Come cucinare costine di maiale al forno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per riscaldare una fredda serata invernale, perché non portare in tavola una ricetta dal sapore rustico come le costine di maiale al forno? Una preparazione non proprio light, anche se con qualche piccolo accorgimento possiamo limitarne i grassi. Per rendere ancora più prelibato questo piatto, serviamolo con un goloso contorno di classiche patate al forno. Andiamo allora a scoprire insieme come cucinare le costine di maiale al forno.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 1 kg di costine di maiale
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 4 patate
  • sale e pepe q.b.
37

Sgrassiamo la carne

Il primo passo per cucinare le nostre saporite costine di maiale al forno, è quello di renderle leggermente più light e digeribili. Naturalmente se desideriamo concederci un peccato di gola, possiamo anche evitare di sgrassarle! Vediamo come procedere. Portiamo una pentola capiente sul fuoco e lasciamo che l'acqua al suo interno raggiunga il bollore. Andiamo quindi ad abbassare la fiamma e immergiamo nell'acqua calda le costine di maiale. Lasciamole sbollentare per circa 3 minuti. In questo modo il grasso in eccesso tenderà a sciogliersi.

47

Prepariamo la marinatura

Una volta pronte le costine, scoliamole dall'acqua e trasferiamole in una terrina capiente. Nel frattempo andiamo a pelare le patate. Quindi tagliamole a spicchi non troppo grandi. Cerchiamo poi di mantenere la stessa grandezza per tutte le patate. In questo modo la cottura sarà decisamente più uniforme. Andiamo quindi a unire le patate alle costine e profumiamole con un rametto di rosmarino fresco. In alternativa possiamo anche utilizzare dell'origano in polvere. Aggiungiamo poi un pizzico di sale e una leggera spolverata di pepe nero macinato. Versiamo anche un poco di vino bianco secco e mescoliamo il tutto aiutandoci con un cucchiaio di legno. Copriamo ora la terrina con della pellicola trasparente alimentare e riponiamo in frigorifero. Lasciamo marinare le costine di maiale per circa un'ora. Naturalmente più lasceremo marinare la carne, più si arricchirà di gusto e risulterà morbida.

Continua la lettura
57

Cuociamo e serviamo in tavola

A questo punto siamo finalmente pronte per passare alla fase finale della nostra ricetta. Andiamo a prendere una teglia e foderiamola con della carta da forno. Disponiamo al suo interno le costine di maiale e le patate. Ovviamente non dimentichiamo di irrorare il tutto con la nostra profumata marinatura! Evitiamo invece di aggiungere l'olio, in quanto il grasso residuo della carne condirà perfettamente il tutto. Inforniamo le costine di maiale in forno già caldo. Lasciamole cuocere ad una temperatura di 200°C per circa 30 minuti. A cottura ultimata sforniamo le costine di maiale al forno e serviamole ben calde in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Serviamo le nostre costine accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Spezzattino di costine di maiale e cardi

Questo è il periodo ideale per cucinare i cardi, un alimento ricco di fibre e acqua che in questa stagione trionfa sui banchi del mercato. Quella che vi propongo oggi è una ricetta di tradizione familiare, ma che facendo una breve ricerca sul web ho...
Carne

Come fare le costine di maiale al cavolfiore

Fare le costine di maiale al cavolfiore richiede circa un'ora fra preparazione e cottura, ed è un piatto gustoso che unisce le proteine ed il sapore intenso della carne di maiale con il cavolfiore, un ortaggio particolarmente nutriente con proprietà...
Carne

Come preparare le costine di maiale affumicate

In questa guida vedremo come preparare le costine di maiale affumicate, utilizzando il barbecue. Sono molto semplici da preparare, ma dovrete seguire attentamente la guida così non sbaglierete. Potrete cucinare per dei vostri amici o parenti. Sarà un...
Carne

Come cucinare l'arista di maiale

Nella tradizione culinaria italiana esistono tantissime ricette, tutte deliziose e ricche di gusto. Alcune sono ideali per chi è alle prime armi, altre sono adatte a degli esperti nel settore. L'arista di maiale, ad esempio, è la protagonista di molti...
Carne

Ricetta: lonza di maiale al forno

Con il termine lonza di maiale si intendono due parti diverse del maiale: nel nord Italia, nota anche come lombo o lombata, è il taglio ricavato dal muscolo del carré senza le ossa. È una carne gustosa per la quantità di grasso non eccessiva, ma sufficiente...
Carne

Come preparare le costolette di maiale arrostite

La carne rappresenta un secondo piatto che si può ottenere in tante modalità diverse. I tagli possono risultare di varia tipologia e ciascuna di essa forma un piatto valorizzato al massimo dall'esatto contorno. Ad esempio, la carne di maiale assume...
Carne

Come cucinare la salsiccia di maiale

Chi di voi non ha mai assaggiato nella vita una salsiccia di maiale? Sicuramente sarete in pochissimi, perché la salsiccia è uno degli insaccati freschi più buoni e saporiti che esistano. Certo, non è un alimento che può essere consumato tutti i...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.