Come conservare i principali alimenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cibo è una risorsa importantissima per quanto riguarda la nostra salute, poiché esso è responsabile del buon funzionamento di tutto l'organismo. Per poter dare il giusto apporto nutritivo, ogni alimento deve mantenere le proprie qualità, prima fra tutte la freschezza. Inoltre è necessario evitare fastidiose intossicazioni o infezioni batteriche piuttosto pericolose, per questo motivo è opportuno conservare i cibi in modo adeguato. Nella seguente guida che andremo immediatamente a presentare, allora, vi spiegheremo in modo chiaro ed esaustivo come conservare i principali alimenti.

26

Occorrente

  • Frigorifero
  • Contenitori di vari materiali
  • Involucri di vari materiali
  • Macchina per il sottovuoto
  • Alimenti freschi destinati alla conservazione
36

Il miglior metodo per conservare gli alimenti e preservarne la salubrità è senza alcun dubbio la refrigerazione, che può avvenire grazie all'impiego del frigorifero e del congelatore. Quando si opta per la refrigerazione in frigorifero, è necessario prima di ogni altra cosa controllare l'etichetta di ciascun alimento, accertandosi che la data di scadenza non sia già arrivata e cercando eventuali indicazioni circa le modalità di conservazione. Solitamente in frigorifero vanno collocati brick di latte non a lunga conservazione, uova fresche, salumi, verdure, formaggi e bevande già in parte consumate. Alcuni cibi devono essere consumati entro 3 giorni dall'apertura poiché la loro conservazione prolungata ne compromette la freschezza. Quanto alla conservazione in freezer, in questo caso possiamo stare più tranquilli sulle scadenze da rispettare. I cibi che possono essere congelati sono sia le verdure che la carne oppure il pesce, purché essi siano avvolti nella carta stagnola o anche nella pellicola trasparente.

46

Un'ulteriore tecnica di conservazione dei cibi consiste nell'impiego di contenitori di vario materiale. Abbiate cura nella scelta dell'adeguato contenitore in cui riporre gli alimenti da conservare: come materiali passe partout vi consigliamo di utilizzare l'acciaio oppure l'alluminio, a meno che non si tratti di vivande particolarmente salate o acide e quindi potenzialmente corrosive per i contenitori. I contenitori di vetro sono indicati per controllare la qualità del prodotto che vi accingete a conservarvi poiché sono igienici e permettono di vedere ogni singola parte dell'alimento. Le pellicole trasparenti sono ottimi contenitori invisibili che salvano i prodotti dalla disidratazione, come ad esempio la frutta fresca oppure la carne appena tagliata. Per quanto riguarda la carta, quest'ultima è perfetta per frutta e verdura perché traspirante ma va sostituita di frequente per evitare la disidratazione del prodotto.

Continua la lettura
56

Infine un buon metodo di conservazione alimentare consiste nel sottovuoto: grazie a questo ritrovato piuttosto recente, possiamo evitare facilmente l'insorgere delle muffe poiché i prodotti vengono completamente privati dell'aria e quindi non hanno modo di fermentare oppure marcire. Il sottovuoto è un'ottima soluzione per i tagli freschi di salumi, latticini e qualunque altro alimento destinato al frigorifero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete il contenitore più adatto per ogni tipo di alimento facendo attenzione alle caratteristiche di ciascun singolo prodotto
  • Prima di porre in frigo un alimento, controllare la data di scadenza e le modalità di conservazione indicate sull'etichetta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 alimenti da avere in dispensa

Non sempre è possibile avere la dispensa piena. Lavoro e impegni quotidiani spesso non permettono di fare la spesa con regolarità. Tuttavia, anche se non riuscite ad avere il frigorifero pieno, è bene avere sempre in dispensa alcuni alimenti indispensabili....
Consigli di Cucina

Come conservare l'aglio fresco

L'aglio, a differenza di quanto molti possano pensare, non è una pianta, bensì un bulbo aromatico dal sapore e dal profumo deciso, imparentato con la famiglia delle cipolle. È possibile trovarlo sia nei mercati che decidere di coltivare autonomamente...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
Consigli di Cucina

5 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alle Zingiberaceae. Ultimamente il suo utilizzo si sta diffondendo sempre più grazie alla scoperta delle sue molteplici proprietà. Normalmente in commercio si trova in polvere, ma quello fresco è sempre...
Consigli di Cucina

Come conservare i tartufi

L'Italia è uno dei paesi più importanti per la produzione ed esportazione delle varie specie di tartufo. La crescita dei tartufi avviene in modo spontaneo ed è legata a fattori ambientali e stagionali; per questo, essendo piuttosto raro, è molto costoso....
Consigli di Cucina

10 consigli per conservare frutta e verdura

Conservare gli alimenti in modo corretto è importante, non solo per la salute, ma anche per esser sicuri che le proprietà organolettiche dei cibi non vengano compromesse. Frutta e verdura, da questo punto di vista, non sempre sono facili da gestire,...
Consigli di Cucina

Come conservare i pomodori freschi

La stagione estiva è il periodo migliore per gustare frutta e ortaggi. Tra questi sicuramente vanno menzionati i pomodori che possono essere gustati in tutte le loro varianti. Essendo un ortaggio tipicamente estivo si pone la necessità di conservarlo...
Consigli di Cucina

Come conservare i prodotti sottovuoto in barattoli di vetro

Oggi, in questo articolo vi spiegherò come conservare i prodotti sottovuoto (pomodoro, legumi, olive ecc...) in barattoli di vetro. Letto così potrà sembrarvi qualcosa di esorbitante, ma potete stare più che tranquilli, si tratta semplicemente di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.