Come conservare il fondant

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella preparazione di dolci e torte, la decorazione finale ricopre un ruolo fondamentale. Non ha soltanto una funzione estetica: spesso è un'aggiunta di dolcezza e sapore. Per le torte, in particolare, esistono diversi modi per dare un tocco di colore e fantasia. Uno di questi è il cioccolato plastico. È un prodotto commestibile e malleabile, che permette di creare vere opere d'arte. Ecco come conservare il fondant.

25

Precauzioni principali

Il problema principale del fondant è che tende ad indurirsi in pochi giorni. Dopo tale lasso di tempo, infatti, perde la sua consistenza morbida e modellabile. Diciamo subito che è una pessima idea conservare il fondant nel frigorifero o nel freezer. Il freddo contribuisce a seccarlo e a indurirlo ancora più velocemente. Anche il contatto con l'aria danneggia la nostra pasta. Dobbiamo fare in modo di conservare il fondant a temperatura ambiente e in maniera possibilmente ermetica. L'ideale per il nostro scopo è la macchina per sottovuoto. In pochi secondi estrarrà tutta l'aria dalla busta e il fondant potrà durare anche 2-3 mesi.

35

Conservazione

La pasta di zucchero si può conservare anche con la pellicola trasparente. Avvolgiamo il fondant facendo 2-3 giri intorno ad esso. Dovrà aderire il più possibile per evitare che entri troppa aria. Riponiamo il fondant in un recipiente chiuso da un coperchio. Conserviamo ad una temperatura non troppo calda né troppo fredda, con scarsa umidità. In questo modo conserveremo il fondant per 1 o 2 mesi.

Continua la lettura
45

Decorazioni

Le decorazioni con il fondant si possono conservare per 2-3 mesi. Riponiamole in un recipiente di plastica, chiudendolo per bene. Anche le fette di torta con decorazioni al fondant non devono restare in frigo. Adottiamo questa soluzione solo se prevediamo di consumarle a breve. In tutti gli altri casi riponiamo gli avanzi in contenitori con chiusura ermetica. Teniamo il contenitore lontano dal sole diretto e a temperatura ambiente.

55

Accorgimenti finali

Si ricorda che il fondant si asciuga rapidamente e quindi è necessario tenerlo coperto o avvolto nella pellicola trasparente e conservarlo in un sacchetto di plastica, quando non viene utilizzato.
Impastare il fondant fino a quando è morbido e flessibile prima di lavorarlo.
Se il fondant diventa troppo morbido o appiccicoso impastiamolo con lo zucchero a velo.
Per evitare che si attacchi quando si rotola, preparare la superficie con il grasso vegetale o con un cucchiaio di mais e zucchero a velo. Se rimane altro impasto,
mettiamolo avvolto in un contenitore ermetico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il fondant al cioccolato e menta

A volte le ricette semplici possono dare moltissime soddisfazioni. Non solo perché il loro gusto è ottimo, ma anche perché possiamo sbizzarrirci nella personalizzazione. Il fondant al cioccolato è una di queste ricette molto elementari, il cui gusto...
Dolci

Decorazioni torte: la tecnica del marshmallow fondant

Oggi giorno nelle decorazioni delle torte, complici anche i numerosi programmi televisivi americani che ne hanno esaltato i meriti, la pasta di zucchero la fa da padrona. Tuttavia, ci sono tantissime altre procedure per decorare i dolci, semplici e soprattutto...
Dolci

Come preparare fondant di cioccolato bianco

Come ben saprete, la glassa non è altro che un preparato culinario utile ad avvolgere letteralmente un dolce con lo scopo di abbellire quest'ultimo. Questa glassa si divide, per la maggiore, in due categorie ossia le glasse colanti e quelle in pasta:...
Dolci

Come conservare le meringhe

Le meringhe sono delle preparazioni a base di albumi d'uovo e zucchero, ideali per accompagnare gelati e dessert cremosi. La loro preparazione può seguire diverse modalità: esiste la meringa classica (quella a freddo) e la meringa all'italiana, che...
Dolci

Come conservare la frutta sciroppata

In questa guida vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter conservare la frutta sciroppata, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce.La frutta sciroppata è un modo diverso per mangiare la frutta, sia per voi che per i vostri...
Dolci

Come conservare il ciambellone fatto in casa

Il ciambellone è un dolce tipico della cucina italiana. La sua morbidezza e il suo sapore gustoso riescono sempre a mettere d’accordo tutta la famiglia. Nel corso del tempo sono state sperimentate parecchie varianti, nonostante questo è rimasto uno...
Dolci

Come conservare a lungo un gelato fuori dal frigo

Se volete portare il gelato ad una cena o ad un incontro con gli amici il problema principale che vi si presenterà sarà quello di eseguire il tragitto per evitare che si possa sciogliere. Per questo motivo, all'interno di questa semplice guida, vi insegnerò...
Dolci

Come conservare i biscotti di pasta frolla

I biscotti di pasta frolla sono l’ideale da consumare a colazione, per un fine pasto o per concedersi uno spuntino, ma troppo spesso capita che questi appena aperta la confezione (se li avete acquistati già pronti) o poche ore dopo averli sfornati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.