Come conservare il basilico sott'olio

Di: Alca Lime
Tramite: O2O 26/04/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione
Come conservare il basilico sott'olio

Il basilico è uno degli aromi più utilizzati in cucina per la preparazione di migliaia di ricette sfiziose e profumate. Quando si hanno in casa molte piantine di basilico o quando si acquistano parecchi mazzi per la preparazione di pesti e di varie ricette è anche possibile conservare gli avanzi delle foglie di basilico sott'olio. La conservazione sott'olio, è un tipo di conservazione antica che spesso veniva effettuata dalle nonne per mantenere il sapore di questo aroma sempre vivo e forte, pronto per essere inserito in qualsiasi ricetta. In questi passaggi, vi mostreremo proprio come conservare il basilico sott'olio.

27
Occorrente
  • Barattoli di vetro, olio.
37

La conservazione sott'olio, è un tipo di conservazione che mantiene intatti i sapori e i profumi non solo di verdure, ma anche di particolari aromi o erbe essenziali per alcune ricette di cucina. Attraverso la conservazione del basilico sott'olio, si ottiene anche una tipologia di olio al basilico perfetto per condire pesce, verdure cotte al forno o bruschette di pane tostato e caldo. Il procedimento per la conservazione del basilico sott'olio, è davvero facile, ma la cosa essenziale sarà la tipologia di basilico scelto per tale conservazione. Il basilico dovrà infatti essere sempre verdissimo e freschissimo prima di essere chiuso sott'olio all'interno di un barattolo.

47

Prendete dunque le foglie di basilico più fresche e meno rovinate e lavatele benissimo eliminando ogni traccia di sporcizia e di terra accumulata tra le foglie. Lavate sempre le foglie con acqua fredda per non far perdere al basilico il suo colore verde intenso. Ponete le foglie su uno strofinaccio pulito e asciugatele una per una con un panno assorbente da cucina evitando di strizzarle. Sterilizzate adesso un barattolo di vetro con un tappo ermetico ponendolo in forno a circa 100 gradi per 15 minuti. Togliete il barattolo dal forno e lasciatelo raffreddare. Non appena il barattolo di vetro sarà pronto, mettete al suo interno le foglie di basilico asciutte.

Continua la lettura
57

Aggiungete un pizzico di sale all'interno del barattolo e versate un paio di cucchiai d'olio prima di aggiungere un secondo strato di basilico. Continuate a riempire il barattolo sterilizzato con strati di basilico, sale e olio e non appena non ci sarà più spazio al suo interno, ricoprite il tutto con uno strato di olio abbondante e chiudete ermeticamente il barattolo. Cercate di immergere completamente ogni foglia all'interno del barattolo per evitare di far muffire il tutto.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Lavate sempre benissimo il basilico foglia per foglia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come conservare l'olio di cocco

Negli ultimi tempi, si è scoperto che l'olio di cocco apporta moltissimi benefici al corpo non solo a livello interno, ma anche esterno. L'olio di cocco, è un alleato della pelle, perché grazie alle sue proprietà, è in grado di rendere la pelle liscia,...
Consigli di Cucina

10 modi per usare le foglie di basilico

Il basilico è una una delle piante aromatiche più diffuse in cucina. Versatile e profumato, il basilico è l'ingrediente principale di molti piatti. Dai primi, alle salse di accompagnamento, fino ad arrivare ai secondi e ai contorni, il basilico si...
Consigli di Cucina

Come conservare le erbe aromatiche fresche

Le erbe aromatiche sono le alleate preziose per insaporire i piatti in cucina. Inoltre la presenza di queste piante, in giardino o sul terrazzo, porta profumi gradevolissimi. Queste erbe non richiedono tanta cura, ma forniscono molti benefici. Si possono...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
Consigli di Cucina

5 ricette per un olio aromatico

L'olio di oliva è un alimento che non manca mai sulle tavole degli italiani. Si tratta di un ottimo condimento da usare per diversi tipi di piatti e che fa anche bene alla salute. Se assunto nelle giuste dosi, quest'olio aiuta a regolare i livelli di...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare la salsa tahina

Oggi daremo dei consigli per conservare un composto che serve in cucina, la cui consistenza è pari al patè, particolarmente gustoso e nutriente, infatti contiene una buona quantità di calcio e rinforza il sistema immunitario, tenendo conto che è principalmente...
Consigli di Cucina

Come conservare e condire le olive nere

Le olive rappresentano un dei pilastri della nostra cultura gastronomica. Un patrimonio nutrizionale insostituibile per il nostro organismo. Dalla loro spremitura possiamo ricavare l'olio, un dorato concentrato di bontà e virtù benefiche. Per assaporare...
Consigli di Cucina

Come conservare l'aglio fresco

L'aglio, a differenza di quanto molti possano pensare, non è una pianta, bensì un bulbo aromatico dal sapore e dal profumo deciso, imparentato con la famiglia delle cipolle. È possibile trovarlo sia nei mercati che decidere di coltivare autonomamente...