insalata, pomodorino, pomodoro datterino, pomodoro da salsa, ecc.) e acquistarne la giusta quantità evitando sempre di comprare pomodori già macchiati o ammaccati.

46

Preparazione dei pomodori per la conservazione

A questo punto bisogna lavarli per bene sotto l'acqua corrente per eliminare sporcizia e terriccio in eccesso e subito dopo asciugarli accuratamente con un panno da cucina. Terminata questa operazione eliminiamo la parte più dura del pomodoro, quella centrale sulla parte superiore e togliete anche le eventuali parti danneggiate. A questo punto facciamoli bollire in abbondante acqua calda fino a che la buccia non si spacca e potremo rimuoverla facilmente. Dopo aver scolato i pomodori per eliminare l'acqua in eccesso possiamo tagliarli a pezzettoni e riporli in dei sacchettini adatti per il surgelamento.

Continua la lettura
56

La conservazione

Cercate di eliminare tutta l'aria all'interno del sacchetto e chiudete ermeticamente il tutto. Se avete una macchina per il sottovuoto, potete utilizzarla sui sacchetti prima di riporli nel congelatore. Se volete risparmiarvi un po' di fatica, potete anche congelare i pomodori con tutta la buccia, anche se poi per utilizzarli per fare sughi o salse varie, dovrete comunque rimuoverla. Ed ecco terminato il vostro lavoro semplice e veloce. Con queste tecniche, potrete avere tutto l'anno del pomodoro fresco da utilizzare per le vostre pietanze, succoso, dolce e perfetto come quello di stagione. Dei piccoli consigli davvero facili e immediati da seguire e da sperimentare anche per i meno esperti in cucina e ai fornelli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche a fare la salsa e a congelarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare il veg burger di ceci

Negli ultimi tempi la moda per il cibo vegano, ovvero privo di derivati animali, è diventata sempre più diffusa. Oltre ad essere molto sana, una dieta vegana può essere davvero ricca di singolari e succulente ricette da farvi leccare i baffi. Anche...
Consigli di Cucina

Guida domestica per la conservazione delle verdure

La cucina è il "cuore" della casa, dove i momenti più intensi e famigliari prendono corpo. Eppure, molto spesso ignoriamo i piccoli segreti per renderla ancora più funzionale e intelligente. Per evitare quindi sprechi inutili è importante conoscere...
Dolci

Come preparare i parfait alla vaniglia

Quando si pensa a cosa preparare per dolce ad un pranzo informale oppure come chiudere in allegria una serata tra amici si potrebbe optare per il parfait alla vaniglia, dato che è gustoso e leggero. Si lavora velocemente e si presenta in modo perfetto,...
Primi Piatti

Come fare le lasagne con pesto di pistacchio e speck

Tra i primi piatti più succulenti, più golosi e più richiesti, al primo posto spesso vengono posizionate le classiche lasagne. Le lasagne classiche, vengono spesso preparate utilizzando degli ingredienti base come: un buon sugo al ragù, delle foglie...
Dolci

Come preparare i sassi d'Abruzzo

I sassi d'Abruzzo anche detti nocci atterrati, non sono altro che mandorle ricoperte di zucchero carammellato ed è quest'ultimo a conferirgli l'aspetto di sassetti con della terra intorno. La ricetta ha origine dalla famiglia Cicconi nel paese di S....
Antipasti

Come fare i pirozski fritti

In questa guida vedremo insieme come fare i pirozski fritti per un aperitivo diverso dal solito, una cena particolare e molto buona. Piatto originario della tradizione culinaria russa, sono delle focacce croccanti fuori e morbidi dentro ripiene con pasta...
Pizze e Focacce

Come surgelare la pasta per la pizza

Avete deciso di organizzare una serata con gli amici, e per stupirli tutti vi siete messi di buona lena e avete fatto in casa la pasta per la pizza. Ma proprio all'ultimo momento, quando una quantità enorme di pasta è pronta per essere stesa, qualcuno...
Primi Piatti

Come preparare le trofie alle noci con fagiolini

Se siete alla ricerca di un primo piatto sano, ma dal sapore goloso e fresco, eccovi nel posto giusto. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo la ricetta delle trofie alle noci con fagiolini. Un piatto resto appetitoso da una succulenta salsa alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.