Come conservare una spremuta d'arancia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come conservare una spremuta d'arancia

Bere una squisita spremuta d'arancia, soprattutto appena svegli, riesce a dare la giusta carica per affrontare una lunga giornata di intenso lavoro e di forte stress. Grazie al contenuto di grandissime quantità di vitamina C, l'arancia, è in grado di dare il giusto carico di energia necessaria in più che può servire nell'arco di una giornata. Se avete acquistato moltissime arance e avete ottenuto litri e litri di succo, per non sprecare nulla, potete anche conservare in maniera corretta la spremuta, senza rischiare che vada a male. A tal proposito, nella presente guida, vi illustrerò alcuni semplici ed utili consigli su come conservare una spremuta d'arancia nella maniera corretta. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Arance
  • acido ascorbico
  • zucchero a piacere
  • contenitori per il ghiaccio
37

Spremere le arance e filtrare il succo

Innanzitutto, è sempre bene sottolineare che le arance, frutto della stagione invernale, sono ricche di vitamine e sono altamente benefiche per l'organismo. Per chi ha poco tempo per fare ogni giorno delle fresche spremute, e vuole approfittare di un solo giorno per creare del magnifico succo d'arancia, esistono dei modi semplicissimi per conservare la spremuta, senza che il succo inacidisca o che perda l'intensità di sapore. Come prima cosa, cominciate a spremere le decine e decine di arance che avete in casa con l'apposito spremiagrumi, dopodiché filtrate con un colino a maglie strette il succo, in modo che la spremuta risulti limpida e senza grumi fastidiosi.

47

Aggiungere dell'acido ascorbico e dello zucchero

Successivamente, per una migliore conservazione e, soprattutto, per evitare che le arance diventino acide, è consigliato aggiungere, alla spremuta fresca, dell'acido ascorbico che ne manterrà intatto il sapore. Se siete amanti dei prodotti naturali al 100%, potete anche evitare di aggiungerlo. In seguito, inserite all'interno della spremuta dello zucchero a vostro piacimento per togliere il gusto aspro, quindi prendete il contenitore pieno di spremuta e versatelo in delle ciotoline di plastica o, ancora meglio, in dei contenitori per adatti per il ghiaccio. Ponete i contenitori per i cubetti di ghiaccio colmi di spremuta all'interno del freezer e lasciateli chiusi per un giorno intero.

Continua la lettura
57

Congelare il succo in cubetti

Trascorse le 24 ore necessarie, ponete i cubetti congelati di spremuta all'interno di un sacchetto adatto per il congelamento e riponeteli nuovamente in freezer. Ogni volta che avrete voglia di una fresca e genuina spremuta, vi basterà prendere qualche cubetto di succo d'arancia (4 per un bicchiere) e porlo in un bicchiere insieme ad un dito d'acqua tiepida. Attendete qualche minuto per fare scongelare il tutto e godetevi questa splendida e profumata spremuta d'arancia. La spremuta, potrà essere conservata in freezer fino a circa 12 mesi. Un'idea facile e pratica da provare!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: risotto all'arancia e cannella

Se si vuole stupire i propri ospiti con un buon piatto si può pensare alla preparazione di un primo: la cucina italiana ha da offrire a riguardo un'infinità di ricette, ma se si vuole fare un figurone si può presentare un buon risotto. Il risotto si...
Consigli di Cucina

Ricetta: risotto all'arancia e mandorle

Una corretta alimentazione è sempre il modo migliore per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Esistono molti piatti che ci aiutano a seguire un programma alimentare senza farci sentire la mancanza di cibi ipercalorici e ricchi di condimento....
Consigli di Cucina

Ricetta: risotto alla vaniglia e scorze di arancia

Nell'ambito culinario esistono un'infinità di piatti che si possono preparare, essi si differenziano per diversi fattori come quelli del tempo che ci vuole a prepararli, la difficoltà che essi richiedono ma anche per categorie come primi, secondi, contorni,...
Consigli di Cucina

Come conservare e condire le olive nere

Le olive rappresentano un dei pilastri della nostra cultura gastronomica. Un patrimonio nutrizionale insostituibile per il nostro organismo. Dalla loro spremitura possiamo ricavare l'olio, un dorato concentrato di bontà e virtù benefiche. Per assaporare...
Consigli di Cucina

Come conservare l'aglio fresco

L'aglio, a differenza di quanto molti possano pensare, non è una pianta, bensì un bulbo aromatico dal sapore e dal profumo deciso, imparentato con la famiglia delle cipolle. È possibile trovarlo sia nei mercati che decidere di coltivare autonomamente...
Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
Consigli di Cucina

5 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alle Zingiberaceae. Ultimamente il suo utilizzo si sta diffondendo sempre più grazie alla scoperta delle sue molteplici proprietà. Normalmente in commercio si trova in polvere, ma quello fresco è sempre...
Consigli di Cucina

Come conservare la carne macinata

La carne, che sia bianca o rossa, è senza dubbio un alimento che contiene numerose sostanze dall'apporto necessario per il nostro corpo. Ma la carne è anche un alimento cui bisogna fare una grande attenzione: non solo è importante conoscerne la provenienza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.