Come conservare le fragoline di bosco

Tramite: O2O 27/09/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le fragoline di bosco sono tra i frutti più ricercati per il loro sapore intenso e il profumo inebriante ma anche per le loro proprietà salutari.
La fragola di bosco è un frutto molto antico, si diffuse inizialmente in America, Europa e Asia.
Appartiene alla famiglia delle Rosacee e al genere Fragaria.
In Italia è diffusa la Fragaria vesca, dove "vesca" deriva dal termine latino che vuol dire morbido.
È uno dei frutti più amati soprattutto durante la stagione estiva. Vedremo insieme come conservarle.

28

Occorrente

  • fragoline
  • contenitori per congelare
  • zucchero (facoltativo)
38

Raccolta e consevazione

La fragola di bosco cresce spontaneamente nei sottoboschi delle montagne di quasi tutta l'Italia, ma può essere coltivata anche a casa, nel proprio spazio domestico. La conservazione non è semplice, una volta raccolta deve essere consumata o lavorata rapidamente.
Bisogna stare attenti nella scelta del frutto:
il colore non deve avere macchie o sfumature;
devono essere di ottima consistenza senza ammaccature;
non devono contenere tracce di muffa.
È un frutto facilmente deteriorabile, ecco perché i nostri nonni, mangiavano le fragoline direttamente dal cespuglio appena raccolti. È consigliabile mangiarlo entro 3 giorni non di più.
Se si conservano le fragoline in frigorifero, non bisogna lavarle perché lavandole, marciranno prima.
Se invece si mangeranno nel giro di poche ore, bisogna conservarle a temperatura ambiente.
Nel caso ci fosse muffa, toglierla accuratamente.
Una cosa molto importante è quella di non conservare le fragole in confezioni o contenitori di plastica, perché la plastica non lascia passare l'aria e quindi marciscono prima.

48

Proprietà salutari delle fragoline

Le fragole di bosco sono ricche di vitamina C, calcio e fosforo. Sono ricche di fibre e contengono molta acqua, sono dei frutti ideali per la stagione calda e sono ipocalorici.
Possiedono proprietà antiossidanti, diuretiche e drenanti. Sono indicate per chi soffre di pressione.

Continua la lettura
58

Curiosità del frutto

I frutti della fragola sono normalmente di colore rosso, ma sull'Aspromonte si trovano delle piante che producono frutti completamente bianchi.
Esistono una varietà di fragoline tossiche che non sono commestibili infatti viene chiamata "fragola matta". Non sono tossiche ma se vengono ingerite in grandi quantità, possono provocare dissenteria.
Comunque quest'ultime si distinguono dalla grandezza della pianta e dal sapore dei frutti che risultano acidi e sgradevoli al palato.

68

Avvertenze

Una fragola congelata conserva buona parte dei valori nutritivi e del sapore. Quando la si scongela, potrebbe sembrare non troppo fresca. Le fragole scongelate diventano più morbide e di colore scuro. Questo risultato è una cosa normalissima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comprare fragoline di alta qualità e fare attenzione nella conservazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
Consigli di Cucina

5 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alle Zingiberaceae. Ultimamente il suo utilizzo si sta diffondendo sempre più grazie alla scoperta delle sue molteplici proprietà. Normalmente in commercio si trova in polvere, ma quello fresco è sempre...
Consigli di Cucina

Come conservare la carne macinata

La carne, che sia bianca o rossa, è senza dubbio un alimento che contiene numerose sostanze dall'apporto necessario per il nostro corpo. Ma la carne è anche un alimento cui bisogna fare una grande attenzione: non solo è importante conoscerne la provenienza,...
Consigli di Cucina

Come conservare e condire le olive nere

Le olive rappresentano un dei pilastri della nostra cultura gastronomica. Un patrimonio nutrizionale insostituibile per il nostro organismo. Dalla loro spremitura possiamo ricavare l'olio, un dorato concentrato di bontà e virtù benefiche. Per assaporare...
Consigli di Cucina

Come conservare le cipolle tagliate

Una delle cose più spiacevoli da fare in cucina è senza dubbio tagliare le cipolle. Oltre al loro sgradevole odore, fanno anche lacrimare gli occhi e lasciano le mani impregnate dell'odore e anche secche e talvolta screpolate. Capita che qualche volta...
Consigli di Cucina

3 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea di origine orientale, da cui si estrae la radice che, poi è proprio quella che generalmente viene utilizzata. In ambito culinario lo zenzero è una deliziosa spezia che tende ad arricchire i nostri piatti, ma è possibile...
Consigli di Cucina

Come conservare la polenta cotta

Molto spesso ci ritroviamo con avanzi di cibo che sarebbe un vero peccato buttare via. In questi casi possiamo ricorrere a qualche piccolo trucco per recuperarli e usarli in altre gustose ricette. Ma come fare se avanza della polenta cotta? Nessun problema,...
Consigli di Cucina

Come conservare il basilico sott'olio

Il basilico è uno degli aromi più utilizzati in cucina per la preparazione di migliaia di ricette sfiziose e profumate. Quando si hanno in casa molte piantine di basilico o quando si acquistano parecchi mazzi per la preparazione di pesti e di varie...